Guida alle opere di Masaccio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Tommaso di ser Giovanni di Monte Cassai, soprannominato Masaccio è un grande artista del Quattrocento che rinnovò la pittura rifiutando gli eccessi decorativi e l'artificiosità dello stile dominante all'epoca, cioè il gotico internazionale, inserendosi nel nuovo Rinascimento fiorentino.
Nacque nel 1401 in provincia di Arezzo, ma la sua formazione culturale avvenne a Firenze, un ambiente all'epoca ricco di fermenti artistici innovativi. A dispetto della sua breve esistenza (muore a soli 27 anni), la sua produzione artistica è molto ricca e molto varia.
Di seguito, una breve guida alle opere più importanti di Masaccio.

28

Occorrente

  • Guida alle opere di Masaccio
38

Sant'Anna Matterza

Con questa pala di altare inizia la sua fortunata collaborazione con Masolino, altro importante artista dell'epoca. Si tratta di una tempera su tavola, realizzata per la chiesa di Sant'Ambrogio a Firenze e oggi conservata agli Uffizi, che raffigura Sant'Anna e la Madonna in trono col Bambino attorniati da cinque angeli. La Madonna e il Bambino sono delineati e scolpiti dal sapiente chiaroscuro che, attraverso i panneggi delle vesti, rende visibile il corpo delle figure. La volumetria, dunque, è ben precisa, i corpi sono solidi e occupano uno spazio reale e non più simbolico come quello della tradizione tardo-gotica. A Masolino, invece, si deve la realizzazione di Sant'Anna che, al contrario, ci appare senza peso e senza spessore.

48

Crocifissione

Bellissima tavola, conservata al Museo di Capodimonte a Napoli, in cui i quattro personaggi sono disposti in maniera equilibrata e geometrica. Maria a destra che piange di dolore ed è avvolta nella sua veste rossa in una posa di monumentalità quasi scultorea, a sinistra c'è San Giovanni ritratto con un'espressione incredula e al centro, ripresa di spalle, c'è la Maddalena con i suoi lunghi capelli biondi e con le mani protese verso Cristo in croce, che è raffigurato al centro della tempera nella dolorosa immobilità della morte.

Continua la lettura
58

Madonna in trono con Bambino e quattro angeli

La Vergine Maria è dipinta con una veste fortemente panneggiata e modellata dal chiaroscuro, il Bambino è ripreso nell'atto naturale di mangiare un chicco d'uva, che mette in luce la natura umana del Cristo, impensabile nelle pitture precedenti.

68

La Trinità

Affresco realizzato per la Basilica di Santa Maria Novella a Firenze. In questo lavoro, l'artista si riallaccia alle idee di Brunelleschi: l'architettura dipinta con volte a botte fortemente in scorcio è di chiaro stampo brunelleschiano, sia nelle proporzioni che nei singoli elementi. I personaggi sono trattati con monumentalità, quasi come se si trattasse di sculture più che di figure dipinte e il punto di vista è molto basso, provocando un forte coinvolgimento dello spettatore nella scena.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Guida alle opere di Edvard Munch

Ogni artista inserisce un po' di "sè stesso" nelle proprie opere. È un processo naturalissimo, ogni persona fa cose facendo trasudare emozioni, le proprie emozioni. Per capirle al meglio, è importante innanzitutto avere informazioni sulla vita dell'artista...
Superiori

Guida alle opere di Brunelleschi

Filippo Brunelleschi nacque a Firenze nel 1377. È stato un architetto che avuto il merito di aver dato nuova vita alla architettura del Rinascimento grazie alle sue molteplici ed incredibili innovazioni. Lavorò principalmente nella sua città natale...
Superiori

Guida alle opere di Palladio

Il famoso Andrea Palladio fu un importante architetto italiano vissuto durante il XVI secolo, che lavorò specialmente nelle splendide città di Vicenza e Venezia, contribuendo al rinnovamento della loro architettura urbana e divenendo un punto di riferimento...
Superiori

Vita e opere di Dante

La guida che vi proporremo si occuperà di uno dei personaggi più importanti della letteratura non solo italiana, ma mondiale: Dante Alighieri. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di trattare in maniera molto chiara la sua vita, attraverso una piccola...
Superiori

William Blake: vita e opere

William Blake nacque a Londra nel lontano 1757. Sebbene risulti come uno dei più importanti artisti della sua epoca, egli non venne mai riconosciuto come tale dai suoi contemporanei. Iniziò la sua formazione come incisore e pittore, per poi dedicarsi...
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Niccolò Machiavelli: vita e opere

Niccolò Machiavelli è uno dei maggiori esponenti dell'intera letteratura italiana del Quindicesimo Secolo. Uno degli autori più studiati e di maggiore considerazione artistica. La sua vita sempre a stretto contatto con la politica, ha influenzato il...
Superiori

Letteratura: vita e opere di Italo Calvino

Tra i più grandi protagonisti della letteratura italiana del Novecento, Italo Calvino è un perfetto esponente del movimento artistico chiamato Neorealismo, sviluppatosi in Italia negli anni immediatamente successivi alla Seconda Guerra Mondiale. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.