Guida alla cultura degli antichi Romani

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La cultura degli antichi romani fu ricca e variegata, ed ha influenzato le nostre moderne attitudini molto più di quanto si possa credere. Vedremo quali, in questa guida. Innanzitutto partiamo da un'affermazione di Orazio, che ha stigmatizzato il rapporto tra latini e greci dicendo che la Grecia (all'epoca colonia di Roma) ha conquistato il suo conquistatore. Ed infatti, i latini carpirono tantissimo dalla cultura greca, soprattutto in ambito letterario.

24

La retorica

Il contatto con la cultura ellenistica permise di introdurre a Roma lo studio della retorica, della grammatica, della filosofia, della letteratura e della scienza. I romani hanno assorbito dai greci quanto più potevano, spesso imitandoli. Ci furono alcuni letterati, come Catone, che si opposero vivamente a questo assorbimento culturale, ma senza successo. Solo i ricchi potevano venire a contatto con la cultura; i poveri erano relegati ai lavori umili e spesso anche alla schiavitù.

34

Il cibo e gli spettacoli

I romani più ricchi amavano bere e mangiare cibo a sazietà. Si nutrivano di carne e bevevano soprattutto il miele, a volte mischiato con acqua o vino. I più poveri si accontentavano anche di focacce o frutta. Spesso non mancavano i piatti esotici: dobbiamo pensare che Roma era al centro del mondo e quindi aveva modo di venire a contatto con altre zone e altre culture dalle quali prendere approvvigionamenti. Per comunicare, i romani utilizzavano soprattutto i calamai e le lettere. Molte sono le lettere giunte fino a noi. Esse erano scritte su pergamene. Sono soprattutto state queste a costituire le fonti principali per gli storici. I romani amavano dare spettacolo e riceverlo. Ed infatti il Colosseo fu fatto costruire per spettacoli violenti, spesso cruenti in cui perdevano al vita animali ma anche uomini. Anche le donne amano vestirsi con gioielli e capi di abbigliamento di lusso, a dimostrazione del grande grado di civiltà e del livello culturale raggiunto.

Continua la lettura
44

Le conquiste

I romani hanno rappresentato per secoli il top dell'organizzazione a livello militare e l'ambizione a fare continue conquiste permise loro di impadronirsi di gran parte dell'Europa e anche di alcune zone strategiche ai confini con l'estremo oriente. Infatti, basta visualizzare le cartine geografiche del tempo per capire quanto fosse impressionante il ritmo con cui riuscivano a conquistare anno dopo anno le maggiori località europee, e con quanta maestria riuscivano a costruire strade, acquedotti monumenti ed imponenti edificazioni ancora oggi ben visibili e perfettamente conservati nonostante l'usura del tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come Decifrare La Numerazione Romana

Vi sarà capitato sicuramente molte volte di osservare delle strane scritte su dei ruderi, dei fregi e monumenti di data anche recente, oppure anche su orologi d'epoca. Probabilmente vi sarete chiesti quale fosse il significato, senza riuscire a darvi...
Superiori

Storia: le guerre puniche

La storia delle guerre puniche riguarda tre guerre combattutesi ferocemente, tra Romani e Cartaginesi, nel periodo storico tra il II e III secolo a. C. Per il predominio sul mar Mediterraneo. Tali guerre hanno rappresentato il primo vero conflitto tra...
Superiori

La fine dell'Impero Romano d'Occidente

L'anno in cui si fa risalire la fine dell' Impero Romano d'Occidente è il 476 d. C. In quell'anno, infatti, Odoacre, che era il generale a capo delle milizie germaniche dell'Impero, depose l'ultimo imperatore romano d'Occidente, Romolo Augusto. Per comodità...
Elementari e Medie

Storia: gli Etruschi

La storia degli Etruschi non è ancora completamente definita, poiché sono arrivate ai giorni nostri delle notizie piuttosto discordanti. Alcuni studiosi infatti ritengono che questa popolazione abbia abitato da sempre la penisola italica. Altri invece...
Superiori

Mestieri e professioni nell'antica Roma

L'Antica Roma era una società altamente produttiva.Le fonti del I e del II secolo. D. C. Testimoniano la grande varietà delle professioni degli uomini romani. Uomini sì, poiché le donne si occupavano principalmente della casa e dei familiari.La forza...
Superiori

Storia: l'Impero bizantino

Il nome di Impero bizantino nasce dalla sua capitale Bisanzio (Costantinopoli) ed è il nome che viene attribuito all'Impero romano d'oriente, dopo la caduta dell'Impero d'occidente nel 476 d. C.. La sua storia non viene spesso degnamente analizzata ed...
Superiori

Guida sulla persecuzione dei cristiani nell'Antica Roma

In questo articolo, passo dopo passo, provvederò a redigere una guida sulla persecuzione dei cristiani nell'Antica Roma. Queste persone, considerate veri e propri nemici dell'Impero, erano oggetto di vere e proprie persecuzioni con l'accusa di crimine...
Superiori

Appunti di letteratura latina: la figura di Catone

In questi appunti di letteratura latina analizzeremo uno dei personaggi più importanti della fase repubblicana di Roma: stiamo parlando della figura di Marco Porcio Catone, esponente di spicco dei cosiddetti "conservatori" romani, che fu molto attivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.