Francese: aggettivi possessivi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi è fondamentale riuscire ad imparare una nuova lingua oltre a quella italiana, in questo modo potremo sia visitare con maggiore facilità i vari paesi esteri e si cercare lavoro in altre nazioni. Per apprendere una nuova lingua potremo o seguire uno dei moltissimi corsi a pagamento organizzati dai vari enti privati, o in alternativo potremo cercare delle semplicissime guide presenti sul web, che ci consentiranno di imparare la lingua da noi desidera in maniera molto rapida ed allo stesso tempo gratuita. In questo modo potremo, con un po' d pazienza e molta pratica riuscire a parlare correttamente una lingua differente dalla nostra. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad imparare correttamente gli aggettivi possessivi in lingua francese.

27

Occorrente

  • Leggere con attenzione la guida.
37

Aggettivi possessivi singolari maschili

"Les adjectifs possessifs" indicano possesso o appartenenza e sono divisibili secondo numero e genere: rispettivamente singolare e plurale, maschile e femminile.
Quelli al singolare maschile sono:
-Mon (mio);
-Ton (tuo);
-Son (suo);
-Notre (nostro);
-Votre (vostro);
-Leur (loro).

47

Aggettivi possessivi singolari femminili

Gli aggettivi possessivi femminili singolari sono, invece:
-Ma (mia);
-Ta (tua);
-Sa (sua);
-Notre, votre, leur (nostra, vostra, loro).

Per motivi fonetici, nel caso in cui davanti alle prime tre persone femminili ci fosse una parola al femminile che inizia per h muta o vocale, questi tre si trasformano nuovamente in "mon, ton, son".

Continua la lettura
57

Aggettivi possessivi plurali

Gli aggettivi plurali sono uguali per entrambi i generi, e sono:
-Mes (miei/mie);
-Tes (tuoi/tue);
-Ses (suoi/sue);
-Nos (nostri/nostre);
-Vos (vostri/vostre/);
-Leurs (loro).

Notre e votre hanno una struttura irregolare che al plurale li trasforma in nos e vos. Mentre invece al "leur" non si aggiunge una "e" del femminile.

67

Informazioni generali

Questi aggettivi precedono sempre i sostantivi (es. J'ai domandè un conseil à notre ami).
Inoltre, questi non devono mai essere preceduti da articoli (es. Ta chatte est très belle).
L'aggettivo possessivo e quello dimostrativo, però, non possono mai andare insieme di fronte ad un sostantivo (es. Donne-moi ton livre oppure ce livre). A differenza della lingua italiana, che tende ad omettere gli aggettivi i possessivi quando sono chiaramente riconoscibili dal contesto, la lingua francese li prevede sempre e comunque.
Non bisogna mai ometterli (es. Il faut faire son devoir).

77

Utili esempi

Qui ci sono alcuni esempi utili a capire meglio il funzionamento degli aggettivi possessivi:
-Est- ce que vous allez prendre votre petit déjeuner au bar? (andate a prendere la vostra colazione al bar?);
-Il m' a donné son parapluie (mi ha dato il suo ombrello);
-Nous avons pris tes livres (abbiamo preso i tuoi libri);
-Ta proposition est inacceptable (la tua proposta è inaccettabile).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Inglese: aggettivi e pronomi possessivi

Tra le lingue del mondo, quella inglese è forse la più studiata dai parlanti non anglofoni: si insegna dalle scuole primarie alle università di molti Paesi. Il suo apprendimento è semplificato dal fatto che, rispetto ad altre lingue, presenta una...
Lingue

Francese: aggettivi interrogativi

Un po' come avviene nel caso della grammatica italiana, anche in quella francese si trova una vasta gamma di parti variabili e invariabili del discorso. Il gran numero di aggettivi, pronomi, verbi, avverbi e congiunzioni ci porta a studiare una lingua...
Lingue

Francese: gli aggettivi dimostrativi

Diversamente dalla lingua italiana, gli aggettivi dimostrativi francesi sono in numero nettamente minore rispetto a quelli italiani: ne esiste solo uno che mantiene la stessa radice sia nel maschile, nel femminile che nel plurale. Ciò che varia sono...
Lingue

L'aggettivo in francese

Il francese è una delle lingue più affascinati e melodiche: una lingua neo-latina che, insieme all'italiano, allo spagnolo ed al portoghese condivide diverse "norme" grammaticali. L'aggettivo la fa sicuramente da padrone. Fondamentali nella costruzione...
Lingue

Come declinare gli aggettivi in tedesco

Ogni lingua che si decide di approfondire ha delle difficoltà e delle regole grammaticali, che possono essere davvero noiose e difficili da apprendere; sicuramente uno degli argomenti meno piacevoli della lingua tedesca risultano essere proprio le declinazioni...
Lingue

Tedesco: la declinazione degli aggettivi

Al giorno d'oggi è sempre più importante conoscere molte lingue perché questo ci permetterà sia di viaggiare nel mondo senza problemi, ma anche di poter lavorare in Nazioni diverse dalla nostra. La lingua più diffusa al mondo è sicuramente l'inglese...
Lingue

Lingua giapponese: gli aggettivi

Generalmente l'aggettivo in giapponese va a qualificare il nome a cui è preposto, ha un uso ben diverso dalla lingua italiana e può costruire un predicato, senza l'aiuto di un verbo. Vi sono ben sei forme di coniugazione che vengono utilizzate, ciascuna...
Lingue

Francese: i verbi pronominali

La grammatica francese è molto vasta, come la grammatica italiana, in quanto presenta molti termini che vengono analizzati nelle diverse analisi, come quella grammaticale, logica e del periodo. L'analisi grammaticale analizza ogni singola particella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.