Laurea in lingue e letterature straniere: i maggiori sbocchi professionali

Tramite: O2O 07/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si frequenta un percorso di studio, ogni studente si chiede la solita domanda: Cosa fare dopo aver conseguito la laurea? Ogni facoltà universitaria ha i suoi sbocchi sul mondo del lavoro. Maggiore però è la preoccupazione degli studenti che frequentano corsi di laurea in materie umanistiche. Tra le facoltà umanistiche con più possibilità di carriera dopo la laurea c'è il corso in lingue e letterature straniere. Per chi invece è ancora indeciso sul percorso da intraprendere una volta laureatosi può trovare qui di seguito quelli che si definiscono i maggiori sbocchi professionali per chi consegue una laurea in lingue.

27

Guida turistica

Il primo tra i maggiori sbocchi professionali per chi consegue una laurea in lingue e letterature straniere è quella esercitare il ruolo di guida turistica da libero professionista. Svolgendo tale mansione si ha la possibilità di lavorare sia in Italia con le migliaia di turisti e sia all'estero accompagnando gli italiani. Si tratta di un lavoro da svolgere prevalentemente nell'alta stagione mentre nei mesi invernali si procede con l'elaborazione di nuovi piani turistici. Non ha orari di lavoro fisso e permette di ricevere compensi alquanto gratificanti.

37

Addetto agli affari culturali

Un altro dei maggiori sbocchi professionali offerto da una laurea in lingue e letterature straniere è la figura di addetto agli affari culturali. Ricoprendo questa carica professionale si avrà la possibilità di lavorare negli uffici diplomatici, nelle ambasciate e nel mercato europeo o addirittura mondiale. Ovviamente la laurea dovrà essere supportata da master specifici che consentono di acquisire un'elevata formazione a livello europeo e mondiale sia in ambito economico che in quello amministrativo.

Continua la lettura
47

Docente

Un'altra delle figura che può rientrare tra i maggiori sbocchi professionali di chi consegue una laurea in lingue e letterature straniere è quella del docente. Si tratta di un lavoro che prevede un grosso impegno e tanti sacrifici che cominciano molto presto già dalla preparazione del dottorato. I sacrifici poi continuano con il post dottorato ma poi cominciano ad arrivare anche dei corrispettivi adeguati. Mesi di studi fuori sede che portano ad essere spesso lontano da casa ma si ha la possibilità di essere molto soddisfatti soprattutto dal punto di vista personale ed umanistico.

57

Traduttore freelance

Tra i tanti sbocchi professionali si può scegliere di diventare un traduttore freelance una volta conseguita la laurea in lingue e letterature straniere. Per svolgere questo ruolo sarà necessario essere assunti presso aziende private oppure case editoriali nonché presso sedi di giornali.

67

Mediatore culturale

Infine la laurea in lingue e letterature straniere offre come sbocco professionale anche la figurare di mediatore culturale. Si tratta di una figura offerta principalmente dalle grandi imprese che si occupano di import-export e diventa indispensabile ai fini dell'interconnessione delle diverse economie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Le 5 cinque lingue più utili per trovare lavoro

Al giorno d'oggi, risulta alquanto complicato trovare lavoro, soprattutto per chi non ha una buona conoscenza, sia scritta che parlata, delle lingue. Le cinque lingue più utili per trovare lavoro sono quelle che vengono maggiormente parlate nel mondo...
Lingue

10 modi di salutarsi in diverse lingue

Nel pianeta ci sono tantissimi modi di parlare, infinite lingue e numerosissime tradizioni che rendono ogni popolazione, ampia o ristretta che sia, unica. Una cosa però accomuna tutte le popolazioni: il saluto. Ogni persona che si rispetti all'incontro...
Lingue

Come fare una traduzione da una lingua straniera all'italiano

Durante il periodo degli studi, soprattutto alle superiori, si dovrà avere sicuramente a che fare con una o più lingue straniere. Questo significa che, molto probabilmente, ci sarà la necessità di fare delle traduzioni e tante volte uno studente,...
Lingue

10 motivi per imparare il francese

La conoscenza delle lingue straniere, diventa sempre più importante con il passare degli anni. A seguito della globalizzazione e dell'internazionalizzazione, è diventata una risorsa fondamentale, soprattutto in ambito lavorativo. Ma anche se siete all'estero...
Lingue

10 consigli per imparare velocemente l'arabo

Lo studio delle lingue straniere è ormai molto importante per restare al passo con l'evoluzione del mondo odierno. Purtroppo i problemi di comunicazione generano sempre incomprensioni e inutili guerriglie tra i vari Paesi coinvolti in tali dispute. Riuscire...
Lingue

Come distinguere il cinese dal giapponese

La lingua cinese e quella giapponese possono sembrare, a noi occidentali, due lingue molto simili tra loro, se non praticamente identiche. La ragione principale di questa falsa convinzione sta nel fatto che, sia nell'una che nell'altra lingua, vengono...
Lingue

Come diventare insegnante di italiano per stranieri

Sempre più persone sono interessate a diventare dei docenti di italiano per stranieri, visto che molti individui hanno l'esigenza di apprendere un'altra lingua. Infatti, dobbiamo sottolineare che l'italiano è la quarta lingua più studiata al mondo:...
Lingue

Lingua ungherese: appunti di grammatica

La lingua ungherese appartiene al ceppo ugro-finnico e viene parlata in Ungheria, ma anche nelle zone circostanti come Slovacchia, Romania, Croazia, Serbia, Slovenia, Ucraina ed Austria per un totale di circa 13.6 milioni di parlanti come lingua madre...