I 5 momenti più difficili per uno studente universitario

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Dai sondaggi e dalle interviste risulta chiaro che il passaggio dalle scuole superiori a qualunque corso universitario non è cosa semplice, e ciò risulta evidente nel confronto tra gli iscritti al primo anno e i successivi abbandoni. Per partire quindi bene, è necessario focalizzare quelli che sono i 5 momenti più difficili per uno studente universitario: test d'ingresso, metodo di studio, primi esami, primo anno, fine del corso e tesi.

28

Occorrente

  • Riflessione personale e studio
  • Libri x test d'ingresso: http://www.alphatest.it/
38

Test d'ingresso

Indubbiamente il test d'ingresso, presente ormai in quasi tutte le facoltà, rappresenta il primo scontro con il mondo universitario: pertanto nei mesi successivi all'esame di stato, sarà necessario per lo studente prepararsi in modo adeguato a detti test e soprattutto iscriversi a più test, in modo da avere più possibilità di passaggio. Le domande che vengono fatte non sono semplici come qualcuno può pensare e abbracciano i più diversi settori, compresa la cultura generale. La preparazione può avvenire in due modi: studiando attraverso i numerosi testi a questionario con soluzione che sono in vendita, oppure, in caso d'insicurezza estrema, iscrivendosi a qualcuno dei corsi (tutti a pagamento) che vengono organizzati allo scopo.

48

Metodo di studio

Una volta passati e iscritti, la prima cosa da fare è cercare di capire bene il funzionamento dell'Università, ma è fondamentale soprattutto saper organizzare la giornata nella nuova scuola che comporta un'intermediazione tra viaggio per recarsi alla Facoltà, partecipazione indispendabile (specie nelle Facoltà Scientifiche) alle lezioni, a volte per parecchie ore al giorno, organizzazione dello studio per i primi esami nelle ore serali e nei weekend. Una buona organizzazione chiara e ben impostata e soprattutto qualche sacrificio iniziale, permette di affrontare al meglio il nuovo tipo di vita.

Continua la lettura
58

Primi Esami

Dopo le prime lezioni (uno/ due mesi circa), si ha un'interruzione, una pausa che precede l'ondata iniziale degli esami che magari non avvengono in una sola volta, ma per esempio con scritti e orali. Da ricordare che lo studio per gli esami non può, anzi non deve essere lasciato a quest'ultimo periodo, ma deve essere una preparazione lenta che segue le varie lezioni, per lasciare all'ultimo il ripasso. Questo periodo iniziale è essenziale perché qualcuno, avendo superato lo scoglio dell'esame di stato, all'interno del nuovo sistema dove non vi è apparentemente nessun obbligo di frequenza definito o di studio, finisce con l'afflosciarsi e perdersi e non riesce a raggiungere il grado sufficiente di autodisciplina e perseveranza adatto alla creazione di un vero metodo di lavoro..

68

Primo anno

Risulta ormai chiaro che il primo anno è la difficoltà più grande da superare e come dicono le statistiche Istat, 1 studente su 5 non riesce ad organizzarsi e crolla, non iscrivendosi al secondo anno. I fattori di questa sconfitta sono diversi: la generale sottovalutazione dell'impegno necessario e delle difficoltà relative al corso scelto (in particolare nel settore scientifico), l'incapacità di costruire un organico metodo di lavoro e soprattutto, la scelta superficiale della facoltà. Ricordarsi comunque che niente succede con una o più bocciature e che, prima di abbandonare l'Università per sempre, la possibilità di cambiare corso e di riorganizzarsi è sempre possibile.

78

Fine del corso e tesi

Un altro momento veramente difficile si ha verso la fine del corso universitario, quando la stanchezza e lo stress si fanno sentire ed è più facile per esempio imbattersi in un esame che si ripete più volte senza riuscire a superarlo. Si scatena allora la sindrome dell'abbandono che deve essere superata con la calma e insistendo, sapendo che si tratta di una crisi momentanea. Ricordarsi comunque verso gli ultimi esami di cominciare a contattare uno o due professori per discutere sulle possibilità di un argomento di Tesi che possa interessare. E dopo aver scelto (si suggerisce con un certo anticipo) cominciare a lavorare sulle prime battute e sulla raccolta del materiale, per avere tutto pronto nel momento di cominciare il vero lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come preparare un esame universitario difficile

L'ansia che prende di mira lo studente universitario ogni qualvolta si avvicina la data dell'esame da sostenere, non ha mai risparmiato nessuno. Tutti, inevitabilmente, ne sono stati vittima e questo certamente non significa che non si è preparati, ma...
Università e Master

I 5 esami più difficili per gli studenti di Lettere

Chi pensa che la facoltà di Lettere sia un gioco da ragazzi, si sbaglia di grosso. Come ogni facoltà ha le sue difficoltà da superare, tra queste alcuni esami davvero ostici, che vi potranno sembrare, a prima vista, degli ostacoli insormontabili. Qualora...
Università e Master

Come organizzare lo studio universitario durante il tirocinio

Il tirocinio, come ben tutti sanno, è un’esperienza fondamentale per ogni studente, che può ampliare le sue conoscenze e soprattutto insegnargli a mettere in pratica ciò che ha appreso a livello teorico. Generalmente il tirocinio si realizza nell’ultimo...
Università e Master

Cose da non fare mai durante un esame universitario

Ogni studente universitario affronta diverse sessioni d'esame durante il percorso di studio. C'è chi vive il periodo con terrore e chi con grande entusiasmo. Tuttavia la maggior parte degli studenti impara sulla propria pelle il prezzo di alcuni errori....
Università e Master

Come trovare un metodo di studio universitario

Concludere il percorso di studi alle scuole superiori è un punto di svolta nella vita di uno studente. Si comincia a pensare seriamente al futuro, a scegliere come proseguire. C'è chi preferisce immergersi subito nel mondo del lavoro, per necessità...
Università e Master

Cose da non fare prima di un esame universitario

Sappiamo quanto sia importante e faticoso prepararsi bene per un esame universitario. Ma per ottenere ottimi risultati, senza compiere salti mortali, sarebbe utile evitare una serie di pratiche sbagliate o controproducenti. Vediamo allora quali sono queste...
Università e Master

5 app per sostituire il libretto universitario

Avere il libretto universitario a portata di click sarebbe sicuramente molto più comodo del cartaceo sempre a rischio strappo o smarrimento! È possibile, in un'era così tecnologica, sostituirlo completamente con una versione digitale scaricando una...
Università e Master

Come verbalizzare un esame universitario

Come studente universitario, può capitarti di ritrovarti nella difficile situazione di dover affrontare un esame mentre sei sprovvisto di libretto accademico o non puoi ancora ufficializzare il voto conseguito. Le motivazioni alla base di questo problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.