La rivoluzione industriale in breve

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante il XIX Secolo, sia l'Europa che la zona Nord Orientale degli USA furono soggetti ad una trasformazione avvenuta tanto nel sistema produttivo, che in quello sociale. Questo processo va sotto il nome di Rivoluzione Industriale. Questa si distinse per un velocissimo aumento della produttività grazie all'introduzione delle macchine e quindi all'utilizzo di tecniche sempre più perfezionate. Ecco alcuni appunti sulla rivoluzione industriale in breve.

26

Il capitalismo

Il motivo che certamente scatenò la rivoluzione Industriale, fu l'affermarsi del sistema produttivo capitalistico, fondato sulla proprietà dei mezzi di produzione (macchine, officine e via dicendo) e sull'ambizione alla produzione di un profitto (ovvero una differenza, in positivo, tra i costi in uscita e quelli in entrata). L'affermarsi del capitalismo fu, a sua volta, favorito da una serie di fattori rilevanti. Il primo fu certamente un notevole aumento della disponibilità dei capitali (con conseguente accumulo di ricchezze). Importantissimo anche l'incremento della popolazione, che in termini pratici significava un notevole aumento della domanda sia nel settore alimentare, che in quello industriale. Con il capitalismo quindi l'impresa non diventa più statale, ma viene privatizzata.

36

La classe operaia

A partire circa dalla metà del 1800, il livello medio di vita dei proletari industriali era migliorato. Questo accadde grazie alla nascita di varie organizzazioni operaie (società di mutuo soccorso), in cui ci si riuniva (per mestiere o località) e con contributi versati da soci si sopperiva a condizioni di disoccupazione o malattia. In Inghilterra (dove la rivoluzione industriale ebbe i suoi maggiori effetti), già a partire dal primo decennio del 1800, si diffuse il "luddismo", un movimento (che prende nome dall'iniziatore Ned Ludd) che teorizzò e praticò, negli anni compresi tra il 1810 e il 1816, la distruzione di tutte le macchine, ritenute responsabili della criticità della condizione operaia.

Continua la lettura
46

I miglioramenti attraverso gli scioperi

Anche nel resto d'Europa, a partire dalla seconda metà del secolo, i proletari industriali iniziarono a costituire associazioni sindacali per la tutela del lavoro operaio. Avvalendosi dello sciopero riuscirono a contrattare con il padronato questioni di fondamentale importanza, quali ad esempio la riduzione dell'orario di lavoro, il miglioramento delle condizioni di lavoro generali e l'aumento del salario. In merito a ciò sembra importante citare un'importante traguardo raggiunto da tali associazioni in Inghilterra.

56

Cosa si rivoluziono?

Dopo la rivoluzione a cambiare fu specialmente la società, la quale prima fondava su artigiani e agricoltori, invece adesso passava a una società industrializzata, dove alla base della società vi erano gli operai, i quali lavoravano affiancati dall'aiuto delle macchine. Al contrario di quanto si possa pensare, il settore agricolo non ebbe un calo, ma tutt'altro, ebbe un grande sviluppo e proprio da questo sviluppo tecnologico, che questo settore ebbe bisogno di meno forza lavoro, la quale trovo parecchio lavoro nel settore industriale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La Rivoluzione Industriale ha certamente rappresentato una svolta storica importantissima. Merita, quindi, senza dubbio di essere approfondita in ogni suo dettaglio, tramite lo studio anche dei personaggi che ne hanno contraddistinto i valori, quali, tra gli altri Marx e il citato Ludd.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Rivoluzione industriale: guida

Per Rivoluzione Industriale si intende un periodo storico nel quale si segna il passaggio da un sistema economico basato su agricoltura ed artigianato ad un nuovo sistema basato sull'impiego di nuove tecnologie e fonti energetiche che condurranno all'industria....
Superiori

Breve storia della rivoluzione russa

La storia è una delle materie maggiormente importanti da studiare in quanto ci permette di avere una conoscenza del passato, facendo in modo di capire come siamo arrivati fino ai giorni nostri, però anche per conoscere quali sono stati gli errori fatti...
Superiori

La Rivoluzione Scientifica in breve

Gli effetti della parentesi culturale rinascimentale condussero ad un capovolgimento della vita, sotto ogni punto di vista. La rinascita avvenuta tra 1400 e 1500 fu la base per una nuova impalcatura culturale, scientifica, politica e religiosa che ha...
Superiori

La rivoluzione francese

La rivoluzione francese è stato un evento storico molto importante perché, oltre a cambiare le sorti della Francia del 18° secolo, influenzò il pensiero e i movimenti rivoluzionari nell'intero continente europeo. Dal 1789 al 1795 il terzo stato e...
Superiori

Appunti di storia: la rivoluzione cubana

La Rivoluzione Cubana è stata una rivolta armata condotta da Fidel Castro e dai suoi alleati, contro il governo di Cuba di Fulgencio Batista. La rivoluzione iniziò nel luglio del 1953 e terminò il 1° gennaio 1959, quando Batista fu spodestato e il...
Superiori

Storia: la Rivoluzione inglese

L'Inghilterra viene riconosciuto, ad oggi, come il paese europeo dalla più antica tradizione democratica. Non tutti sanno però come è nato il suo peculiare ordinamento, ovvero la monarchia costituzionale da cui è governata ancora oggi. Le origini...
Superiori

Appunti di storia: la rivoluzione di Luglio

Dallo scoppio della rivoluzione francese nel 1789 l'Europa si era profondamente trasformata. La Restaurazione quindi non poteva essere un ritorno integrale al passato, in quanto in molti paesi c'erano stati dei mutamenti irreversibili. In Francia, ad...
Superiori

La Rivoluzione Russa: la nascita dell' URSS

La Rivoluzione Russa fu un evento a livello sociale e politico che caratterizzò la Russia dal 1917 sino al 1922, anno della nascita URSS. Essa portò a cambiamenti radicali nello stato russo e fece sminuire la figura dello zar. Fu anche una prova di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.