L'illuminismo in pillole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L’Illuminismo è un movimento storico-culturale, diffuso nel XVIII secolo. Si può delimitare in un periodo che va dalla pace di Aquisgrana (1748) al Congresso di Vienna (1815). Nasce in Inghilterra, ma si diffonde velocemente anche nel resto degli Stati europei. In particolare, vede il suo massimo sviluppo in Francia.
In questo tutorial, vi illustreremo in pillole il concetto di Illuminismo. Analizzeremo i concetti chiave del movimento, esaminando il contesto storico e gli sviluppi che ne derivarono.

27

Occorrente

  • Un buon manuale di storia e di letteratura
37

MOMENTO STORICO.
I principali eventi storici che caratterizzano l’Illuminismo vedono la presa di potere della Francia e dell'Inghilterra. I due stati riescono ad affermarsi politicamente, come potenze egemoniche. Vivono un notevole sviluppo industriale ed economico.
Pensieri innovatori penetrano anche in Austria, Spagna, Russia ed Italia. Si diffonde, quindi, l’idea di un dispotismo illuminato. Con il termine, si indicano le riforme che gli Stati avviano, seguendo le direttrici dell'Illuminismo. Consistono nella mondializzazione dei confini e nel consolidamento della figura del sovrano. Da un punto di vista politico, affiorano i temi di uguaglianza e libertà, considerati concetti universali. Con uguaglianza, l’Illuminismo non intende la parità sociale dei cittadini. Si tratta di assicurare il rispetto dei diritti naturali di ogni singolo uomo.

47

CONCETTI CHIAVE.
La massima rappresentazione dell’Illuminismo si ha in Francia, con la pubblicazione del primo volume dell’Encyclopedie. Lo scopo del movimento consiste proprio nell’illuminare la mente dell’uomo. Gli intellettuali dell’epoca desiderano liberare l’umanità dall’ignoranza e dalla superstizione dei secoli precedenti. L’essere umano può raggiungere la saggezza mediante la ragione. Un metodo infallibile per incrementare la propria conoscenza consiste nel basarsi sulla scienza. Ci si distacca dalla religione, per cercare una propria autonomia morale ed intellettiva. Una delle più importanti pillole dell’Illuminismo è l’immagine sacra, che diventa razionale. Non è Dio che gestisce il cosmo. L’universo diventa un’identità svelata, grazie ai principi della scienza.

Continua la lettura
57

LA RAGIONE.
Il concetto di ragione è una delle pillole basilari dell’Illuminismo. Secondo la visione generale del movimento, ogni uomo ha la ragione. Grazie alla razionalità, l’uomo può liberarsi dall’inettitudine e dalle sciocche credenze irrazionali. Solo compiendo questo processo, può raggiungere il sapere illuminato.
In questo periodo, si sviluppa il mito del buon selvaggio. Secondo tale teoria, l’uomo era, in origine, un essere quieto ed amante della pace. A causa del progresso, ha perso il suo buonismo per diventare malvagio e corrotto. L’intellettuale illuminista esorta l’umanità ad abbandonare l’immoralità e a riscoprire le sue origini semplici.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per comprendere pienamente i concetti che caratterizzano l’Illuminismo, vi consigliamo di esaminare con cura il periodo storico-culturale in cui si sviluppa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Sturm und Drang in breve

In questo articolo ci occuperemo di affrontare un argomento molto interessante. Si tratta dello Sturm und Drang. Spieghiamo in breve di cosa si tratta. Esso è un movimento del preromanticismo tedesco, ed è anche uno dei più importanti movimenti letterari...
Superiori

Guida all'Idealismo tedesco

L'idealismo è una corrente filosofica nata in Germania nei primi anni del 1700. Questa nuova corrente intendeva continuare ciò che Kant aveva lasciato in sospeso, ovvero la dualità tra Noumeno e Fenomeno. La dualità non era infatti accettata dagli...
Superiori

Positivismo: appunti

La corrente filosofica del Positivismo si diffonde nella seconda metà del XIX secolo a partire dalla Francia e diviene la cultura dominante fin quasi alla fine del secolo, quando si verificherà una reazione antipositivista ad opera del Decadentismo....
Superiori

Voltaire: vita e opere

François Marie Arout è il nome registrato all'anagrafe del filosofo simbolo ed esponente delle idee della cosiddetta "Età dei lumi", egli adottò lo pseudonimo largamente diffuso di Voltaire solo in un tempo successivo. Nacque il 21 novembre del 1694...
Superiori

La prima guerra mondiale in pillole

Difficile ridurla a poche righe, ma vediamo come raccontare la Prima Guerra Mondiale in pillole. La Grande Guerra infiammò l'Europa e non solo tra il 1914 e il 1918. Le premesse del sanguinoso conflitto vanno viste nella corsa agli armamenti che, tra...
Superiori

La rivoluzione francese

La rivoluzione francese è stato un evento storico molto importante perché, oltre a cambiare le sorti della Francia del 18° secolo, influenzò il pensiero e i movimenti rivoluzionari nell'intero continente europeo. Dal 1789 al 1795 il terzo stato e...
Superiori

la seconda guerra mondiale in pillole

In questa breve guida vi illustrerò brevemente la Seconda Guerra Mondiale, dividendo i fatti di primaria importanza in pillole, affrontando le diverse tematiche del conflitto e in particolare le politiche espansionistiche.Partiamo dal presupposto che...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Montesquieu

Montesquieu è stato un giurista e filoso illuminista francese. L'illuminismo può essere considerata una corrente di pensiero innovativa e rivoluzionaria del Settecento, un movimento culturale che ha influenzato le arti e il pensiero tecnico- scientifico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.