I grandi generali della storia

Di: Laura P.
Tramite: O2O 19/09/2018
Difficoltà:media
111

Introduzione

Le grandi battaglie hanno spesso cambiato le sorti della storia e inciso profondamente sul destino delle popolazioni coinvolte. I protagonisti di queste battaglie sono spesso dei condottieri e generali straordinari, capaci di ribaltare le sorti di una guerra grazie a grandi qualità strategiche e ad un carisma unico. Alcuni sono rimasti impressi nell'immaginario collettivo e hanno dato vita a numerosi miti e leggende, ma soprattutto hanno davvero cambiato il mondo e determinato ciò che oggi è l'assetto politico e culturale non solo dell'occidente, ma dell'intero pianeta.

211

Alessandro Magno (356 a.C.-323 a.C.)

Forse il più straordinario stratega di tutti i tempi, Alessandro Magno unificò prima i greci sotto un unico regno, nonostante la forte ostilità delle Polis, sconfiggendo più volte sul campo le potenze di Atene e Sparta. Si rivolse poi ad Oriente, sconfiggendo il ben più vasto, ricco e numeroso impero persiano, che aveva rappresentato per secoli una forte minaccia per l'indipendenza delle città greche. Nonostante l'inferiorità numerica in cui spesso si trovò a combattere, Alessandro era capace di elaborare strategie vincenti, sfruttando in particolare la cavalleria.

311

Giulio Cesare (101 a.C-44 a.C.)

Sicuramente uno dei personaggi più importanti non solo della storia romana ma di tutto l'Occidente, avviò il processo che dalla Repubblica portò alla fondazione dell'Impero. Le sue più celebri conquiste riguardano la Gallia, espandendo il dominio romano fino all'Atlantico. Inoltre portò l'esercito romano alla conquista della Germania, della Britannia e a combattere in Spagna, Grecia, Egitto e Africa.

Continua la lettura
411

Napoleone Bonaparte (1769-1821)

Un altro condottiero che ha cambiato le sorti dell'intero Occidente è certamente Napoleone Bonaparte. Emerso dalla Rivoluzione Francese, si distinse inizialmente per le campagne d'Italia, che gli conferì abbastanza potere per attuare il colpo di stato del 1799, fino a diventare imperatore nel 1804. Per molti il più grande stratega di tutti i tempi, per 20 anni è stato protagonista indiscusso delle campagne in tutta Europa e in Africa, che hanno cambiato l'assetto politico europeo e mondiale per sempre.

511

Gengis Khan (1162-1227)

Gengis Khan fu un condottiero e un sovrano mongolo che portò alla creazione del più vasto impero che sia mai esistito, seppur non sopravvisse a lungo alla sua morte. Dopo aver conquistato il trono, riunificò le tribù mongole creando una nuova potenza. In questo modo riuscì a conquistare gran parte dell'Asia centrale, della Russia, della Cina e della Persia. Si spinse poi fino in Medio Oriente arrivando alle porte dell'Europa cristiana. La forza dell'esercito di Gengis Khan era rappresentata dai formidabili arcieri a cavallo, capaci di svolgere silenziosamente complesse operazioni con una straordinaria coordinazione.

611

Saladino (1137-1193)

Sovrano e condottiero curdo, Saladino è stato sultano d'Egitto e di Yemen, ha rappresentato il principale oppositore musulmano alle crociate europee in Oriente. Oltre alla riconquista di Gerusalemme e della Palestina, a seguito della vittoriosa battaglia di Hattin, Saladino si era già reso famoso per la conquista dello Yemen e per aver soffocato le rivolte in Egitto.

711

Giovanna D'Arco (1412-1431)

Sicuramente un personaggio particolare, questa giovane ragazza di umili origini che ha portato la Francia alla riconquista dei suoi territori durante la guerra dei cent'anni, capovolgendo le sorti di una guerra che stava mettendo in ginocchio la monarchia francese. Oggi venerata come santa dalla Chiesa cattolica francese, la sua forza consisteva nella fede e nell'assoluta convinzione di essere stata mandata da Dio per aiutare la Francia nella sua impresa.

