Inglese: uso del verbo wish

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È risaputo che la lingua inglese, costituisce una lingua abbastanza complessa (soprattutto nella grammatica, per quanto riguarda l'uso e la coniugazione dei verbi). Questa lingua infatti, si caratterizza oltre che per la sua ricchezza di contenuti, anche per la presenza assai frequente di regole. Per la comprensione corretta della materia pertanto, è necessario fermarsi ad effettuare uno studio attento delle sue molteplici regole.  

27

Cominciamo con il fare una premessa importante: in Italiano, spesso traduciamo questo verbo con il condizionale del corrispondente verbo "volere". Wish infatti, ha in linea generale lo stesso significato di "I want to", (ma a differenza di quest'ultimo, wish è un verbo maggiormente formale e poco comune). Per agevolare la vostra comprensione, vorrei prendere come spunto una frase famosa di una canzone dei Pink Floyd (1975). La canzone in questione cita il verbo in esame, ovvero dice: wish you were here (tradotto: vorrei che fossi qui). Come potete notare dunque, viene frequentemente tradotto in Italiano con il verbo "volere".

37

Frequentemente wish, viene anche usato per indirizzare un augurio all'altro. Prendete come esempio l'augurio che si usa rivolgere agli amici per Natale: vi auguriamo buon Natale (in inglese si dice infatti: We wish you a merry Christmas). Come anche in questo caso potete notare, il verbo "wish" può essere usato prima di un pronome personale, per augurare qualcosa ai terzi.

Continua la lettura
47

Nella stragrande maggioranza dei casi tuttavia, il verbo "wish" viene usato da un soggetto quando desidera esprimere un proprio desiderio, o comunque la volontà che qualcosa nella propria situazione personale cambi (ad esempio: I wish I was happy). Ovvero in Italiano: io vorrei essere felice.

57

Lo stesso discorso, (ovvero utilizzare il verbo wish per esprimere un desiderio di qualcosa), può essere usato nel caso in cui un soggetto comunica all'altro di voler semplicemente compiere un'azione diversa: I wish I spoke english (magari parlassi inglese).

67

Al pari del precedente caso, wish può usato per esprimere la propria volontà di fare o vedere qualcosa, in modo maggiormente formale. Prendete ad esempio come punto di riferimento questa frase: desidererei parlare con la signora Trisha per favore (tradotto in inglese la frase si scrive: I wish to speak to lady Trisha please). Come vedete, in questo caso il verbo è usato per formulare una richiesta decisamente formale.

77

Se desiderate approfondire la conoscenza delle regole, o semplicemente allenarvi con l'inglese, vi consiglio di cliccare su questa pagina internet. Il sito, consente di effettuare numerosi esercizi sul verbo wish (oltre a fornire all'utente poco esperto regole e consigli sull'uso della lingua).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come Utilizzare Le Forme Avanzate Del Verbo Get In Inglese

Nella lingua inglese sono presenti tutti una serie di verbi che nella loro forma base possiedono un certo significato, mentre se ad essi vengono aggiunte, ad esempio, delle determinate preposizioni semplici, assumono una valenza semantica completamente...
Lingue

Come Utilizzare In Inglese Le Forme Estese Del Verbo Keep

Nella grammatica inglese le forme verbali spesso si accompagnano a particelle avverbiali o preposizioni, come on, up, down, in. Queste mescolanze, per così dire, prendono il nome di "Phrasal and prepositional verbs". Attraverso queste costruzioni sintattiche...
Lingue

Come usare il verbo modale can in inglese

La lingua inglese è da tempo la più utilizzata al mondo, ma anche difficile da usare. È universalmente riconosciuto come linguaggio globale, della rete, del commercio e dello scambio culturale. Anche l'Italia si è adeguata all'inserimento del suo...
Lingue

Regole per l'uso degli avverbi di frequenza in inglese

Se anche voi vi dilettate con le lingue straniere e/o avete studiato a scuola la lingua inglese allora sicuramente avete sentito parlare degli avverbi di frequenza e del modo in cui vengono utilizzati all'interno delle frasi. Un avverbio di frequenza...
Lingue

Uso degli articoli in inglese

La grammatica inglese è l'insieme delle regole morfologiche e sintattiche che regolano la lingua. Questa ha diverse affinità con le grammatiche degli idiomi come il tedesco, l'olandese, il frisone, il fiammingo. Questo perché appartengono al gruppo...
Lingue

Grammatica greca: sintassi del verbo

La sintassi è quella branca della grammatica che studia i costrutti, cioè i diversi modi in cui le parole si uniscono tra di loro per formare una proposizione e i vari modi in cui le proposizioni si collegano per formare un periodo. Questo termine deriva...
Lingue

Francese: il verbo être

Per chi si appresta allo studio della lingua francese o, più semplicemente, a una conoscenza generale della lingua, la grammatica è fondamentale. Gli aggettivi, i verbi être e avoir sono importanti soprattutto nella creazione delle forme composte....
Lingue

Come usare la forma passiva in inglese

Come per i verbi italiani la forma passiva di un verbo la si può avere solo in caso di verbi transitivi; es: "to build" v. T. In "My grandparents built this house 20 years ago" (forma attiva); "This house has been bulit by my grandparents 20 years ago"...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.