I migliori programmi per progettare mappe concettuali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le mappe concettuali nell'apprendimento sono un metodo di studio davvero efficace. Ci aiutano a semplificare con delle parole chiave l'argomento. Viene creato uno schema, questo ci aiuta a ricordare meglio. Esistono molti programmi ormai che si occupano di progettare mappe concettuali. Molto utile soprattutto agli studenti che sono alle prese con delle tesine e un sacco di materiale. A volte è difficile riuscire a fare tutti i collegamenti. Con una mappa concettuale si può fare più facilmente. Parleremo dei migliori programmi per progettare mappe concettuali, Coggle, Grapholite, MindMeister e altri.

27

Coggle

È un editor gratuito. Si puo' accedere con la email di Google, oppure anche facilmente collegandosi a Facebook o Twitter. Colorato, facile da usare e molto semplice. È un ottimo editor che aiuta a progettare mappe concettuali. Da inoltre la possibilità di fare un pdf, stamparlo e anche salvarlo. Inoltre è gratuito.

37

Grapholite

È molto utile per progettare mappe concettuali. Può essere usato per diagrammi di flusso, mappe mentali, planimetrie, grafici Venn, disegni tecnici, strutture sito e altro. È poco costoso Si può usare online o scaricarlo su Windows. Si può personalizzare a piacere lo sfondo, scegliere i colori. È possibile condividere e stampare.

Continua la lettura
47

MindMeister

Milioni di utenti ogni giorno lavorano su questo editor di mappe per brainstorming. Si possono creare mappe, prendere appunti. È intuitivo, inoltre non richiede download ed è possibile accedere e continuare il proprio lavoro da qualsiasi dispositivo in qualunque momento. Si può condividere e tutti i tuoi colleghi possono vedere le varie modifiche che sono state apportate alla mappa, commentare e discuterne a riguardo.

57

Bubbl.us

Questo editor richiede la registrazione al proprio sito. È possibile personalizzare la propria mappa con una vasta scelta di colori e dimensioni delle caselle. Purtroppo non si possono progettare più di 3 schemi gratuitamente. La mappa può essere esportata e salvata sul pc.

67

Freemind

Fantastico strumento che aiuta a progettare le mappe concettuali. Molto facile da usare. Per poterlo utilizzare rIchiede un download. Utilizza dei nodi che possono essere allargati a piacere e riuniti per poter contenere il nostro argomento.

77

Xmind

Libero per scaricarlo e utilizzarlo. Esiste la versione gratuita ma se desiderate è presente anche la versione pro, più professionale. Iniziamo con una idea scritta al centro del foglio e poi possiamo collegare il tutto con altre. Possono essere inserite immagini, icone. Tutto questo rende comunque il programma di facile utilizzo e abbastanza intuitivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Errori da evitare nella creazione di mappe concettuali

La mappa concettuale è un elemento essenziale per chi studia e deve esporre un determinato argomento. Ideale anche per fare un ripasso generale, in modo rapido e senza perderci troppo tempo. Rappresenta un ottimo metodo di studio che dovrebbero usare...
Superiori

Consigli per le mappe concettuali per una lezione di storia

Utilizzare le mappe concettuali per studiare è un metodo davvero funzionale. Infatti, alla maggior parte dei ragazzi, soprattutto universitari, è di grande aiuto per memorizzare e ripetere il capitolo di un testo altrimenti difficile da comprendere....
Maturità

Mappe concettuali per la maturità: idee

Gli esami della maturità sono vicini e ci si appresta a preparare tutto il materiale per l'ultimo step dell'esame: la prova orale. Per arrivare pronti alla prova orale bisogna avere bene in mente tutti i concetti e gli argomenti studiati durante l'anno...
Superiori

Come realizzare mappe concettuali

Le mappe concettuali danno un aiuto importante allo studente, facilitando lo studio: essi sono la rappresentazione, attraverso un grafico, di concetti collegati tra loro. La frase Studio mnemonico, confusionario e scarsamente approfondito è quella che...
Elementari e Medie

Come fare una mappa concettuale di un testo narrativo

Ogni studente, di qualsiasi età e percorso di studi, almeno una volta nella vita avrà schematizzato un testo da imparare. Quando si ha una mole piuttosto consistente di informazioni da studiare, magari per prepararsi ad un esame importante o ad una...
Maturità

Come realizzare una mappa concettuale sul '900

Per facilitare l'apprendimento e il ripasso di argomenti molto vasti, è molto utile organizzare i contenuti in mappe concettuali chiare e complete. Ovviamente, una mappa concettuale deve essere anche parecchio concisa, quindi bisogna individuare i concetti...
Maturità

Ripasso per l'esame orale di maturità: 10 consigli

Affrontare l'esame di maturità non è affatto semplice. L'esame di maturità prevede una fase scritta, le cui tematiche possono variare da istituto ad istituto, ed una fase orale, che prevede l'interrogazione su tutte le materie del corso di studi e...
Superiori

Come ottimizzare il metodo di studio

Avere un buon metodo di studio è fondamentale per memorizzare quanto si è studiato e riuscire a superare interrogazioni, esami universitari, concorsi pubblici e ogni altra situazione che richiede l'apprendimento di molte nozioni, spesso in un tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.