Le caratteristiche dell’acqua

Di: Cockie D.
Tramite: O2O 25/06/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'acqua è il bene principale per la sopravvivenza sul pianeta terra, assieme al sole; essa infatti ricopre il 70% della superficie e grazie al suo ciclo continuo di trasformazione tra molecole di vapore acqueo, in stato liquido, permette di risanare le falde acquifere che poi arricchiscono i mari e gli oceani. L'acqua ha delle caratteristiche fondamentali, che la rendono unica e in questa guida vediamo quali sono.

27

La temperatura

La temperatura è una misura fisica dell'acqua, che permette di stabilire la capacità di un corpo, di emettere calore con l'ambiente esterno, oppure con altri corpi di diversa temperatura. Questa caratteristica è di vitale importanza perché influisce sulla caratteristica fisica e chimica, andando a influenzare anche la vita di tutti gli organismi acquatici.

37

La densità

La densità dell'acqua è la relazione che intercorre tra il volume e la massa; essa è direttamente collegata alla temperatura, infatti se l'acqua allo stato liquido si trasforma in ghiaccio, dilata il suo volume facendolo aumentare, questo è anche il fenomeno che spiega il motivo per il quale una bottiglia dimenticata nel congelatore, tende a scoppiare, proprio a causa della dilatazione.

Continua la lettura
47

La capillarità

Le molecole dell'acqua hanno la capacità di muoversi in spazi piccolissimi e quando si trovano a contatto con molecole di altre sostanze, subiscono delle interazioni. Questo fenomeno permette all'acqua di risalire il corpo delle piante e degli alberi direttamente dalla radice, andandole a nutrire e fungendo da trasporto.

57

Il calore specifico

La quantità di calore presente nell'acqua è tra i più elevati in assoluto, basti pensare che è almeno il doppio rispetto al calore specifico dell'alcool; questo determina una maggiore resistenza ai cambiamenti e agli sbalzi di temperatura, mantenendo costante la stessa temperatura corporea degli esseri viventi, umani compresi, poiché per almeno l'80%, il corpo è composto da acqua.

67

La coesione

Nell'acqua liquida le molecole sono legate tra di loro, solo per pochissime frazioni di secondo, sufficienti comunque, a garantire coesione totale; la tensione superficiale, invece, spiega il fenomeno di come al di sopra dell'acqua vi è presente uno strato di pellicola elastica e non visibile ad occhio nudo. La carica positiva e negativa che le molecole d'acqua, permettono di attrarre con forza le superfici e le molecole polari, caricate elettricamente. È grazie a questo fenomeno chiamato adesione, che l'acqua si attacca ai corpi generici, o a qualunque oggetto, andandoli a bagnare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Le caratteristiche dei liquidi

I liquidi fanno parte di uno degli stati della materia, insieme ai gas e ai solidi. Ognuno di loro possiede delle specifiche caratteristiche, che si riferiscono alla possibilità dei loro atomi di spostarsi, di trasformarsi in altri stati della materia,...
Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Erectus

Nell'antropogenesi, ovvero nella storia dell'evoluzione umana, vediamo l'Homo Erectus come l'uomo anatomicamente moderno che circa 2 milioni di anni fa cominciò la sua diffusione in tutto il mondo migrando in tutti i vari continenti in cerca di condizioni...
Elementari e Medie

Musica drill: significato e caratteristiche

Tra le avanguardie musicali particolarmente in voga in questi ultimi anni, vi è la musica drill, un genere molto apprezzato in tutto il mondo da persone ed appassionati delle più disparate età e condizioni sociali. Il drill si caratterizza dunque per...
Elementari e Medie

Il neolitico: le caratteristiche

Il termine neolitico, che letteralmente vuol dire età della pietra, abbraccia un periodo storico che va dal 12.000 A.C. Al 7.500 A.C. Con notevoli differenze in base alle zone geografiche. Periodo preistorico successivo al paleolitico, assume una notevole...
Elementari e Medie

Le caratteristiche del suono: il timbro

Per riuscire a comprendere la nascita del suono è opportuno tener presente il seguente esperimento. Se si alza la zona centrale di un elastico tenendolo ben disteso e poi si lascia esso subisce un'oscillazione veloce. Queste oscillazioni non sono altro...
Elementari e Medie

Caratteristiche del triangolo

Il triangolo è una figura geometrica piana. Appartiene ai poligoni, in quanto occupa una parte di piano limitata da una spezzata chiusa. Possiede tre lati e tre angoli. La somma degli angoli esterni esterni misura 360°e la somma degli angoli interni...
Elementari e Medie

Decadentismo: significato, caratteristiche ed esponenti

Il decadentismo è un movimento artistico e letterario che si diffuse in Europa, in particolare in Italia, tra la fine dell'Ottocento e la prima guerra mondiale (1870-1920). La corrente letteraria nasce in Francia alla fine degli anni settanta-ottanta...
Elementari e Medie

Scuola primaria: le caratteristiche del mito

Nella scuola primaria, racconti quali il mito e la leggenda, vengono spiegati attraverso quelle che sono le loro caratteristiche e differenze. In questo articolo esamineremo da vicino il mito (in greco, mythos), inteso come quella parte fantastica di...