Galileo Galilei: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il nome Galileo Galilei è generalmente associato alla fisica e all'astronomia. La sua è una delle menti più geniali di tutti i tempi e un vanto per l'Italia. Alcuni capisaldi della moderna scienza e della ricerca si basano sulle sue teorie e sui suoi postulati. La figura di Galileo è di notevole importanza per quanto concerne l'affermarsi delle teorie astronomiche moderne, quali l'eliocentrismo, e a lui si deve lo sviluppo del telescopio. Vediamo insieme la vita e le opere di Galileo Galiei.

26

Occorrente

  • Quaderno di appunti e tanta attenzione
36

Galileo Galilei nacque a Pisa il 15 febbraio del 1564 ed era il primo di sette figli. Nonostante le insistenze del padre per iscriversi a medicina, dimostrò già da giovane un'inclinazione verso gli studi scientifici e matematici. Abbandonò la facoltà e si trasferì a Firenze per rincorrere le sue passioni. Terminò gli studi, cominciò a mettere in pratica le sue idee e inventò la prima bilancia idrostatica. La svolta avvenne alla fine del seicento, quando ottenne una cattedra all'università di Padova. Durante questo periodo Galileo espose le sue idee sul moto dei corpi distaccandosi dalle teorie aristoteliche che erano studiate all'epoca e ipotizzò che i corpi cadono tutti verso il basso attratti dal centro della Terra.

46

Lo scienziato cominciò le prime osservazioni dello spazio usando il cannocchiale (uno strumento innovativo ai tempi) e fece scoperte importantissime, quali i satelliti di Giove, gli anelli che circondano Saturno ed ebbe le prove concrete della teoria eliocentrica. Queste visioni erano nettamente in contrasto con le fondamenta religiose dell'epoca e cominciò una guerra che finì con la censura delle sue opere e la costrizione ad abdicare le sue scoperte e teorie. Nel 1992 Galileo fu riabilitato dalla chiesa.

Continua la lettura
56

Al centro della disputa tra lui e la Chiesa ci furono anche le sue opere, soggette proprio a censura e bollate come eretiche. Importante è il ''Sidereus Nuncius'', un trattato di astronomia in cui vennero descritti la superficie del suolo lunare, i satelliti di Giove e varie osservazioni sulla Via Lattea. L'opera che più è stata sotto l'occhio dell'inquisizione fu ''Dialogo'', riguardante i due massimi sistemi del Mondo. Quest'ultimo scritto sconfessò completamente le teorie geocentriche e di conseguenza la Chiesa. Possiamo dunque affermare che Galileo Galilei occuperà sempre un posto importante nella storia, se non uno dei più decisivi per quanto riguarda l'evoluzione del pensiero umano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione ad ogni passaggio e createvi uno schema per ricordare i punti chiave
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Galileo e il metodo sperimentale

Da sempre l'uomo ha avuto la naturale attitudine di cercare una spiegazione ai fenomeni naturali a cui quotidianamente assisteva e in generale alla vita intorno a lui, per cercare di capirli e renderli meno estranei. Nell'antichità, quando le conoscenze...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Galileo Galilei

Galileo Galilei nacque a Pisa nel 1564 da genitori della ricca borghesia. Ricevette una prima educazione del pensiero umanistico-letterario, seguita da saltuari studi di medicina. Egli è uno dei protagonisti indiscussi della Rivoluzione Scientifica,...
Superiori

Vita e Opere di Galileo Galilei

La figura di Galileo Galilei appartiene alla storia globale della civiltà, poiché più di chiunque altro egli contribuì alla nascita del mondo moderno. Le sue opere, con proposte innovatrici per la propria epoca, tracciarono una nuova teoria della...
Università e Master

Appunti di geometria: curva cicloide di Galileo Galilei

Prendete carta e penna e scrivete questi appunti di geometria, oggi si parlerà di un argomento che pur non essendo difficile da capire, richiede abbastanza tempo per spiegarlo e illustrarlo. L'argomento in questione è la curva cicloide, una curva piana...
Superiori

Guida ai pianeti del sistema solare

Studiare per molti ragazzi non è mai una gioia ma ci sono certe materie che esercitano sempre un certo fascino nelle giovani menti, le quali, una volta che si comincia a parlare di quell'argomento, proiettano le loro menti ad immagini fantastiche, e...
Elementari e Medie

Appunti di storia: la rivoluzione copernicana

La storia, tra le tante materie che esistono, rappresenta una di quelle discipline maggiormente vaste. Proprio per questa ragione, infatti, quando è necessario effettuare dei ripassi o dei riassunti, risulta essere estremamente utile poter consultare...
Superiori

Storia dell'arte: le caratteristiche del barocco

Di etimologia tuttora incerta, il termine Barocco è stato a lungo usato in senso spregiativo per indicare un qualcosa di ridondante, eccessivo e stravagante, tanto che tutt'ora, nell'uso comune, può essere utilizzato a questo scopo. Entra nella storiografia...
Superiori

La Rivoluzione Scientifica in breve

Gli effetti della parentesi culturale rinascimentale condussero ad un capovolgimento della vita, sotto ogni punto di vista. La rinascita avvenuta tra 1400 e 1500 fu la base per una nuova impalcatura culturale, scientifica, politica e religiosa che ha...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.