La filosofia medievale in breve

Tramite: O2O 06/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La filosofia medievale abbraccia un periodo molto esteso. In questa guida, vi indicheremo in breve le linee delle due principali filosofie medievali: la Patristica e la Scolastica. Vi illustreremo anche gli aspetti dei vari pensieri filosofici del periodo, analizzandone le principali caratteristiche. Detto ciò non mi rimane che rimandarvi alla guida che segue e augurarvi buona lettura!

26

Occorrente

  • Un buon manuale di filosofia medievale
36

La religione di Stato

Si sviluppa dal IV sec., con Agostino, fino ad arrivare al XIII sec., con Tommaso. Agostino e Tommaso sono i due pilastri della metafisica classica di radice cristiana. Dopo la morte di Cristo, il Cristianesimo si diffonde inizialmente nella zona orientale dell?Impero Romano. Dall?Oriente, giungono grandi predicatori, come i santi Marco e Paolo. Lentamente, Roma diventa il centro di tutta la cristianità. Nel 313 d. C., l?Editto di Milano, emanato da Costantino, elargisce libertà al culto cristiano. In seguito, con Teodosio I, diventa addirittura religione di Stato. In una fase storica, che vede vacillare l'Impero di Roma, la religione e la filosofia garantiscono sicurezza e solidità. Il mondo antico si sta dissolvendo. Sta nascendo una nuova concezione dell?esistenza, che caratterizzerà tutto il pensiero medievale.

46

La teologia razionale

Tommaso d?Aquino, con la Scolastica, illustra in breve l?evoluzione della filosofia medievale. La sua vita risulta segnata dallo scontro tra la Chiesa e il Sacro Romano Impero. La teologia razionale e la sapienza portano alla cognizione dell'Assoluto. Questo è accessibile alla ragione umana indipendentemente dalla Rivelazione. Quindi, congiunge gli uomini di tutte le religioni. Gli uomini agognano alla conoscenza del Divino, primo principio del mondo. Tommaso ha una visione molto più positiva della vita rispetto ad Agostino. Per la sua filosofia, l'uomo è sicuramente una sostanza finita. Detto ciò possiamo considerare conclusa la nostra guida. Alla prossima!

Continua la lettura
56

Il pensiero

Une delle figure più caratteristiche della filosofia medievale è Agostino. Inizialmente, si unisce alla corrente dei Manichei. Questi professavano una filosofia libera dai vincoli della fede. Ricercavano una spiegazione scientifica ai fenomeni misteriosi della natura. Trasferitosi per un breve periodo in Italia, abbraccia la fede cristiana. Quindi, ritorna in Africa, dove diventa sacerdote ed infine vescovo di Ippona. Il suo pensiero presuppone l'uomo come base dell?esistenza. Intende la vita come una breve avventura cognitiva. La conoscenza di Agostino è una conoscenza che salva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Uno studio accurato delle varie riflessioni filosofiche e dell’evoluzione del pensiero medievale vi aiuteranno a comprendere meglio i concetti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di filosofia: il neoplatonismo

La filosofia è una materia piuttosto complessa e ricca di sfaccettature, che richiede molto tempo e studio per essere studiata ed appresa appieno. Molte sono le correnti che si sono susseguite durante gli anni e che hanno portato profondi cambiamenti...
Superiori

Filosofia: Socrate in sintesi

Tra i più importanti personaggi della filosofia occidentale va ricordato senz'altro Socrate, nato e vissuto ad Atene intorno al 400 a. C. La figura di Socrate è così ricca e complessa che, nel tempo gli sono stati riconosciuti aspetti anticipatori...
Superiori

Come studiare la filosofia

Le discipline umanistiche hanno un ruolo molto importante nella formazione di molti studenti del liceo. Tra le materie legate alla storia dell'umanità figura la filosofia. Quest'ultima si occupa dell'analisi del pensiero dell'uomo. L'essere umano si...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Aristotele

La filosofia è una materia piuttosto complessa ma allo stesso tempo interessante, che per essere compresa richiede un po' di tempo e molto studio. Durante i secoli molte sono le scuole che si sono susseguite e che hanno rappresentato una rivoluzione...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Talete

Lo studio della filosofia viene inserito nei trienni del liceo per svariati motivi: oltre ad approfondire le nostre conoscenze culturali, conoscere il pensiero degli antichi può essere utile per aiutarci a sviluppare una nostra concezione del mondo....
Superiori

Filosofia: il pensiero di Eraclito

Eraclito nacque a Efeso, nel 535 a. C. Di nobili origini, si dedicò per tutta la vita alla contemplazione filosofica, conferendole una concezione di stampo elitario e squisitamente razionale. I principali aspetti della filosofia di Eraclito sono racchiusi...
Superiori

Filosofia: Locke in sintesi

La storia umana conta numerosi filosofi. Leggendo il loro pensiero l'umanità trova il giusto percorso di vita. John Locke è uno di essi. In questa guida analizzeremo Locke in sintesi nella filosofia. Prima però sappiate che John Locke nacque a Wrington...