I peggiori disatri aerei della storia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Secondo le statistiche la probabilità di perdere la vita durante un incidente aereo è molto più bassa rispetto alla probabilità di perderla durante un incidente in macchina. Questo principalmente perché un viaggio in aereo per la maggior parte della popolazione mondiale risulta occasionale se appunto non si tiene conto di chi passa in aereo più tempo del normale, per questioni di lavoro e perché effettivamente se si contano tutti gli aerei in volo nel mondo in una giornata si è ben lontani dal numero di macchine che circolano in una sola ora su una delle maggiori autostrade italiane. Sebbene le statistiche rassicurino molto sul fronte sicurezza, la storia dice ben altro. Ci sono stati infatti diversi incidenti nel tempo. Vediamo insieme i peggiori disastri aerei della storia.

26

Boeing Malaysia Airlines

L'incidente aereo della compagnia malesiana avvenne nel 2014, precisamente l'8 Marzo. Il velivo decollò dall'aeroporto di Kuala Lumpur con direzione Pechino.
L'accaduto tutt'ora lascia perplessi perché non si sa molto sulle cause che portarono l'aereo a scomparire dal radar poco dopo il decollo, invece si sa abbastanza su dove cadde. All'epoca le autorità ipotizzarono subito, una zona circoscritta dell'oceano indiano.

36

TransAsia Airways a Tapei in Taiwan

Questo disastro aereo avvenne il 4 febbraio del 2015 e costò la vita a 19 persone su 54 passeggeri in totale e ben 24 risultarono dispersi. L'aereo partì dall'aeroporto di Tapei con direzione isola di Kinmen e durante il volo urtò una sopraelevata e terminò la sua rotta con uno schianto nel fiume Keelung.

Continua la lettura
46

Aereo Germanwings caduto in Francia

In questo incidente era coinvolta una compagnia low cost della Lufthansa, la Germanwings che con un Airbus 320 in partenza da Barcellona e come destinazione Dusseldorf, si schiantò sulle alpi francesi, in particolare sul massiccio Trois-Eveches.
In questo caso la colpa era ben nota. A far schiantare volontariamente l'aereo della Lufthansa fu il copilota che, affetto da problemi di depressione, si chiuse in cabina e pilotò l'aereo facendolo abbassare bruscamente di quota fino a schiantarsi. L'impatto come si evinse dalle foto del sopralluogo fu di una violenza tale da disintegrare il velivolo.

56

Aereo russo A321 caduto nel Sinai

Questo incidente è abbastanza recente invece, riporta infatti la data del 31 Ottobre 2015 e a causarlo fu una bomba all'interno del velivolo. Si pensò subito ad un attentato che infatti è stato poi rivendicato dall'ISIS. Nel 31 Ottobre persero la vita ben 224 persone, molti dei quali erano turisti di ritorno da una vacanza a Sharm el Sheikh.

66

Turkish Airlines si schianta ad Amsterdam

Sul volo erano presenti 127 passeggeri ma per fortuna l'incidente non fu mortale per tutti. Ci furono infatti 9 vittime. Il volo partì il 25 Febbraio del 2009 da Istanbul e si schiantò poco prima dell'atterraggio all'aeroporto di Amsterdam. Stando alle indagini, le cause dello schianto furono diverse, fra cui un malfunzionamento dei radio altimetri che segnalavano un'altezza diversa rispetto a quella reale dell'aereo e di conseguenza il sistema di pilota automatico ridusse la potenza dei motori calcolando una sorta di atterraggio imminente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le peggiori epidemie della storia

Sviluppatesi soprattutto in passato, ma anche al giorno d'oggi, le epidemie nella storia dell'uomo sono state davvero tantissime. Alcune di queste, però, sono state nettamente peggiori di altre tanto da aver portato alla morte di decine di milioni di...
Università e Master

Come calcolare la Polare di un velivolo

In questa guida vi spiegherò come calcolare la polare di un velivolo. È un argomento molto trattato e molto importante per la fisica, in quanto grazie a questi calcoli vengono progettati gli attuali velivoli, i quali riescono ad essere sempre più...
Università e Master

I peggiori errori durante la preparazione di un esame

La scuola e l'università, mettono tutti sempre davanti a parecchi esami e a parecchi ostacoli da dover superare in maniera brillante o almeno sufficiente. Non è spesso facile studiare alcune materie o alcuni argomenti, trovare i vari collegamenti e...
Superiori

Attacco di Pearl Harbor: guida

Questa breve guida ha lo scopo di riassumere il fatto storico dell'attacco di Pearl Harbor, meglio conosciuto con il nome di "Operazione Hawaii". Questo attacco ebbe luogo il 7 dicembre 1941, giorno in cui l'esercito aereo e quello navale giapponesi attaccarono...
Elementari e Medie

Il tuono di Pascoli: analisi e commento

Giovanni Pascoli è un autore italiano assai importante. Pasolini, che si laureò nel 1945 con la tesi “Antologia della lirica Pascoliana", sottolineò il debito della poesia italiana del Novecento verso il Pascoli. Moltissime sono le di lui opere esportate...
Superiori

Ottica: la dispersione della luce

La luce che si propaga attraverso un sistema ottico può essere attenuata mediante l'assorbimento, la riflessione e la dispersione. Se noi mandiamo su un prisma un fascio di luce bianca, osserveremo che all'uscita, il fascio è composto nei vari colori...
Superiori

Come calcolare l'angolo di rifrazione

Quando si immerge una cannuccia in un bicchiere d'acqua trasparente, l'immagine all'interno del bicchiere appare deformata, sembra "spezzata" in due; è un fenomeno molto curioso dovuto ad una legge fisica: la rifrazione, definita come il cambiamento...
Elementari e Medie

3 esperimenti sull'aria

Gli esperimenti, piccoli o grandi che siano, servono a far capire il funzionamento di molti grandi apparecchi. Infatti, gli stessi principi che mantengono gli aerei nel cielo e che hanno portato al progresso della civiltà umana, si possono applicare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.