Il fu Mattia Pascal di Pirandello: analisi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

"Il Fu Mattia Pascal" è una delle più celebri opere di Pirandello: si tratta di un romanzo autodiegetico, ossia un'opera in cui il narratore racconta di sé e quindi è anche il protagonista della storia. Pirandello scrisse questo romanzo durante un periodo piuttosto difficoltoso della sua vita, pubblicato nel 1904 in due versioni: come romanzo a puntate per una rivista e come opera integrale per la fruizione del pubblico. Nella nostra piccola guida effettueremo una breve analisi di questo interessante capolavoro narrativo su Mattia Pascal di Pirandello, evidenziandone i tratti fondamentali che lo distinguono da altre opere letterarie contemporanee che ognuno di noi ha avuto la fortuna di leggere e studiare a scuola.

26

Occorrente

  • Biografia di Luigi Pirandello
  • Libro di letteratura italiana contemporanea
  • Una qualunque edizione de "Il Fu Mattia Pascal"
36

"Per prima cosa, analizziamo il titolo: il protagonista del romanzo è un personaggio, tale Mattia Pascal. Egli viene identificato anche con un ulteriore nome e cognome, ossia Adriano Meis. Pirandello non ha scelto questi due nomi a caso, difatti entrambi seguono una logica ben precisa che andiamo ad esaminare seduta stante. Per quanto riguarda il nome Mattia, l'autore ci suggerisce una possibile chiave interpretativa dando voce ad un altro personaggio del suo libro: Roberto Pascal (fratello di Mattia), il quale definisce Mattia "matto… matto!". Il cognome Pascal, invece, si riferirebbe alla resurrezione e pare sia stato scelto da Pirandello a causa del suo interesse verso le teorie del filosofo francese Théophile Pascal. Quanto alla "combinazione" Adriano Meis, è presto detto: lo stesso protagonista ci racconta che questo nome lo ha sentito pronunciare da un passeggero che condivideva con lui un viaggio in treno. Dal momento che quell'uomo fissava proprio lui mentre pronunciava più volte quel nome, insieme a quello di un certo Camillo De Meis, il protagonista opera una sorta di crasi, ribattezzandosi Adriano Meis.

46

Ciò che rende particolare questo romanzo è che viene rivoluzionata totalmente l'onniscenza del narratore. In questo caso il protagonista narra da sé la propria storia, a discapito di una conoscenza totale di tutte le vicende che si verificano all'interno del romanzo: dunque troviamo un punto di vista improntato su ciò che il protagonista vede, sente, pensa e vive. Per tale motivo avremo una visione relativistica e frammentaria del reale; per contro, ci troviamo di fronte ad un viaggio di tipo interiore, che sviscera le problematiche esistenziali del personaggio e ci porta a conoscere in modo piuttosto approfondito la sua personalità e il suo modo di pensare. Mattia Pascal coinvolge il lettore in tutto ciò che lo riguarda, come per ricercare una sorta di comprensione e solidarietà. Questo romanzo infatti ci porta a riflettere anziché scorrere le sue pagine con passivo interesse e con il solo scopo di sapere come va a finire.

Continua la lettura
56

Un elemento particolarmente rilevante in questa grandiosa opera letteraria, risiede nel suo carattere prettamente filosofico. All'interno delle sue pagine, infatti, si dipanano le varie teorie sull'esistenza dell'uomo, le quali penalizzano l'impianto narrativo e fanno soffermare il lettore sul carattere introspettivo del romanzo, su un susseguirsi di eventi di cui noi lettori vediamo soltanto gli effetti sulla psiche del protagonista. Mattia Pascal altro non è che un inetto a vivere, un uomo che si ritrova in balìa degli eventi che gli si presentano dinanzi e che lo portano ad operare una profonda riflessione su se stesso e sul modo di approcciarsi alla vita, restituendogli l'immagine di un mondo basato sul dubbio relativistico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per poter apprezzare appieno l'opera di Pirandello, è opportuno documentarsi sulla vita dell'autore, le scelte stilistiche e la corrente e il genere letterario ai quali egli si riferisce.
  • Leggere il romanzo e successivamente analizzarne i punti salienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura: il pensiero di Luigi Pirandello

Tra i principali autori della letteratura italiana del periodo del Novecento è sicuramente Luigi Pirandello. Da sempre studiato dagli studenti, Pirandello nacque nel 1867 ma si affermerà in Sicilia molti anni dopo, durante l'unità d'Italia. Dopo questa...
Superiori

Luigi Pirandello: vita e opere

Nel periodo del Decadentismo, Luigi Pirandello occupa un posto di rilievo. Il movimento culturale si sviluppò a fine Ottocento e in Francia ebbe come massimo esponente Karl Huysmans, in Inghilterra Oscar Wilde e in Italia Gabriele D’Annunzio. Per questi...
Superiori

Il teatro di Pirandello

Luigi Pirandello (1867-1936) è un grandissimo poeta, drammaturgo e scrittore italiano. Riuscì a rappresentare nel modo migliore il periodo che iniziò dalla crisi successiva all'Unità di Italia fino all'arrivo del fascismo. Lui fu il perfetto testimone...
Superiori

Antologia: il romanzo contemporaneo

La storia della letteratura, ha sempre visto il romanzo come un genere letterario per eccellenza. Ancora oggi, esso suscita un notevole interesse da parte di tutte le generazioni. Il romanzo, ha antecedenti molto antichi nella letteratura d'amore e di...
Superiori

Il principio di Pascal

Il principio di Pascal (detto anche legge di Pascal) venne enunciato dal fisico e matematico francese Blaise Pascal in seguito all'esperimento della botte del 1646 e descrive la fisica dei fluidi. Per fluido si intende l'insieme degli stati di aggregazione...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Blaise Pascal

Blaise Pascal è una fra le figure non solo filosofiche, ma anche scientifiche più influenti del suo tempo (diciassettesimo secolo). Molto importante è il suo pensiero, basato principalmente sul suo percorso di fede religiosa, il Giansenismo, che riusciva...
Università e Master

Come calcolare la pressione esercitata da un corpo

La fisica è una scienza che ha dato molte risposte ai tanti perché dell'umanità, dando risposte sensate e logiche ai fenomeni che ogni giorno avvengono intorno a noi. Perché quando camminiamo con le racchette sulla neve non affondiamo? Semplice, perché...
Superiori

Fisica: torchio o pressa idraulica

Una delle proprietà dei liquidi è quella di trasmettere la pressione che agisce su un punto qualsiasi della sua superficie a tutte le sue particelle, in tutte le direzioni. A sua volta, tale pressione si sostanzia in una forza perpendicolare che agisce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.