Guida agli esami del Goethe Institut

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il tedesco è la lingua parlata in Germania, Austria, alcune zone della Svizzera e seconda lingua di altri Paesi come il Lussemburgo. Se avete sempre desiderato imparare il tedesco, ma non sapete da che parte cominciare, la soluzione giusta per voi è senza dubbio il Goethe Institut. Questa scuola vi sarà utile per imparare una nuova lingua e quindi incrementare il vostro curriculum. E dato che ogni scuola che si rispetti prevede degli esami che accertino le vostre conoscenze, stiliamo una guida per vedere quali dovrete sostenere.

25

La professionalità

La professionalità del Goethe Institut si può notare fin dalla composizione del corpo docenti. I corsi sono tenuti da insegnanti di madrelingua tedesca. Al momento dell'iscrizione potrete scegliere il corso più adatto a voi: corsi intensivi, corsi per l'abilitazione al lavoro e persino corsi individuali. Dopo ogni corso dovrete sostenere gli esami in modo da conseguire la certificazione. Il primo esame che dovrete sostenere sarà chiamato Goethe-Zertifikat A1, conseguendo il quale sarete in grado di parlare un tedesco basilare ed affrontare le situazioni quotidiane. Con un corso aggiuntivo potrete sostenere l'esame Goethe-Zertifikat A2 dopo il quale saprete portare avanti conversazioni più complesse anche al telefono. L'ultimo passaggio sarà l'esame Goethe-Zertifikat B1, e, dopo questo esame, saprete capire testi difficili e molte espressioni tedesche.

35

Goethe-Zetifikat A1-Start Deutsch 1

Se ormai siete adulti, ma comunque non conoscete una sola parola di tedesco, dopo il corso base dovrete sostenere l'esame chiamato Goethe-Zetifikat A1-Start Deutsch 1: dopo questa certificazione sarete in grado di formulare e rispondere alle domande e scrivere brevi testi. Coloro che poi vorranno proseguire nello studio saranno chiamati a sostenere l'esame Goethe-Zertifikat A2-Start Deutsch 2, dopo il quale sarete in grado di destreggiarvi in quasi tutte le situazioni. L'ultimo passo dell'apprendimento sarà comprovato dal test Goethe-Zertifikat B1-Zertifikat Deutsch dopo il quale sarete in grado di affrontare qualsiasi situazione vi capiti.

Continua la lettura
45

Zertifikat Deutsch fur den Beruf

Per chi dovesse usare il tedesco in ambito lavorativo, dopo il corso apposito dovrà affrontare l'esame Zertifikat Deutsch fur den Beruf, che vi permetterà di apprendere il tedesco commerciale. Tuttavia, se volete arricchire ulteriormente il vostro curriculum nel vostro bagagliaio culturale non potrà mancare l'esame Prufung Wirtschaftsdeutsch. Dopo aver sostenuto questo esame comprenderete le conversazioni più complesse e ricche di parole tecniche e gestirete la corrispondenza commerciale.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il tedesco è una lingua molto difficile; nonostante ciò, qualora incontraste diverse difficoltà, non abbattetevi perché prima o poi, con tanto impegno e dedizione, riuscirete a raggiungere il vostro obiettivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Lingua danese: una guida

Imparare una lingua vuol dire mettersi alla prova e comprendere fin dall'inizio le sue particolarità. Quando ci si approccia ad un nuovo linguaggio, occorre capirne la grammatica e la sintassi o memorizzarne un certo numero di vocaboli. Avvicinarsi ad...
Lingue

Lingua russa: una guida

Il russo è una lingua indoeuropea, che appartiene al ceppo slavo orientale. Viene parlata non solo in Russia, ma anche in ex repubbliche dell'Unione Sovietica. Questa lingua è priva d'inflessioni dialettali ed è la sesta più parlata al mondo, con...
Lingue

Guida: l'alfabeto cirillico

Tradizione vuole che l'alfabeto cirillico sia stato inventato nel IX secolo dai fratelli Santi Cirillo e Metodio prendendo spunto dai caratteri già utilizzati fino ad allora nel greco bizantino. Tuttavia ricerche storiche hanno datato alcune antiche...
Lingue

I verbi modali in tedesco

La presente guida sulle lingue fornirà alcuni consigli per comprendere esattamente i verbi modali in tedesco. Generalmente questa lingua viene considerata abbastanza difficile e complessa, per colpa delle numerose differenze con l'italiano. Bisogna anche...
Lingue

Tedesco: le preposizioni che reggono il dativo

Le preposizioni in tedesco hanno un utilizzo differente dall'italiano, a partire dalla presenza di tre casi. Queste infatti vengono divise in gruppi in base al caso che reggono, cioè con cosa si abbinano. Le principali preposizioni che reggono solo...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua inglese

Oggi, con la globalizzazione, si fa strada un forte senso di internazionalismo nei Paesi del mondo. Questo ha numerosi vantaggi, perché ci permette di entrare in contatto con persone appartenenti a etnie diverse dalla nostra e di mettere a confronto...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua tedesca

Imparare le lingue può essere, oltre che culturalmente interessante, lavorativamente parlando necessario. L'inglese ed il tedesco sono le due lingue che maggiormente dovrebbero conoscersi. Ecco che in questa semplice e breve guida vedremo come ottenere...
Lingue

Scuole di russo a Genova

Se decidiamo di imparare il russo dobbiamo sapere che è una lingua piuttosto difficile ma senza dubbio affascinante, con una grammatica e un alfabeto complicati soprattutto per la presenza di lettere e suoni diversi dai nostri. Per impararlo vi sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.