I principali animali frugivori

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In zoologia con il termine "frugivoro", termine che deriva dal latino e letteralmente significa "divoratore di frutta", vengono catalogati appunto tutti gli animali che si nutrono principalmente di frutta o di semi. Genericamente, sono catalogati in questo genere tutti gli organismi animali ma è attribuito in particolar modo ad alcuni rettili, uccelli e mammiferi. Scopriamo nel dettaglio quali sono i principali animali frugivori.

26

Uccelli frigivori

Tra gli animali frugivori più conosciuti ci sono sicuramente gli uccelli. Questi si nutrono con piccoli insetti necessari all'assorbimento delle proteine indispensabili per la crescita fino a quando sono ancora troppo piccoli per uscire dal nido e successivamente la loro dieta diventa quasi esclusivamente a base di frutta. La forma del becco di molte razze di uccelli ha infatti una forma adatta a forare la buccia della frutta per permettere all'animale di nutrirsi della polpa.

36

Alcuni esempi di uccelli frugivori

Alcuni esempi di uccelli frugivori che si nutrono soprattutto di frutta sono: i fringuelli, le capinere, i tucani e i pappagalli. Tutte queste specie sono caratterizzate da un tubo digerente corto e tubolare senza stomaco ben differenziato, motivo per cui il cibo che ingeriscono lo attraversa molto velocemente, permettendogli di digerire solo la polpa della frutta.

Continua la lettura
46

Mammiferi frugivori: le scimmie

Oltre agli uccelli, tra gli animali frugivori vi sono anche alcuni mammiferi come ad esempio le scimmie, in particolare gli oranghi. Questi animali, anche se ci può sembrare strano, hanno una dieta composta al 65% da frutta e il restante da foglie, miele, corteccia e alcuni insetti.

56

Altri esempi di mammiferi frugivori

Un altro mammifero frugivoro è sicuramente il pipistrello che si aggira di notte in foreste e campagne alla ricerca di alberi con frutti succosi o fiori pieni di nettare. I pipistrelli sono considerati molto importanti per la vegetazione perché aiutano l'impollinazione, la semina e la fertilizzazione. Mammiferi frugivori sono anche i porcellini d'india, gli scoiattoli, i furetti e i criceti, questi ultimi particolarmente ghiotti di semi di girasole.

66

Rettili frugivori

Un po' più raro invece distinguere i frugivori tra i rettili perché quasi tutti sono carnivori, ci basta pensare alla maggior parte dei serpenti che si nutrono di piccoli topi, uccelli, ecc... Vi sono in particolare alcune razze di lucertole e gechi, come il Rhacodactylus auriculatus (in inglese chiamato Gargoyle Gecko) la cui alimentazione è sia a base di frutta che a base di insetti, e tutti i rettili da terrario: iguana, corucia, uromastice, ecc...

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

I principali animali del deserto

I deserti sono luoghi inospitali, gli animali che li abitano devono perennemente lottare contro le forti escursioni termiche e la scarsità d'acqua e di cibo. È per questo che nel tempo alcuni animali si sono evoluti sviluppando caratteristiche che permettono...
Elementari e Medie

I piccoli animali del sottobosco

Quando un ambiente è caratterizzato da forte umidità, presenza di arbusti ad alto fusto, che causano un ambiente ombreggiante sul suolo in cui stazionano le loro radici, quest'ambiente verrà definito col nome di sottobosco. Come in ogni altro ambiente,...
Elementari e Medie

La nutrizione delle piante e degli animali

In questa guida ci occuperemo della nutrizione delle piante e degli animali. La nutrizione è rappresentata da tutti quei processi di origine biologica e chimica che permettono agli organismi viventi di crescere, svilupparsi, sopravvivere e riprodursi...
Elementari e Medie

Scienze: il mimetismo degli animali

Eh, si, la natura non manca mai di sorprenderci o di stupirci. Ci sono degli animali che hanno sviluppato la capacità di rendersi invisibili agli occhi dei predatori o sfruttano tale abilità per celarsi alle loro prede, sorprendendole poi all'improvviso....
Elementari e Medie

Le principali pianure italiane

Le pianure italiane si differenziano molto tra di loro, in relazione alla loro origine. Le pianure strutturali sono così chiamate poiché sono nate dal sollevamento di alcuni fondali marini, mentre invece le pianure alluvionali derivano dall'avanzamento...
Elementari e Medie

Appunti di geografia: le principali isole italiane

L'Italia è un paese ricco di posti belli da vedere, e anche pieno di piccole isole abitate, dove è possibile trascorrere molto tempo in rilassatezza. Conoscerle potrebbe farci venire voglia di visitarle ed esplorare le meraviglie che possono offrirci....
Elementari e Medie

I principali monti d'Europa

L’Europa rientra tra i 7 continenti del pianeta. Quest'affermazione non viene però condivisa da tutti i testi di geografia. In ogni caso, accanto a fiumi, laghi e pianure che ne hanno permesso la popolazione, si contano diversi monti importanti, dalle...
Elementari e Medie

I principali fiumi della Lombardia

La Lombardia è una tra le più belle regioni d'Italia, con la sua ricca vegetazione e la presenza di numerose risorse idriche che danno vita a paesaggi veramente suggestivi.Meta battuta e ideale per tutti gli amanti della montagna e della quiete, è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.