Guida alla pittura dell'Ottocento

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La storia dell'arte ha attraversato diverse fasi stilistiche nel corso dei secoli, che per lo più sono in risposta ai cambiamenti sociali e politici, e che si ripercuotono anche nelle altre arti, in primis la letteratura. L'Ottocento è stato un secolo percorso da molti e profondi cambiamenti, primo fra tutti la Rivoluzione Industriale. Pittori e scultori, ed anche architetti, reagirono rifiutando le teorie Illuministiche e dando vita, nella prima metà del secolo, al movimento noto come Romanticismo. Nella seconda metà dell'Ottocento si sviluppò invece l'Impressionismo. Ecco una guida essenziale alla pittura dell'Ottocento.

24

Il Romanticismo

Il Romanticismo si può definire l'esatto opposto di tutto ciò che aveva propugnato l'Illuminismo, che proclamava la sovranità dell'intelletto e del raziocinio su tutto ciò che invece è inafferrabile e invisibile. L'arte romantica, che storicamente sorse in Germania con il movimento noto come Sturm und Drang (tempesta ed impeto), invece innalzava il mistero, l'incomprensibile, il lato più effimero dell'animo umano. I quadri dei pittori romantici sono pieni di passione: basti ricordare l'inglese William Turner, con le sue tele piene di colori e di emozioni. In Italia il Romanticismo non ebbe rappresentanti di spicco, esprimendosi nel movimento dei macchiaioli toscani.

34

I colori di Turner

Fu proprio dalle vibranti tele piene di colori di Turner che iniziò a formarsi il movimento successivo al Romanticismo. Mentre il Romanticismo aveva influenzato più la letteratura che le arti figurative, il successivo Impressionismo, che nacque in Francia, fu uno stile prettamente visivo. Gli Impressionisti, come fa intuire il nome stesso che si diedero, volevano cogliere le "impressioni" che derivavano dall'osservazione del reale, più che un'oggettività. Quindi i loro quadri erano pieni di colori, e la loro sperimentazione verteva soprattutto sull'utilizzo della luce. I maggiori esponenti di questa corrente furono Claude Monet, Edouard Manet, Paul Cezanne.

Continua la lettura
44

Post-impressionismo

Sul finire del secolo, anche la tecnica impressionista prese a trasfigurarsi in quello che viene definito in storia dell'arte post-impressionismo. Il post-impressionismo conduce agli estremi limiti la ricerca luministica del movimento che lo genera e precede, e viene portato avanti da alcuni di quelli che ancora oggi sono considerati tra i più grandi artisti di tutti i tempi, e non solo del XIX secolo. Si tratta di Paul Gaugin e di Vincent Van Gogh, che nello specifico si considera esponente dell'espressionismo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Guida alla pittura romantica

Il Romanticismo è una corrente artistico-letteraria che si afferma nell'Ottocento. La prima metà del secolo vede il fiorire di una grande produzione pittorica. In questo periodo si assiste ad una rielaborazione di soggetti e tematiche storici, ispirati...
Superiori

Riassunto del Romanticismo

Il Romanticismo è stato un movimento artistico, musicale, culturale e letterario che si sviluppò in Germania verso la fine del diciottesimo secolo. Il termine "Romanticismo" deriva dall'inglese "romantic", che nella metà del XVII secolo indicava quei...
Superiori

Breve guida sull'arte impressionista

L'arte impressionista nasce intorno agli Settanta del XIX secolo, in Francia. Si propone come un movimento artistico-pittorico, in cui si inizia a prediligere il colore più luminoso e il lavoro in spazi aperti e ampi. La volontà degli artisti di questo...
Superiori

Il pensiero dei filosofi tedeschi dell'Ottocento

In Germania, agli inizi dell'Ottocento prese vita l'idealismo tedesco. Questa corrente filosofica appena citata fonda le sue radici nel pensiero platonico e nel pensiero kantiano. Se siete interessati a queste tematiche, vi è fortemente consigliato continuare...
Superiori

L'ottocento nella storia

La storia è un termine che ha sempre definito tutto quello che abbiamo vissuto nell'arco del tempo, ci ha sempre affascinato, storie, di guerra, di vita, di fantasia, ognuna ha interpretato il sentimento dell'epoca passata, facendoci vivere per un attimo...
Superiori

Letteratura: il Marxismo

Karl Marx è stato un personaggio molto influente ed ha avuto un ruolo essenziale all'interno della questione sociale che ha in larga parte toccato l'Ottocento, secolo emblematico e caratterizzato, fra l'altro, dal problema del lavoro. Fermo oppositore...
Superiori

Il Naturalismo francese

Quando si parla di Naturalismo francese generalmente si intende una corrente letteraria che si sviluppa in Francia nell'Ottocento. Essa prende le basi dalla corrente del Positivismo, la quale afferma una grande fiducia nel progresso e negli sviluppi scientifici....
Superiori

Appunti di letteratura francese: il Simbolismo

Il Simbolismo è una corrente artistica che si sviluppò nella Francia del diciannovesimo secolo, e che investì in maniera particolarmente rilevante la letteratura, le arti figurative e, seppur in modo piuttosto marginale, anche la musica. Nasce come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.