811

El Cid (1043-1099)

Rodrigo Diaz conte di Bivar, meglio conosciuto come El Cid, fu un condottiero e cavaliere medioevale spagnolo, protagonista della Reconquista della penisola iberica. Personaggio controverso, che rimase per anni al servizio dei musulmani, per poi tornare sotto le dipendenze dei cristiani e combattere contro i suoi antichi signori.

911

Gustavo Adolfo (1594-1632)

Re di Svezia, soprannominato il leone del Nord, Gustavo Adolfo ebbe un ruolo centrale nella guerra dei Trent'anni. Feroce oppositore dell'Editto di Restituzione, si fece difensore degli interessi dei protestanti, contrastando anche i tentativi dell'impero di espandere il suo dominio nei territori baltici.

1011

Federico II di Prussia (1712-1786)

Figlio ed erede di Guglielmo I, fu uno dei personaggi più rappresentativi della sua epoca, rappresentando il prototipo del monarca illuminato. Con un'aggressiva politica espansionistica Federico trasformò in poco più di un decennio il regno di Prussia da realtà regionale ad una delle principali potenze europee.

1111

Bernard Law Montgomery (1887-1976)

Tra i generali più importanti della storia merita sicuramente una menzione anche un personaggio della storia contemporanea come Montgomery, generale britannico protagonista della campagna d'Africa e vincitore della famosa seconda battaglia di El Alamein, che segnò l'inizio della controffensiva britannica in Africa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come esprimere i numeri molto grandi sotto forma di potenza

In molti campi, per esprimere i numeri molto grandi si preferisce fare uso delle potenze, in maniera tale da essere più sintetici e rendere il numero più leggibile. Vi è mai capitato, magari durante un compito on classe, di trovarvi con numeri espressi...
Superiori

L'ottocento nella storia

La storia è un termine che ha sempre definito tutto quello che abbiamo vissuto nell'arco del tempo, ci ha sempre affascinato, storie, di guerra, di vita, di fantasia, ognuna ha interpretato il sentimento dell'epoca passata, facendoci vivere per un attimo...
Superiori

Storia: le guerre puniche

La storia delle guerre puniche riguarda tre guerre combattutesi ferocemente, tra Romani e Cartaginesi, nel periodo storico tra il II e III secolo a. C. Per il predominio sul mar Mediterraneo. Tali guerre hanno rappresentato il primo vero conflitto tra...
Superiori

Appunti di storia: gli ittiti

Il popolo degli Ittiti rappresenta la prima civiltà indoeuropea che conosciamo. Tra il II e il I milennio a. C, sottomisero le popolazioni stanziate nella striscia di terra a ridosso delle coste del Mediterraneo, cioè nella regione dell'Anatolia (Terra...
Superiori

Come studiare storia dell'arte

La storia dell'arte tratta le espressioni artistiche in relazione ai vari periodi storici. La prima volta che lo studente si approccia alla materia può trovarla difficile ed al tempo stesso noiosa. Lo studio della storia dell'arte può avvenire con metodi...
Superiori

Storia: gli "Anni di Piombo" in Italia

Con il termine "anni di piombo" si è soliti intendere il periodo della storia italiana segnato da una escalation di terrorismo e lotta armata da parte di gruppi eversivi politicizzati, a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta. Fu uno dei periodi storici...
Superiori

Storia: la repubblica romana

Per storia della Repubblica Romana si intende il periodo storico in cui la forma di governo adottata da Roma fu la Repubblica. Tale periodo storico va dal 509 a. C. Fino al 31 a. C., quando Ottaviano diede inizio all'Impero. Prima di quell'evento già...
Superiori

Storia di Cartagine in breve

Cartagine è una città di antiche origini, oggi parte della Tunisia. Secondo le fonti più accreditate fu fondata nell'814 a. C, ci sono discordanze anche sulle sue origini ma in molti tendono a credere alla legenda secondo cui fu fondata da Didone, proveniente...