Il teatro di Shakespeare

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

È certamente vero che per arricchire la propria conoscenza, e magari interloquire con qualcuno su un preciso argomento, serve imparare cose nuove. Queste spaziano su diversi argomento, come ad esempio il cinema e il teatro. Proprio in questo ambito, chi più si distingue tra i migliori autori è William Shakespeare. Egli nacque a Stratford-upon-Avon nel 1564. Sua madre, Mary Arden, apparteneva ad una famiglia di ricchi proprietari ed il padre, inizialmente, svolgeva l'attività di coltivatore. Successivamente entrò a far parte di una corporazione di pellai e guantai, che gli permise di esercitare contemporaneamente sia l'attività di macellaio che quella di agricoltore, sviluppando i commerci legati a questi lavori. In poco tempo la sua fama lo fece eleggere sindaco. In seguito a continue liti giudiziarie, la situazione economica della famiglia divenne precaria. A soli diciotto anni sposò Anne Hathaway, di otto anni più vecchia. Alcuni indizi fanno pensare che il matrimonio fosse un modo per risollevare le finanze familiari. A solo ventun'anni era già padre di ben tre figli. Avendo tutta la famiglia sulle sue spalle, decise di recarsi a Londra a cercar fortuna. Nel capoluogo inglese iniziò la carriera di attore e, nel contempo, a scrivere drammi ed opere teatrali. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come è costituito il teatro di Shakespeare.

28

Occorrente

  • Concentrazione
  • Applicazione
38

Produzione letteraria

La sua produzione letteraria si arricchì sempre più; redasse infatti sonetti, commedie, poemi non drammatici e quant'altro. Certamente le sue opere teatrali sono quelle che maggiormente diedero fama allo scrittore. William, come la tradizione elisabettiana richiedeva, iniziò la sua attività in collaborazione con altri drammaturghi dando alla luce le sue prime opere, ovvero "Tito Andronico" e "I due nobili congiunti". Quest'ultime rispettavano gli interessi e le richieste degli ascoltatori e raggruppavano tra loro contenuti drammatici, comici e patetici. Le sue opere teatrali si possono suddividere in due grandi categorie, ovvero quelle drammatiche e quelle non drammatiche.

48

Venus and Adonis

Appartengono alla prima il poema "Venus and Adonis" che mostra l'autore ben vicino alla poesia narrativa del Rinascimento, "I Sonnets" dove emergono i sentimenti più profondi dell'autore e la sua maturità di espressione, ed infine i canti racchiusi nei suoi innumerevoli drammi. In tutte le commedie descrisse un amore romantico che attirò l'attenzione degli spettatori dell'epoca. Shakespeare non si occupò più, a differenza dei suoi predecessori, di dare un'immagine dell'amore fedele non osservato e del tradimento, bensì, trattò il tema del corteggiamento e quello delle dure prove a cui il sentimento era costantemente assoggettato.

Continua la lettura
58

I romanzi

Le storie delle commedie erano spesso romanzate e si concentravano su incidenti strani. Ogni commedia faceva emergere la situazione, le innumerevoli complicazioni che i personaggi dovevano affrontare e le soluzioni ed il finale felice per i protagonisti. Le opere drammatiche ed in particolare alcune tragedie, sottolineano la disgregazione di un'anima avida e malvagia di guerriero, incapace di provare rimorso e pentimento. Le sue grandi tragedie offrono avvenimenti metafisici che hanno la capacità di comunicare il brivido di un segreto, legato alle radici dell'umanità intera.

68

La teatralità

Il genio della sua teatralità, sia a livello spettacolare che come presentazione dei personaggi, è dovuto anche alla sua abilità di far rivivere come esperienze proprie i conflitti tipici degli esseri umani. William sentiva la vita come un insieme di eventi tragici e sentimentali. I suoi scritti costrinsero i lettori del suo tempo ad un effetto immediato, tanto da non potersi soffermare a meditare, ma da essere trascinati negli eventi stessi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di leggere più di una sua opera e trovare le analogie tra di esse.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura inglese: William Shakespeare

William Shakespeare (1564-1616) fu un attore, poeta e drammaturgo, uno dei più famosi nella letteratura inglese, conosciuto in tutto il mondo. È vissuto in Inghilterra durante un'epoca culturalmente molto feconda, considerata alla stregua del Rinascimento...
Superiori

Antologia: il teatro

La parola "teatro" deriva dal greco theàomai, che sta a significare "guardare con attenzione". Esso indica oltre al testo teatrale, anche il risultato dell'attività di più persone. Il teatro è una forma di comunicazione che si serve di un testo scritto....
Superiori

Breve guida ad Amleto di William Shakespeare

L'Amleto è una dei drammi più conosciuti e citati dell'intero patrimonio artistico di Shakespeare. Il titolo di quest'opera ci indica il protagonista, Amleto, figlio del re di Danimarca, anch'egli di nome Amleto. Re Amleto fu assassinato dal fratello...
Superiori

Bertolt Brecht: il teatro e la poesia in breve

Bertolt Brecht è stato uno scrittore, poeta e drammaturgo, che ha letto ed analizzato in modo critico la prima parte del XX secolo. Ci si trova infatti in un periodo caratterizzato dalla guerra e dalle ideologie. Brecht si schiera dalla parte del socialismo...
Superiori

Letteratura italiana: il teatro di Eduardo De Filippo

Oggi tratteremo del grande Eduardo De Filippo: indubbiamente uno dei più importati registi, attori, poeti e sceneggiatori italiani del Novecento. Un eccellente drammaturgo, così come testimoniano le sue numerosissime opere teatrali di successo, delle...
Superiori

Il teatro di Pirandello

Luigi Pirandello (1867-1936) è un grandissimo poeta, drammaturgo e scrittore italiano. Riuscì a rappresentare nel modo migliore il periodo che iniziò dalla crisi successiva all'Unità di Italia fino all'arrivo del fascismo. Lui fu il perfetto testimone...
Superiori

L'innovazione di Carlo Goldoni

Il teatro italiano è caratterizzato da una pluralità di forme letterarie e drammaturgiche scandite nel corso della sua stessa storia. Numerosi sono gli autori che hanno portato contributi particolarmente innovativi, così da essere considerati dei punti...
Superiori

Sei personaggi in cerca d'autore di Pirandello: analisi

Senza ombra di dubbio "Sei personaggi in cerca di autore" rappresenta uno dei capolavori di Pirandello e uno dei capisaldi della letteratura italiana, per il suo fondamentale portato di novità e la bellezza che contraddistingue le opere dell'autore siciliano.Ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.