L'enciclica Rerum Novarum

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'Enciclica Rerum Novarum veniva promulgata, mentre il mondo cambiava a partire dalle grandi trasformazioni operate dall'invenzione della macchina a vapore ad opera di James Watt in Gran Bretagna, con lo sviluppo tumultuoso, caotico e problematico della Rivoluzione Industriale e mentre, in contemporanea, si sviluppava la terribile Questione Sociale, cioè l'insieme di tutti i problemi che colpirono i lavoratori col cambio dei metodi di lavoro. Così anche la Chiesa Cattolica doveva prendere atto dei problemi nuovi sorti nella società ed ecco la Rerum Novarum che divenne una vera pietra miliare per il chiarimento della posizione della Chiesa in proposito.

28

Occorrente

  • Leggere in particolare l'Enciclica stessa: http://w2.vatican.va/content/leo-xiii/it/encyclicals/documents/hf_l-xiii_enc_15051891_rerum-novarum.html -
  • Controllare anche su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Rerum_Novarum
  • Vedere le definizione di base di Enciclica: https://it.wikipedia.org/wiki/Enciclica
  • Vedere cos'è il Luddismo: https://it.wikipedia.org/wiki/Luddismo
  • Leggere l'Enciclica Centesimus Annus: http://w2.vatican.va/content/john-paul-ii/it/encyclicals/documents/hf_jp-ii_enc_01051991_centesimus-annus.html
38

Perchè Rerum Novarum

La data fatidica è il 15 maggio 1891 e finalmente un Papa prendeva atto di tutte le trasformazioni avvenute nel mondo del lavoro e nella società in seguito alla Rivoluzione Industriale il cui inizio risaliva al 1750 circa: il titolo, in latino, la lingua ufficiale di tutte le encicliche della Chiesa, è un modo per indicare il complemento di argomento, quindi Delle o Sulle Cose Nuove, facendo riferimento a quelle che veramente non erano più tanto novità, ma consolidati cambiamenti del modo di vivere ed operare.

48

Le motivazioni dell'Enciclica

Le preoccupazioni più forti della Chiesa derivavano dallo sviluppo dei movimenti del Socialismo e del Comunismo ad opera di Karl Marx (Il Capitale era uscito nel 1867) con le affermazioni chiare di ateismo: secondo questa corrente ideologica, la religione è l'oppio dei popoli e la causa di tutti i problemi, mentre è l'Uomo in realtà che ha creato Dio e non viceversa. D'altra parte le voci delle prime insurrezioni operaie in Gran Bretagna avevano destato altrettanta preoccupazione: in particolare, si faceva riferimento al Luddismo cioè alle sollevazioni violente degli operai che colpevolizzando le macchine per l'impossibilità di migliorare le loro condizioni generali, attaccavano, saccheggiavano le fabbriche dove lavoravano a partire dalle prime rivolte guidate da Nedd Ludd che nel 1779 aveva distrutto per protesta un telaio.

Continua la lettura
58

Il contenuto

Papa Leone XIII prendeva così posizione sul problema, cercando di sollecitare la moderazione e la concordia nella ricerca di una soluzione di un problema che coinvolgeva la classe operaia, ma anche i padroni. Agli operai chiedeva di allontanare da sè le idee di violenza suggerite dalle ideologie nascenti del Socialismo e Comunismo, rifiutando l'Ateismo montante, mentre ai Padroni chiedeva interventi concreti per evitare ogni esasperazione, quella esasperazione che aveva svilito il lavoro portandolo al livello della schiavitù. In particolare il papa parlava di concordia, di armonia e chiedeva una vera conciliazione tra le due parti. Sollecitava una presa di coscienza anche delle gerarchie della Chiesa che prendessero posizione tentando di risolvere all'interno della stessa i problemi del mondo del lavoro; chiedeva infine anche agli operai di formare associazioni (i primi sindacati) di carattere cristiano in opposizione a quelle socialiste e comuniste.

68

Conclusione

L'Enciclica è importantissima per avere una visione totale delle reazioni provocate dalla Rivoluzione Industriale e dalla successiva nascita della Questione Sociale, per cui essa deve essere vista e studiata e analizzata a fianco delle posizioni del Socialismo e Comunismo. Essa da qualche storico è stata detta - la Magna Charta - della dottrina sociale cristiana e il suo valore è altissimo e va messo a fianco di altre opere come per esempio Il Capitale di Karl Marx: a dimostrazione della sua importanza, ecco che a distanza di 100 anni, un altro Papa, Giovanni Paolo II, nel 1991 pubblicava un'altra Enciclica, Centesimus Annus dove riprendeva quella dottrina, in parte la confermava chiedendo anche alla Chiesa di prendere atto delle nuove trasformazioni, per esempio confrontare le economie socialiste e quelle di mercato, sollecitando anche la cancellazione dei debiti dei Paesi Poveri del Terzo e Quarto Mondo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio di partire dalle definizioni per passare poi all'analisi delle encicliche per finire col testo di cui sopra
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.