Le conseguenze della caduta del Sacro Romano Impero

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La caduta del Sacro Romano Impero nel 1806 ebbe conseguenze drastiche per la storia tedesca del diciannovesimo secolo. Per circa un millennio un conglomerato di diversi regni semi-autonomi di lingua tedesca sotto il nome latino di Sacrum Romanum Imperium controllò una vasta regione dell'Europa centrale che oggi è composta da Germania, Paesi Bassi, parte della Francia, Austria, parte di Italia, Svizzera, Boemia e Slesia. Il crollo di questo impero fu causato da diversi fattori, tra cui la rivoluzione francese e le successive vittorie militari che i francesi avevano sulla Germania sotto Napoleone. Qui di seguito saranno esaminate le principali conseguenze del crollo del Sacro Romano Impero e gli effetti a catena che portarono alla rivoluzione del 1848/9. Questi includono il Congresso di Vienna, i decreti Carlsbad, lo sviluppo del tedesco Zollverein 3 e il Festival di Hambach che in qualche modo alla fine portarono alla rivoluzione del 1848/9.

27

Rivoluzione francese

Con la fine del Sacro Romano Impero ci furono ??grandi cambiamenti negli stati europei tedeschi. La fine dell'impero è stata causata da fattori diversi. In ordine cronologico, avrebbe senso iniziare con la rivoluzione francese. La minaccia di un'invasione francese sotto il nuovo regime spinse l'Austria e la Prussia a unirsi sotto un patto difensivo nonostante la tensione nei loro rapporti. I cambiamenti politici più significativi si sono verificati dopo che i francesi invasero la Renania nel 1792. Nonostante l'alleanza, né la Prussia né l'Austria furono in grado di sconfiggere l'esercito francese.

37

Ultimatum

Nel 1806, i francesi, sotto Napoleone che si era dichiarato imperatore nel dicembre del 1804, organizzarono una confederazione di stati chiamata Confederazione del Reno. Questa nuova confederazione iniziò ad attrarre stati che facevano parte del Sacro Romano Impero. Questi stati se ne andarono perché sostenevano che il Sacro Romano Impero non poteva più proteggerli e che il sistema era essenzialmente disfunzionale. Questo portò Napoleone e i suoi funzionari in Francia a portare l'imperatore del Sacro Romano Impero, Francesco II, ad un ultimatum che chiedeva di rinunciare al titolo imperiale o di affrontare la guerra con il nuovo impero francese.

Continua la lettura
47

Problemi di salute

Dopo la caduta dell'impero, ci furono molti problemi di salute pubblica e ambientale. Molti dei ricchi avevano l'acqua portata nelle loro case tramite tubi di piombo, oggi considerato tossico. Il tasso di mortalità era molto alto per la continua interazione di persone al Colosseo e la probabile diffusione di sangue e morte. Coloro che vivevano per le strade presentavano un tasso elevato e ininterrotto di malattie, proprio come i senzatetto nei rifugi più poveri di oggi. Anche l'uso di alcol aumentò, aggiungendo incompetenza del pubblico in generale.

57

Insurrezioni

Socialmente, il crollo dell'Impero causò un numero significativo di problemi, in particolare per i contadini e i lavoratori. Le dimensioni degli eserciti richiesti per i combattimenti prolungati richiesero ingenti somme di denaro e poiché i combattimenti andarono avanti così a lungo con le truppe mercenarie, l'unica alternativa era quella di tassare pesantemente i cittadini degli stati che andavano in guerra. Ci furono un gran numero di insurrezioni in tutta Europa, in particolare in Francia, che fu un'ombra delle cose a venire.

67

Conflitti religiosi

Dopo che la guerra era finita e ai principi della Germania fu permesso di dichiarare le proprie affiliazioni, l'Europa occidentale cambiò molto. Un altro aspetto importante della Pace di Westfalia, in termini di storia europea complessiva e di lotte religiose, è che dopo la sua approvazione, tutti i principi della Germania avevano il diritto di dichiarare le loro province cattoliche, luterane o calviniste. Questa indennità creò divisioni in tutta Europa sulla base dell'affiliazione religiosa con i cattolici nel sud dell'Europa, i luterani nella Germania centrale e i calvinisti nella parte settentrionale dell'Europa. Mentre questo non vuol dire che la fine della guerra abbia rammendato i rapporti tra quelli di diverse fedi, questa separazione ha fatto sì che questa fosse l'ultima vera guerra religiosa combattuta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Breve storia dell'Impero romano

L'Impero Romano costituisce una delle fasi finali che riguardano la storia di Roma. Questo periodo storico si snoda per diversi secoli, durante i quali si susseguono numerose dinastie e tappe fondamentali che culminano poi nella caduta di Roma nel 476...
Superiori

La fine dell'Impero Romano d'Occidente

Dopo due secoli di splendore e pace l'Impero Romano entrò in un periodo di crisi e decadenza. Con la morte dell'imperatore Alessandro Severo nel 235 d.C., per mano dei suoi stessi legionari, iniziò un lento e graduale declino. I problemi da risolvere...
Superiori

Differenze impero romano d'Oriente e d'Occidente

Le principali differenze fra l'Impero Romano D'Oriente e d'Occidente sono da considerarsi la religione, la ricchezza, l'area geografica la distribuzione delle popolazioni sul territorio.Teodosio nominò suoi eredi con pari dignità i due figli: l'Impero...
Superiori

Crollo dell'Impero Ottomano: cause e conseguenze

Molto spesso, quando ci troviamo a dover studiare alcuni particolari eventi storici, ci sarà sicuramente capitato di volerli approfondire per riuscire a comprendere appieno quali sono state le cause che hanno portato a quel determinato evento. Per riuscirci...
Superiori

Le conseguenze della caduta del fascismo in Italia

Le conseguenze della caduta del Fascismo in Italia furono dapprima molto gravi visto che coincidevano con le conseguenze di una guerra catastrofica che fu la Seconda Guerra Mondiale. Il Fascismo cadde ufficialmente nel 1943 con l'arrivo degli Alleati...
Superiori

Storia: il declino dell'Impero Bizantino

La storia dell'impero romano è una delle vicende più affascinanti. Si suddivide in impero romano d'occidente ed impero romano d'oriente, e, dipendentemente dal secolo cui si fa riferimento, è possibile inscrivere alcuni traguardi e delle scoperte importanti,...
Superiori

Storia: l'Impero bizantino

Il nome di Impero bizantino nasce dalla sua capitale Bisanzio (Costantinopoli) ed è il nome che viene attribuito all'Impero romano d'oriente, dopo la caduta dell'Impero d'occidente nel 476 d. C.. La sua storia non viene spesso degnamente analizzata ed...
Superiori

Storia: l'Impero Ottomano

L' Impero Ottomano fu un impero turco attivo nell'età medioevale e che rimase tale per circa 623 anni. Fu uno degli imperi più vasti e duraturi della Storia, che più volte tentò di lanciarsi alla conquista dell'Europa occidentale, senza riuscirci....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.