I principali strumenti per il disegno artistico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Imparare a tirare fuori la nostra creatività è un percorso molto particolare basato sull'analisi non delle nostre capacità pratiche, ma di ciò che la nostra mente può e desidera elaborare. A differenza di quanto si pensi, tutti siamo fondamentalmente degli artisti ma alcuni di noi non hanno ancora avuto la possibilità di mettersi davvero in gioco e capire, davvero, di cosa si è capaci. Sia che si voglia disegnare un paesaggio, un corpo, un oggetto è fondamentale osservare la realtà analizzandola dettagliatamente e mettere su carta ciò che il nostro cervello ha carpito. Ciò, per dare i frutti sperati, non può essere fatto utilizzando strumenti casuali ma solo ed esclusivamente scegliendo i materiali adatti al disegno artistico. Per imparare a disegnare, nel vero senso della parola, sono necessari tempo, pazienza e strumenti. In questa guida andremo a descrivere i principali strumenti per il disegno artistico: il foglio, il carboncino, la sanguigna e le matite.
.

24

Il carboncino e la sanguigna. Questi due strumenti vengono utilizzati per poter creare disegni espressivi conferendo volume ai tratti creando un buon chiaroscuro. Esistono in commercio due tipologie di carboncino, naturali e artificiali. Quelli naturali sono creati dalla combustione del legno di nocciolo, quelli artificiali sono invece composti da carbone impastato. Essi sono pressochè identici. La sanguigna, al contrario, è un impasto di argilla e ciò le conferisce un colore ambrato scuro.

34

Le matite. Fondamentalmente esistono tre tipologie di matite utilizzate nel disegno artistico. Le matite a mina dura, solitamente indicate con la lettera H. Le matite a mina morbida, indicate invece con la lettera B. Le matite idrosolubili ovvero quelle che ci danno la possibilità di creare sfumature "Sbavando" intenzionalmente il tratto. Queste ultime sono le più difficili da utilizzare soprattutto perché i loro tratti non possono essere cancellati via.

Continua la lettura
44

Il foglio. Il foglio, ovvero il supporto sul quale andremo a disegnare ciò che ci interessa è uno degli elementi principali. La sua scelta deve ricadere sempre su supporti di ottima qualità che rendano scorrevole la punta della matita (o penna, o pennello, o pennarello a seconda del nostro gusto) e che assorbano nel giusto modo gli inchiostri. È possibile scegliere tra due tipologie di foglio, quello ruvido e quello liscio. Sul foglio liscio, solitamente, si eseguono lavori grafici di tipo trigonometrico mentre sul ruvido si eseguono disegni artistici quali ritratti, nature, paesaggi ecc.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

I principali strumenti di misura

Per potersi rapportare con il mondo, gli uomini, nel corso della loro storia, hanno messo a punto diverse unità di misura, e gli strumenti atti a rilevarle, per poter quantificare le cose. Dalle lunghezze alle superfici, dall'altezza alla temperatura...
Superiori

5 motivi per iscriversi al Liceo Artistico

Quando si arriva al termine dei tre anni di Scuole Medie si giunge alla difficile scelta di un Liceo adatto alle proprie competenze e alle proprie capacità. Il Liceo, deve essere sempre adatto alle caratteristiche caratteriali, alle voglie e alle volontà...
Superiori

Come disegnare un fiore partendo dal disegno di un esagono

Il fiore, elemento geometrico per eccellenza, in natura ha quasi sempre una struttura simmetrica. Dall'antichità si presta ad una stilizzazione esatta, utilizzata per decorare in architettura luoghi di culto e case nobiliari. Partendo dal disegno di...
Superiori

Come leggere un disegno in scala

Di norma i disegni tecnici hanno sempre scritto in un angolo la scala di rappresentazione con cui vengono disegnati e cioè trovi la scritta SCALA 1:100 oppure SCALA 1:50 e così via. Il significato di questa scritta è il rapporto che intercorre tra...
Superiori

Come fare un disegno isometrico

Per disegno tecnico si intende una disciplina che incorpora una forma precisa e rigorosa di comunicazione visiva tra addetti ai lavori e coloro che si preoccupano di fornire, attraverso i metodi rappresentativi, dei dati di misura qualitativi e di forma....
Superiori

I 5 principali tipi di Liceo

La scuola è un luogo formativo che si porta dietro una grandissima responsabilità, ovvero quella di preparare milioni di giovani alla vita accademica e lavorativa. Le scuole superiori si suddividono in varie tipologie, tra licei ed istituti professionali....
Superiori

Come dimostrare il teorema di Pitagora con un semplice disegno

Il teorema di Pitagora è sicuramente uno dei più noti teoremi della geometria, nonché uno dei più utili. Viene infatti utilizzato per risolvere i problemi più basilari così come quelli di grado avanzato. Il suo scopo è quello di fornire la dimostrazione...
Superiori

Edouard Manet: le principali opere

Edouard Manet è stato un artista francese considerato da molti come uno dei maggiori esponenti del pre-impressionismo. Manet è forse il più grande pittore di tutta la storia dell'arte, un uomo che ha sfidato tutto e tutti pur di intraprendere la carriera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.