La forma interrogativa in portoghese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lingua portoghese ha una storia interessante alle spalle che l'ha fatta divenire il sesto idioma più parlato al mondo e la seconda lingua neolatina più diffusa dopo lo spagnolo. Si parla nell'America del sud, special modo in Brasile dove è diventata materia di insegnamento all'interno delle scuole di altri paesi sudamericani. La storia è la seguente: il Portogallo, già importante in Europa, estese il suo impero coloniale anche nel resto del mondo arrivando in Cina facendo del portoghese una lingua molto importante con circa 240 milioni nativi che lo parlano ed essendo la prima lingua del continente sudamericano. In questa guida studieremo in modo leggero alcune nozioni grammaticali con particolare attenzione alla forma interrogativa.

26

Occorrente

  • Voglia di imparare il portoghese
36

La sintattica e la similitudine con la lingua italiana e quella spagnola

L'alfabeto portoghese è composto da 28 lettere: 20 consonanti: (b, c, ç, d, f, g, h, j, k, l, m, n, p, q, r, s, t, v, x, z), sei vocali semplici (a, e, i, o, u, y) e due vocali composte (ã, õ).
È utile sapere che la lingua deriva dal "romano" quindi presenta notevoli similitudini con la lingua italiana, mentre per quanto riguarda l'ortografia risulta essere simili allo spagnolo dal quale però si differenzia dal punto di vista fonologico. Dal punto di vista sintattico, invece, si riscontrano similitudini di altre lingue neolatine. La costruzione della frase, qualsiasi genere (affermativa, interrogativa, negativa, dubitative) non segue particolari forme rigide, è piuttosto libera, infatti tutti gli elementi che compongono una proposizione possono essere disposti diversamente a piacimento senza rinunciare al significato che rimane lo stesso.

46

La forma interrogativa

Come abbiamo detto, la composizione e l'ordine della frase possono essere liberi, però ciò che conta nella forma interrogativa della frase è l'intonazione della voce che esprime l'interrogazione, una domanda in maniera diretta o indiretta. Vi sono, in una forma interrogativa, frasi normalmente introdotte da pronomi, avverbi, aggettivi chiamati interrogativi. I pronomi sono importanti alla formulazione delle domande: quanto/a? (quanto/a); quantos/as? (quanti/e); qual? (quale); quais? (quali); quem? (chi); o que?/que? (che cosa); como? (come); onde? (dove). Normalmente l'uso del pronome "qual" implica una scelta tra due opzioni o possibilità, mentre il pronome "que" viene sempre seguito da un nome.

Continua la lettura
56

Fate pratica con l'ascolto per l'intonazione giusta

Abbiamo già specificato l'importanza dell'intonazione, infatti essa risulta avere un'importanza superiore rispetto alla costruzione della frase stessa. Per cui non sarà necessario cominciare la domanda con un pronome interrogativo, ma sarà altrettanto corretto dire ad esempio "E você, Mariana, quando è que se casa?"(e tu, Marianna, quando ti sposi?), purché la modulazione della voce sia tale da esprimere il dubbio. Per la padronanza di questa lingua con intonazioni leggermente diverse dalla nostra lingua italiana, è consigliato uno studio approfondito sull'ascolto mirato e continuativo che possa aggiungere dettagli rispetto alla tipologia di pronuncia rispetto a ciò che si vuole comunicare. La pratica, come in qualsiasi altra lingua è essenziale nella riuscita di una buona intonazione e pronuncia. Entriamo nell'ottica di questa lingua è utile per rendervi maggiormente partecipi alla vera vita portoghese. Fatevi aiutare da madrelingua portoghesi ma soprattutto fatevi nuovi amici portoghesi coi quali praticare!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare lezioni con insegnante madrelingua per potenziare la pronuncia
  • Fate nuove conoscenze portoghesi e praticate quanto più possibile

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Francese: la forma interrogativa

La forma interrogativa è importante in quanto ci dà la possibilità di conversare, chiedere informazioni, pareri e indicazioni. In francese, la costruzione della forma interrogativa si articola in ben tre modi per l'intero completamento è indispensabile...
Lingue

La forma interrogativa in spagnolo

Nella lingua italiana quando si utilizza la forma interrogativa è necessaria un'intonazione particolare della voce per far capire che si sta facendo una domanda. Nella lingua spagnola esistono delle caratteristiche diverse: l'impostazione della domanda,...
Lingue

La forma interrogativa in francese

Prendendo come riferimento il francese e l'italiano, sono presenti delle differenze anche nella realizzazione della forma interrogativa. Per questo motivo, bisogna avere un po' più di attenzione nel cercare di esprimersi in modo corretto.Nella presente...
Lingue

La forma interrogativa in svedese

Lo svedese è una lingua non diffusa nel mondo e che si parla solo in Scandinavia, tuttavia potrebbe essere necessario impararla, poiché specie per i giovani, ci sono tantissime opportunità di lavoro, visto che si tratta di un paese che vanta un'economia...
Lingue

La forma interrogativa in arabo

La scelta di studiare in modo approfondito una lingua straniera, oggi è più che mai un'esigenza. Le lingue orientali affascinano sempre di più, ed impazzano sul web numerosi tutorial e suggerimenti su come formulare frasi specifiche. Se state iniziando...
Lingue

La forma interrogativa in russo

La lingua è l'insieme di suoni, parole, locuzioni e costrutti logicamente collegati ed ordinati tra loro. Di questi ci serviamo per esprimerci e comunicare con gli altri. La lingua ha una doppia funzione. Risulta fondamentale nella vita di tutti i giorni....
Lingue

La forma interrogativa in inglese

Negli ultimi anni, conoscere e parlare bene lingue straniere è davvero molto importante. Soltanto in questo modo è possibile viaggiare tranquillamente all'estero e cercare lavoro quasi dovunque. Tra le numerose lingue esistenti, quella da conoscere...
Lingue

La forma interrogativa in greco

Come l'italiano, anche il greco, vanta di una grammatica che va studiata attentamente. In greco, infatti, sono tante le forme da conoscere per far sì che, tra le tante cose, possiate essere in grado di tradurre versioni greche. A scuola, soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.