Il quarzo: proprietà e caratteristiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo studio dei minerali è una delle cose più affascinanti da fare, essi infatti ci dicono come il nostro bellissimo pianeta è fatto. Dal punto di vista tecnico i minerali non sono null'altro che degli oggetti, o meglio corpi inorganici che si trovano sulla Terra da milioni di anni. Tra i vari tipi di minerali uno di quelli più usati (specialmente in ambito tecnologico) è il quarzo. Nella guida che segue saranno illustrate tutte le caratteristiche e proprietà del quarzo in modo da capire la sua utilità fino in fondo.

26

Prime proprietà

La caratteristica per la quale il quarzo è molto popolare è sicuramente dovuta alla sua natura di minerale piezoelettrico, poter essere precisi esso riesce a polarizzare le due facci di un cristallo. Proprio il fenomeno in questione è quello che lo rende molto utile nella sfera digitale. È bene ricordare che questo minerale è molto resistente alle temperature elevate, esso non perde però tutte le sue proprietà di base. I luoghi in cui si trova spesso questo minerale sono: rocce di origine eruttiva, sedimentarie e metamorfiche.

36

L'aspetto

Il quarzo assume l'aspetto di un cristallo, si può trovare aggregato ad altri cristalli oppure isolato e per le dimensioni ve ne sono molte ci sono riscontri anche di grandi cristalli di quarzo. A seconda del colore che esso presenta il quarzo viene classificato in diverse varianti. Come ad esempio, il "quarzo ialino" il quale è praticamente senza colore e molto luccicante, oppure il "quarzo ametista" il quale invece è caratterizzato da un bellissimo colore viola. Il "quarzo latteo" rappresentato da una colorazione bianco latte, "citrino" invece di colore giallo, e così via. Ci si ricordi che la forma cristallina non è la sola con cui il quarzo si può presentare.

Continua la lettura
46

Dove usarlo e quando

Questo minerale viene di solito usato per fabbricare materiali in silicio e vetro. Ovviamente per tali scopi bisogna prima fonderlo, una volta freddo, diviene molto resistente, opaco e trasparente. Tale minerale per la sua particolarità di raggiungere elevate temperature, viene utilizzato per la creazione dei bulbi delle lampade ad incandescenza, per la realizzazione di corpi a irradiazione e di materiali isolanti. Viene spesso impiegato anche nell'industria ottica, per la fabbricazione di lenti, specchi astronomici, prismi. Il quarzo, in forma di granulato o sabbia quarzosa invece, è usato per la lavorazione dei marmi. Inoltre, se lasciato in forma di cristallo, può essere sfruttato come pietra ornamentale o come gemma. Da regalare oppure da tenere tranquillamente in casa. Altro settore in cui viene adoperato è quello degli orologi. Con questo si conclude la mia guida spero sia stata di vostro gradimento.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Pianeti terrestri e gioviani: caratteristiche

Oggi, grazie alla tecnologia avanzata e a dei telescopi digitali in grado di scrutare nel profondo universo, è possibile distinguere e classificare pianeti di ogni genere. Tra questi sono costantemente monitorati quelli che orbitano intorno alla Terra...
Superiori

Caratteristiche dello stile dorico

Dei tre ordini architettonici che caratterizzano l'architettura greca, lo stile dorico è il più antico. Nato in Grecia, e più precisamente nel Peloponneso, con la colonizzazione si diffuse ampiamente anche in Italia e in particolare in quelle zone...
Superiori

L'ermetismo e le sue caratteristiche

Parlare di ermetismo significa fare riferimento ad una corrente letteraria o, meglio, ad un atteggiamento adottato da diversi letterati, che ha interessato l'Italia a partire dalla fine degli anni '20 del Novecento. In particolare, ad essere interessata...
Superiori

Algoritmi: le proprietà

Uno degli elementi più affascinanti della matematica è rappresentato dagli algoritmi. Questi rappresentano un insieme di azioni logiche, razionali e quantitativamente predeterminate, che portano alla risoluzione di un quesito. Bisogna precisare che...
Superiori

Le caratteristiche di un testo narrativo

Un testo narrativo è un testo che, appunto, narra la storia, il concatenarsi di vicende (vere o frutto della fantasia), dei protagonisti e altri personaggi del racconto.Il testo narrativo si può poi manifestare nelle diverse forme del mito, della fiaba,...
Superiori

Pedagogia sperimentale: caratteristiche

Quando si parla della pedagogia sperimentale si intende un settore che si occupa della ricerca e della sperimentazione nel campo della formazione e, più precisamente, dell'insegnamento. In questa guida troverete dei veri e propri appunti ed andremo...
Superiori

La tragedia greca: caratteristiche ed esponenti

La tragedia greca è un genere teatrale sviluppatosi nell'Antica Grecia, luogo in cui trasse origine, e studiato ancora adesso nelle scuole di tutto il mondo. Veniva messa in scena in occasione di eventi con connotazioni religiose, oppure sociali, ed...
Superiori

Pedagogia steineriana: caratteristiche

Sono vari e diversi i metodi pedagogici utilizzati nelle scuole ma uno dei metodi classici, nato dalla scuola di Rudolf Steiner, è ancora oggi utilizzato. Nonostante la teoria di Steiner risalga ai primi del '900, ancora oggi le sue tecniche sono molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.