Le 5 domande che fanno sempre alla maturità

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'esame di maturità è il passo finale della vita scolastica di ogni studente. Atteso con tranquillità o temuto è l'ultimo traguardo da raggiungere prima di diventare, appunto, maturi. Ma come gestire la propria ansia, e arrivare sereni alla prova più temuta di questo esame, ovvero la prova orale? Anzitutto è superfluo dire che bisogna studiare e assumersi da questo punto di vista le proprie responsabilità, ma se ciò non bastasse ecco le 5 domande che fanno sempre alla maturità.

26

"Cosa ci ha portato?"

La prima cosa che vi verrà richiesta al vostro esame è la tesina. Questo è il vostro pezzo forte, e se fatta ed esposta bene da sola detterà le linee generali degli argomenti di cui si discuterà durante il colloquio orale con i professori. Ricordate che queste persone non sono lì con la volontà di bocciarvi, ma vi sosterranno in questa prova cercando di valorizzare ciò che sapete o che avete dimostrato di conoscere anche attraverso, appunto, la vostra tesina. Cercate di farla il più interdisciplinare possibile, ma evitate di cadere in forzature pur di aggiungere quante più materie possibile. Meglio fare bene un collegamento fra due sole materie che fare male più collegamenti. Questa sarà una cosa che verrà apprezzata dalla commissione d'esame.

36

"Mi può illustrare l'ascesa del fascismo in Italia?"

La prova orale, per sua natura, dal momento che coinvolge diversi professori di diverse discipline non può durare molto e perciò il tempo che passerete a discorrere di un argomento non può superare il paio di minuti. Per darvi la possibilità di dire quante più cose riuscite, vi verranno perciò poste domande su argomenti ampi, che avete affrontato in più lezioni o che comunque risultano essere corposi. Anche se non vi ricordate molto, nessuno a meno che non stiate dimostrando di poter raggiungere valutazioni di eccellenza si soffermerà sui particolari della vostra trattazione e pur di non interrompervi chiuderà anche un occhio su qualche svista. Fate comunque attenzione a non trovarvi nella condizione di non riuscire a dire nulla, e cercate anche a costo di risultare poco precisi di dire quante più cose possibili.

Continua la lettura
46

"Mi può parlare del contesto culturale in cui operò Apuleio?"

Qualunque scuola superiore abbiate scelto è caratterizzata da materie di indirizzo che a suo tempo orientarono la vostra scelta. La commissione lo sa, e a meno che durante glia anni non abbiate dimostrato gravi carenze, è su queste che si concentrerà la parte più corposa del vostro colloquio. Nella maggior parte dei casi sono anche le cose che sapete meglio, perciò se durante l'anno un argomento vi è stato a cuore dimostratelo al vostro professore. Probabilmente quella sarà domanda d'esame.

56

"C'è qualcosa da cui vuole partire?"

Se siete in difficoltà in una materia oppure se nella vostra tesina non avete affrontato una materia vi verrà richiesto un argomento a piacere. Questo per orientare il vostro colloquio sugli argomenti che conoscete meglio e in cui vi trovate meno a disagio. Preparatevi perciò per ogni materia almeno un argomento del quale poter discorrere bene e per almeno 5 minuti. Vi servirà anche per orientare voi stessi il colloquio sulle cose che sapete meglio. Se date cenno di sapere qualcosa, per aiutarvi vi verrà chiesto. Non accennate, dunque, a cose che non conoscete per nulla pur di dire delle cose in più.

66

"Mi sa svolgere questo esercizio?"

Anche se state sostenendo un colloquio orale, non è vero che non possa esservi richiesta la risoluzione di esercizi pratici. Soprattutto nelle materie scientifiche o economiche, vi verrà proposto almeno un esercizio con cui dovrete dimostrare essere capaci di confrontarvi. Da qui eventualmente potrà essere avviata una trattazione teorica del problema. Chiaramente comunque non vi verranno richieste le minime particolarità. Concentratevi sugli schemi di risoluzione che vi hanno accompagnato di più durante l'anno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Maturità

Come prepararsi al meglio per l'esame di maturità

L'esame di maturità è la fase finale di un percorso che si svolge per 5 anni all'interno delle scuole superiori. In un certo senso rappresenta una sorta di transizione. Difatti con la maturità si chiude un cerchio (quello degli studi scolastici) e...
Maturità

Tesina di maturità: come impostare l'argomento

Certamente il momento dell'orale è una delle fasi più temute dell'esame di maturità. Gli studenti, infatti, si trovano a fronteggiare singolarmente l'intera commissione, compresi i membri esterni. Anche se non è obbligatorio, comunemente l'esame orale...
Maturità

Come iniziare la tesina di maturità

Tutti quanti prima o poi abbiamo a che fare con il tanto temuto esame di maturita', che decreta la fine di un periodo di studi forzato, e non sempre amato dagli studenti. Infatti molti non vedono l'ora di finire per poter iniziare qualcosa che piace di...
Maturità

Tesina d'esame: come impressionare la commissione

La tesina d'esame è uno degli elementi più importanti nella preparazione dell'esame di maturità, dal momento che è fondamentale per la riuscita complessiva dell'impresa. L'importante è partire con il piede giusto al colloquio. Presentando così,...
Maturità

Maturità: 5 consigli per affrontarla con serenità

L'esame di maturità è un traguardo cruciale, e importante, che lo studente si trova ad affrontare dopo un lungo percorso scolastico. Si tratta di una delle prove più "difficili" per entrare a far parte del mondo degli adulti, che sia esso l'università...
Maturità

Come affrontare l'esame orale della maturità

Sei ad un passo dall'agognato traguardo... La maturità! Hai già superato indenne (o quasi) i cinque lunghi anni delle scuole superiori, ed hai oramai voltato le spalle anche alle prove scritte. Hai solo un ultimo ostacolo da superare: il fatidico l'esame...
Superiori

Come ripassare per gli esami di maturità

Alla fine della propria carriera scolastica ogni alunno è tenuto a sostenere il fatidico esame di maturità, che solitamente determina la fine di un periodo e il passaggio ad uno nuovo e più difficile per ogni giovane.Gli esami di maturità sono vissuti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.