La funzione di controllo e indirizzo politico del Parlamento

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida ci occuperemo di approfondire l'argomento sulla funzione di controllo e l'indirizzo politico del parlamento. Una delle funzioni principali che la nostra Costituzione affida al Parlamento italiano, è proprio quella di controllo sull'operato dello stesso governo. Inoltre, le funzioni principali del Parlamento sono le seguenti: potere legislativo e funzione di indirizzo politico. Di norma, la collaborazione tra il Parlamento e il governo inizia con una mozione di fiducia e termina con quella di sfiducia. Ma vediamo nel dettaglio in che cosa consiste questa funzione.

26

Funzione di controllo

La funzione di controllo da parte della Camera e del Senato viene esercitata mediante gli strumenti dell'interrogazione, delle interpellanze e delle mozioni. Le interrogazioni sono semplicemente delle domande rivolte al governo da uno o più parlamentari per appurare la veridicità di un determinato argomento o tema oppure per sapere se il governo possiede delle informazioni in merito. La risposta a queste interrogazioni, può essere espressa sia in maniera orale che in assemblea, oppure in commissione con facoltà di replica; infine, un'altra alternativa, potrebbe essere quella di ottenere una risposta scritta da parte del governo.

36

Interpellanze e mozioni parlamentari

Le interpellanze sono delle semplici domande che vengono riportate in fogli e che vengono rivolte da singoli parlamentari per conoscere le intenzioni del governo in merito a determinate questioni specifiche. Le mozioni parlamentari, infine, sono degli atti adottati da un gruppo di dieci deputati allo scopo di creare un dibattito su una questione. Le mozioni possono essere di fiducia o di sfiducia. Inoltre, il Parlamento ha anche funzione di controllo della manovra di bilancio e svolge anche la funzione di indirizzo politico, con la quale vengono determinati i grandi obiettivi politici della nazione.

Continua la lettura
46

Attività di indirizzo

L'attività di indirizzo politico consiste nella scelta delle politiche pubbliche. Le leggi di indirizzo politico permettono al parlamento di partecipare direttamente alla direzione politica dello Stato. Le leggi sono le seguenti: la legge di approvazione del bilancio, la legge finanziaria, la legge che autorizza alla ratifica dei trattati internazionali e, infine, la legge di concessione di amnistia ed indulto. La funzione di indirizzo politico, consiste nella definizione della politica dello stato ossia gli obiettivi del suo agire nei diversi campi in cui andrà ad operare, con l'indicazione delle linee guida per gli interventi pubblici.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di diritto: la forma di governo presidenziale

Per forma di governo si intende il differente modo in cui si articola e si distribuisce il potere politico tra i vari organi di vertice dello Stato, ed in modo particolare tra il Governo, il Parlamento ed il Capo dello Stato. La ratio che sta alla base...
Superiori

Appunti di diritto: le forme di governo

Studiare il diritto vuol dire analizzare quelle che sono le diverse forme di governo previste dai vari ordinamenti giuridici. Lo scopo principale di questa guida è quello di fornire una indicazione generale delle forme di governo dando luogo a dei veri...
Superiori

La funzione di inchiesta del Parlamento

La Costituzione della Repubblica affida al Parlamento italiano l'esercizio di quattro funzioni: quella legislativa, di controllo politico, di indirizzo politico e la funzione di inchiesta. Le quattro funzioni vengono svolte da entrambe le Camere, in...
Superiori

Storia: gli "Anni di Piombo" in Italia

Con il termine "anni di piombo" si è soliti intendere il periodo della storia italiana segnato da una escalation di terrorismo e lotta armata da parte di gruppi eversivi politicizzati, a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta. Fu uno dei periodi storici...
Superiori

La mozione di sfiducia

Dal momento in cui si insedia un nuovo Governo quest’ultimo si deve sottoporre al voto di fiducia da parte del parlamento, in altre parole, da parte del Senato e della Camera dei Deputati. Entro il decimo giorno dalla formazione del Governo, deve essere...
Superiori

Autonomia amministrativa delle camere parlamentari

L’organo titolato a svolgere la funzione legislativa e di controllo sul Governo, secondo la nostra Costituzione, sarebbe il Parlamento, che è un organo a struttura bicamerale perfetta. Cosa vuol dire? Vuol dire semplicemente che le due Camere, di...
Superiori

Struttura interna delle camere parlamentari

Il Parlamento Italiano è basato su un bicameralismo, ossia in una strutturazione che ha due diverse camere: Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica. La struttura interna delle singole camere parlamentari è stabilita dalla costituzione; in...
Superiori

Funzioni giurisdizionali del Parlamento

Il Parlamento italiano è un organo collegiale e rappresentativo, costituito dalla Camera dei Deputati e dal Senato della Repubblica. Il popolo elegge ciascuno dei membri, che costituiscono il principale organo di vertice della Repubblica. Il suo obiettivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.