Le caratteristiche dei liquidi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I liquidi fanno parte di uno degli stati della materia, insieme ai gas e ai solidi. Ognuno di loro possiede delle specifiche caratteristiche, che si riferiscono alla possibilità dei loro atomi di spostarsi, di trasformarsi in altri stati della materia, di essere compressi, di fluire e via dicendo. Nel caso dei liquidi, essi si trovano in una via di mezzo tra i gas e i solidi e possiedono delle caratteristiche particolari e proprie, ecco quali sono le principali.

26

Hanno un volume proprio

La prima delle caratteristiche dei liquidi è data dal fatto che possiedono un volume proprio, ma non una loro forma specifica. Infatti il volume dei liquidi non cambia ed e pressoché simile a quello dei solidi. Ma grazie alla loro fluidità essi prendono la forma del recipiente in cui si trovano. Proprio per quest'ultimo motivo si dice che non hanno una forma specifica.

36

Sono incomprimibili

Il fatto che i liquidi, come anche i solidi, hanno un volume proprio li porta ad essere incomprimibili. Ciò vuol dire che, se su di essi si esercita una forza, questi non variano il loro volume. Anche se le particelle dei liquidi sono più libere di muoversi rispetto ai solidi, ciò non varia il loro volume, e le particelle hanno comunque poca possibilità di muoversi, nonostante siano sottoposti ad una pressione esterna.

Continua la lettura
46

Possiedono una tensione superficile

La tensione superficiale è una grandezza fisica che si riferisce alle particelle che si trovano sulla superficie di un liquido. Infatti mentre le molecole interne al liquido si muovono in tutte le direzioni, quelle superficiali si muovono attraverso delle forze laterali e centrali, ma non subiscono forze dall'alto. Questo cambiamento di forze rende la superficie dell'acqua più resistente, come se fosse una membrana. Ciò la rende capace di sostenere dei piccolissimi pesi, come ad esempio quelli degli insetti, che molte volte si vedono galleggiare negli stagni.

56

Hanno la tendenza ad evaporare

Una delle caratteristiche più note dei liquidi è la loro tendenza ad evaporare. L'evaporazione è quel fenomeno con cui il liquido cambia il suo stato per diventare vapore. Questo processo avviene grazie al calore e si genera solo sulla superficie esterna del liquido. Man mano che le molecole esterne evaporano, il processo continuerà con le altre particelle sottostanti, fino alla completa evaporazione di tutto il liquido presente.

66

Si diffondono lentamente

I liquidi, come tutti gli altri stati di un corpo, sono formati da particelle che possono o meno spostarsi fra loro. Mentre le particelle degli stati gassosi si muovono liberamente, quelle dei liquidi si muovono lentamente, perché si scontrano fra di loro. Inoltre se si cerca di mescolare due liquidi, la loro diffusione potrebbe essere piuttosto lenta e in alcuni casi impossibile, in base alla loro composizione. Come nel caso dell'olio e dell'acqua che hanno delle polarità diverse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Erectus

Nell'antropogenesi, ovvero nella storia dell'evoluzione umana, vediamo l'Homo Erectus come l'uomo anatomicamente moderno che circa 2 milioni di anni fa cominciò la sua diffusione in tutto il mondo migrando in tutti i vari continenti in cerca di condizioni...
Elementari e Medie

Le caratteristiche del suono: il timbro

Per riuscire a comprendere la nascita del suono è opportuno tener presente il seguente esperimento. Se si alza la zona centrale di un elastico tenendolo ben disteso e poi si lascia esso subisce un'oscillazione veloce. Queste oscillazioni non sono altro...
Elementari e Medie

Scuola primaria: le caratteristiche del mito

Nella scuola primaria, racconti quali il mito e la leggenda, vengono spiegati attraverso quelle che sono le loro caratteristiche e differenze. In questo articolo esamineremo da vicino il mito (in greco, mythos), inteso come quella parte fantastica di...
Elementari e Medie

Le caratteristiche dei deserti

I deserti possono essere di vario tipo e a seconda della tipologia cambiano anche le sue caratteristiche fisiche. I deserti caldi sono principalmente composti da sabbia che con l'azione dei venti creano le classiche dune. I deserti freddi invece si...
Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Habilis

L' Homo Habilis inizia a prendere la definizione di uomo proprio per delle determinante caratteristiche che lo contraddistinguono dai loro predecessori. Per chi affronta questa tipologia di studio deve sapere quali sono le varie differenze evolutive dell'uomo....
Elementari e Medie

Le caratteristiche dell’acqua

L'acqua è il bene principale per la sopravvivenza sul pianeta terra, assieme al sole; essa infatti ricopre il 70% della superficie e grazie al suo ciclo continuo di trasformazione tra molecole di vapore acqueo, in stato liquido, permette di risanare...
Elementari e Medie

Caratteristiche del triangolo

Il triangolo è un poligono con tre vertici, tre lati e tre angoli, ed è la figura geometrica che ha meno lati (tre è infatti il minor numero di segmenti necessari a delimitare una superficie chiusa). La scienza che si occupa dello studio del triangolo...
Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Sapiens

Ci sono tantissime teorie su come l'Homo Sapiens abbia avuto origine sul nostro pianeta. Una delle più accreditate è quella secondo la quale l'Homo Sapiens si sia evoluto in Africa, circa 125 mila anni fa. Oltre a questa teoria ne troviamo un'altra,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.