Il paleolitico: le caratteristiche

Tramite: O2O 18/04/2019
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il termine paleolitico vuol dire in greco età della pietra antica. Già questo ci può far intuire che si sta parlando di un periodo molto antico, più precisamente di quando l'uomo ha iniziato ad utilizzare i primi strumenti in pietra nella sua vita quotidiana. Stiamo parlando di circa 2 milioni di anni fa, fino, in periodi diversi a seconda delle zone geografiche, all'avvenuta dell'agricoltura, circa 10 mila anni fa. Vediamo ora quali sono le caratteristiche di questo periodo preistorico.

24

La vita nel paleolitico

Trattandosi appunto di preistoria, quindi prima dalla scoperta della scrittura, non è semplice dare certezze su come si svolgesse la vita quotidiana degli uomini. Ci si basa quindi sui ritrovamenti effettuati nelle varie parti del mondo dagli archeologi e dai numerosi studi dei paleontologi. In base a questi si suppone che tutta la giornata quotidiana fosse incentrata sulla sopravvivenza quindi sulla caccia per la ricerca di cibo, sulla costruzione delle abitazioni per proteggersi e su attività necessarie alla sopravvivenza come il controllo del fuoco.

34

Il paleolitico e l'arte

Come detto in questo periodo preistorico non vi era la scrittura, ma questo non vuol dire che mancasse da parte degli uomini la volontà di comunicare. Si individuano due tipologie distinte di arte, le pitture rupestri e le sculture. Le prime, ritrovate soprattutto nelle caverne, attraverso pitture o incisioni, erano rappresentative della vita quotidiana, spesso riproponevano scene di caccia. Per le sculture invece i materiali utilizzati erano pietre poco dure, oppure ossa o corno. La scultura artistica per eccellenza del periodo è sicuramente appunto la Venere paleolitica, una riproduzione in pietra o altro materiale della figura femminile con i seni molto accentuati.

Continua la lettura
44

Le invenzioni più importanti nel paleolitico

Ogni periodo storico si caratterizza per l'essere umano per delle innovazioni che hanno migliorato sensibilmente il proprio tenore di vita. È stato così anche nel paleolitico dove l'uomo ha sviluppato le tecniche di caccia, con l'utilizzo di strumenti come lance e pugnali fatti di pietra o osso. Molto importante è stato l'utilizzo sistematico del fuoco, oltre che per scaldarsi, utilizzato anche per difendersi dagli animali selvatici. Benché non si possa parlare di una scoperta tecnologica in senso stretto, assume comunque notevole importanza il fatto che per la prima volta l'uomo inizia a diventare " sociale"; vivendo in gruppi a cooperando e comunicando, praticando la sepoltura ed il culto dei morti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Fasi e caratteristiche della Preistoria

Con il termine Preistoria si indica il periodo che va dalla comparsa della specie umana sulla Terra fino a quando l'uomo inventa la scrittura. Durante la preistoria l'uomo modifica progressivamente il suo aspetto e sviluppa sempre di più le proprie capacità....
Elementari e Medie

Le caratteristiche dei liquidi

I liquidi fanno parte di uno degli stati della materia, insieme ai gas e ai solidi. Ognuno di loro possiede delle specifiche caratteristiche, che si riferiscono alla possibilità dei loro atomi di spostarsi, di trasformarsi in altri stati della materia,...
Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Erectus

Nell'antropogenesi, ovvero nella storia dell'evoluzione umana, vediamo l'Homo Erectus come l'uomo anatomicamente moderno che circa 2 milioni di anni fa cominciò la sua diffusione in tutto il mondo migrando in tutti i vari continenti in cerca di condizioni...
Elementari e Medie

Scienze: l'idrosfera e le sue caratteristiche

L'idrosfera comprese le acque sulla superficie terrestre è interconnessa con le altre "sfere" del sistema terrestre cioè la geosfera (litosfera e atmosfera), la biosfera e l'antroposfera umana. L'acqua la sostanza più diffusa nell'ambiente del nostro...
Elementari e Medie

Le caratteristiche del suono: il timbro

Per riuscire a comprendere la nascita del suono è opportuno tener presente il seguente esperimento. Se si alza la zona centrale di un elastico tenendolo ben disteso e poi si lascia esso subisce un'oscillazione veloce. Queste oscillazioni non sono altro...
Elementari e Medie

Caratteristiche del triangolo

Il triangolo è una figura geometrica piana. Appartiene ai poligoni, in quanto occupa una parte di piano limitata da una spezzata chiusa. Possiede tre lati e tre angoli. La somma degli angoli esterni esterni misura 360°e la somma degli angoli interni...
Elementari e Medie

Scuola primaria: le caratteristiche del mito

Nella scuola primaria, racconti quali il mito e la leggenda, vengono spiegati attraverso quelle che sono le loro caratteristiche e differenze. In questo articolo esamineremo da vicino il mito (in greco, mythos), inteso come quella parte fantastica di...
Elementari e Medie

5 caratteristiche dell’Homo Habilis

L' Homo Habilis inizia a prendere la definizione di uomo proprio per delle determinante caratteristiche che lo contraddistinguono dai loro predecessori. Per chi affronta questa tipologia di studio deve sapere quali sono le varie differenze evolutive dell'uomo....