Inglese: i verbi irregolari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una prima classificazione, anche se un po' approssimativa, dei verbi inglesi, potrebbe distinguerli in: regolari, irregolari e ausiliari. Come dice la parola stessa, i verbi irregolari sono tali poiché non seguono le regole "standard" quando si tratta di coniugarli al Past Simple e al Past Participle. Al contrario, ciascuno di questi verbi ha una sua forma particolare ed è quindi impossibile trovare una regola generale per ricordarli. L'unico modo utile per usare correttamente tali verbi è quello di impararli a memoria, partendo magari da quelli di uso più comune per poi ampliare il proprio bagaglio di vocaboli, annotandoli man mano che li si incontra durante la lettura dei testi e con l'aiuto, ovviamente, del dizionario.

26

Occorrente

  • Dizionario Italiano-Inglese
36

Verbi irregolari

Un buon metodo per imparare i verbi irregolari inglesi è quello di andare a ricercarne il paradigma sul dizionario e appuntarselo, per le prime volte, finché non lo si ricorda a memoria. All'inizio questo potrà sembrare un "lavoraccio", ma vedrete come, dopo i primi incontri con i nuovi verbi, la cosa verrà praticamente automatica. Ma vediamo cos'è il paradigma di un verbo inglese. Esso può essere definito come una tabella nella quale vengono riassunti i verbi irregolari di uso comune, coniugati all'Infinitive (infinito), al Past Simple (passato prossimo) e al Past Participle (participio passato).

46

Dizionario

Per essere appresi, quindi, i verbi irregolari richiedono l'utilizzo di un dizionario, per mezzo del quale sarà molto semplice andare a cercare l'infinito della forma verbale e comprenderne il significato, la coniugazione e la modalità di utilizzo, anche grazie alle frasi esemplificative riportate nel vocabolario stesso. Quest'ultimo, inoltre, indicando una serie di simboli fonetici (come quelli rappresentati nell'immagine qui a fianco), aiuterà a capire qual è la corretta pronuncia della parola. Fortunatamente, i verbi con forma irregolare più comunemente usati non sono molti, quindi non viene richiesto uno sforzo mnemonico eccessivo. Tra questi, ve ne sono tre che devono essere sicuramente appresi. Si tratta del verbi irregolari ausiliari: "To be" (essere), "To do" (fare) e "To have" (avere). La coniugazione del verbo "To be" risulta irregolare sia nei modi/tempi verbali, sia con riferimento alla terza persona singolare del Past Simple (per internderci, quella riferita ai pronomi He/She/It).
Tutti gli altri verbi irregolari, invece, restano invariati anche alla terza persona singolare.

Continua la lettura
56

Paradigmi

Riportiamo i paradigmi di alcuni dei verbi irregolari di più usati in una normale conversazione, con relativa frase di esempio.
Essere: to be, was/were, been. Es.: Io ero al parco. Trad.: I was in the park.
Mangiare: to eat, ate, eaten. Es.: Ho mangiato una pizza. Trad.: I ate a pizza.
Andare: to go, went, gone. Es: Siamo andati al cinema. Trad.: We went to the cinema.
Incontrare: to meet, met, met. Es.: Ieri ho incontrato John. Trad.: Yesterday, I met John.
Da notare come alcuni verbi irregolari abbiano la stessa forma al past simple ed al past participle, caratteristica questa che facilita il processo di memorizzazione del loro paradigma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di annotare l'Infinitive di tutti i verbi irregolari, ogni qual volta ne incontrate uno, e di scrivere la loro traduzione nonché le loro coniugazioni al Past Simple e al Past Participe.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come usare i verbi modali in inglese

La conoscenza delle lingue straniere, oggi ha un importanza rilevante. Fin dalle scuole elementari, infatti il suo insegnamento è parte integrante dei programmi scolastici. In modo particolare l'inglese gode di un ottimo vantaggio rispetto alle altre...
Elementari e Medie

Come fare a non sbagliare la coniugazione dei verbi

La lingua italiana risulta essere una delle più complicate tra quelle parlate in tutto quanto il mondo. La sua grammatica, infatti, non è sicuramente semplice e molte sono le persone che sono portate a sbagliare, compresi diversi madrelingua. In questa...
Elementari e Medie

Come ripassare i verbi

La coniugazione dei verbi italiani non è di certo tra gli argomenti grammaticali più facili da affrontare. Questo perché la nostra lingua, come la maggior parte di quelle romanze (ovvero le lingue che hanno subìto una dominazione romana, latina),...
Elementari e Medie

5 dritte per non sbagliare la concordanza dei verbi

Spesso si sente dire che la nostra lingua è una delle più complete ma anche complesse. Questo è vero, e rappresenta anche il motivo del fatto che molte persone, seppur ben istruite, non riescano a concordare correttamente i verbi. Sbagliare la concordanza...
Elementari e Medie

Come imparare velocemente i verbi

Ecco una guida, pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter imparare come e cosa fare per imparare, nel modo corretto velocemente i verbi, in maniera tale da poterli utilizzare al meglio e senza grossi problemi. Imparare in modo perfetto i verbi, è...
Elementari e Medie

Come formare l'indicativo presente dei verbi in ER in francese

La formazione dell'indicativo dei verbi del primo gruppo (con desinenza in -ER) è molto semplice, vanno però analizzate delle piccole eccezioni. In francese le coniugazioni dei verbi sono 4 e si distinguono in base alle proprie desinenze: - 1° gruppo...
Elementari e Medie

Come fare per non sbagliare la concordanza dei verbi

Spesso ci capita, anche involontariamente, di ascoltare i discorsi delle persone che incontriamo quando andiamo a fare la spesa, al pub e alla televisione. Non vi è mai capitato di pensare "ma come parla questa persona?". Personalmente l'ho pensato spesso...
Elementari e Medie

Come distinguere i verbi transitivi e intransitivi

Una regola fondamentale della grammatica italiana è la distinzione tra i verbi transitivi e quelli intransitivi. Nonostante sia una regola molto semplice da capire e da applicare, molto spesso viene ignorata, incorrendo in gravissimi errori. Questa distinzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.