Imparare a contare in giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

È risaputo che il giapponese è una lingua molto difficile. Imparare a contare, però, non è una sfida impossibile. Gli abitanti del paese del "Sol Levante" infatti utilizzano un sistema piuttosto logico che ne facilita l'apprendimento. Anche i bambini dell'estremo oriente, Cina e Corea comprese imparano a contare fino a cifre molto alte, con largo anticipo e molto più velocemente rispetto ai bimbi occidentali. In questa breve guida vi sarà spiegato con chiarezza come contare in giapponese. Vedremo prima di imparare i numeri da uno a dieci, per poi passare ai restanti numeri a due, tre e quattro cifre.

26

Occorrente

  • Memoria
36

In cosa consistono i numero da 1 a 10

Il numero 1 si scrive "ichi" e si pronuncia "ici". Il numero 2 si scrive e pronuncia "ni" Il numero 3 si scrive e pronuncia "san". Il numero 4 si può scrivere in due modi: "shi" (pronunciato "sci") o yon (pronunciato "ion). Il numero 5 si scrive e pronuncia "go". Il numero 6 si scrive e pronuncia "roku". Il numero 7 si può scrivere in due modi: "shichi" (pronunciato "scici") o "nana". Il numero 8 si scrive "hachi" e si pronunciato "aci" con la "a" leggermente aspirata. Il numero 9 si può scrivere in due modi: "kyuu" (pronunciato chiuu) o "kuu" (pronunciato "cuu"). Il numero 10 si scrive "jyuu" e si pronuncia "giuu". Per imparare a contare da 1 a 10, vi sarà richiesto un piccolo sforzo mnemonico.

46

Come si scrivono i numeri da 11 a 99

I numeri da 11 a 19 si realizzando semplicemente "accostando" la decina all'unità. Quindi per il numero 11, per esempio, dovete pensare di prendere la decina 10 e di accostarla all'unità 1. Per l'11 (10+1) "Jyuuichi". Per il 12 (10+2) "jyuuni". Per il 13 (10+2) "Jyuusan". Per il 14 "Jyuuyon".
Per il 15 "Jyuugo". Per il 16 "Jyuuroku". Per il 17 "Jyuunana". Per il 18 "Jyuuhachi". Per il 19 "Jyuukyuu". Per i restanti numeri a due cifre (20-99) è necessario fare un discorso leggermente diverso: il numero 20 per esempio si ottiene come "due volte dieci", quindi "Nijyuu"; il numero 21 invece, risulterà come "due volte dieci + 1", quindi "Nijyuu ichi";22. "Nijyuu ni". Il numero 23 sarà "Nijyuu san". Il numero 24 sarà "Njyuu yon". Il numero 25 sarà "Nijyuu go". Il numero 26 sarà "Nijyuu roku". Il numero 27 sarà "Nijyuu nana". Il numero 28 sarà "Nijyuu hachi" Il numero 29 sarà "Nijyuu kyuu". Il numero 30 sarà "San jyuu". Si procede in questo modo fino a 99.

Continua la lettura
56

Come si compongono i meri a tre, quattro e cinque cifre

Per i numeri a tre, quattro e cinque cifre sarà bene introdurre tre nuovi "numerali": "Hyaku" per 100, "Sen" per 1000, "Man" per 1000. Come nei casi precedenti, sarà sufficiente combinare i vari elementi per formare il numero desiderato. Vediamo alcuni esempi. 245, (2 volte 100, 4 volte 10 + 5) Ni hyaku yon jyuu go "Nihyakuyonjyuugo". 5245 (5 volte 1000, 2 volte 100, 4 volte 10 +5) Go sen ni hyaku yon jyuu go "Gosennihyakuyonjyuugo". 20245 (2 volte 10mila, 2 volte 100, 4 volte 10 + 5) Ni man ni hyaku yon jyuu go "Nimannihyakuyonjyuugo".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripetete i numeri per memorizzarli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come leggere in giapponese

La lingua giapponese è la lingua ufficiale del Giappone e, così come il cinese, il suo apprendimento appare molto difficoltoso sia nello scritto che nell'orale. La lingua giapponese è scritta con dei segni specifici. Conoscerli è fondamentale al fine...
Lingue

Appunti di giapponese

Se si trascorrere del tempo in Giappone o con i giapponesi, si può imparare a capirli in una conversazione con molta facilità. Il linguaggio del corpo, il vocabolario e il contesto possono aiutare a trasmettere il significato. La lingua giapponese è...
Lingue

Come esercitarsi nella pronuncia della lingua giapponese

Se si ha l'intenzione di imparare la lingua giapponese, sia per lavoro che per hobby, in quanto amanti della cultura del Sol Levante, o semplicemente perché appassionati di libri, di fumetti e di film sui manga, è necessario apprendere in modo corretto...
Lingue

Lingua giapponese: come memorizzare il katakana

La lingua giapponese è veramente interessante da imparare, in quanto non assomiglia alle altre. A prima vista può sembrare difficile da imparare e memorizzare, ma in realtà con un po’ di impegno si riesce ad imparare. Non ci sono plurali, articoli...
Lingue

La forma interrogativa in giapponese

Di certo le lingue orientali non sono di facile acquisizione. In particolar modo la lingua giapponese, data soprattutto l'incertezza sulle sue origini. Ma il fascino che emana questa cultura rende le sue tradizioni e la stessa lingua un polo di attrazione...
Lingue

Consigli sullo studio del giapponese

Il Giappone è un paese incredibilmente diversificato, con un sistema di istruzione che rivaleggia con l'Occidente in termini di qualità e di risultati di ricerca. Oltretutto, il Giappone è molto sviluppato in termini tecnologici ed educativi. Le ragioni...
Lingue

Il sillabario giapponese

Studiare le lingue è un bellissimo modo per accrescere la propria cultura e avvicinarsi ad altre popolazioni e studiarne le tradizioni e l'origine della loro lingua. Inoltre saper parlare più lingue dà l'opportunità per mettersi in contatto con diverse...
Lingue

10 curiosità sulla lingua giapponese

La lingua giapponese è davvero una delle più affascinanti e apprezzate nel mondo. Ciò è dovuto non solo alla millenaria storia della civiltà giapponese, quanto più che altro sull'influsso che la sua cultura continua ad apportare ancora d'oggi. Moltissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.