Fisica: il concetto di accelerazione

Tramite: O2O 14/11/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nello studio della fisica quando si parla di accelerazione si intende il cambio della velocità in relazione al movimento di un corpo; infatti, è il nome che diamo a qualsiasi processo in cui la velocità può variare. Inoltre va sottolineato che la velocità è unidirezionale, e ci sono solo due modi per calcolarla ovvero quando aumenta e cambia direzione (o entrambi). A tale proposito, ecco una guida con degli utili approfondimenti in merito al concetto di accelerazione.

27

Occorrente

  • Libro di fisica
37

L'accelerazione cambia nel corso del tempo

Un oggetto sta accelerando se sta cambiando la sua velocità, eppure l'accelerazione non ha nulla a che vedere con l'andare veloce. Una persona ad esempio può muoversi molto velocemente, anche se non sta ancora accelerando il suo passo. Il concetto di accelerazione ha invece a che fare con la modifica della velocità di spostamento di un determinato oggetto. Se quest'ultimo non sta cambiando, la sua velocità di conseguenza non sta accelerando. L'accelerazione cambia dunque nel corso del tempo e del percorso che l'oggetto (una macchina, una persona o un jet) compie, e per questo motivo ci sono due definizioni di accelerazione ovvero quella costante e la media.

47

L'accelerazione è subordinata alla velocità

Il significato di accelerazione può essere spiegato dunque facendo degli esempi su quella costante e quella media; infatti, a volte un oggetto in accelerazione cambia la sua velocità in modo costante ogni secondo. Un oggetto con un'accelerazione costante, non deve tuttavia essere confuso con uno a velocità costante. Se infatti sta cambiando la sua velocità indipendentemente da una quantità costante o da una variabile allora accelera, per cui posiamo dire che è subordinata alla velocità con cui un oggetto si muove. Per fare alcuni esempi con delle formule vi basta leggere attentamente quanto riportato nel passo successivo della presente guida.

Continua la lettura
57

L'accelerazione si calcola con una formula specifica

Per utilizzare la formula necessaria per calcolare l'accelerazione, bisogna innanzitutto scrivere un'equazione con tutti i valori delle sue note variabili. L'equazione nello specifico è la seguente a = ?v / ?t = (vf - vi)/(tf - ti). Detto ciò, a questo punto va sottratta la velocità iniziale da quella finale, e poi bisogna dividere il risultato per l'intervallo di tempo per calcolare quindi il valore dell'accelerazione media. Se la velocità è tuttavia inferiore a quella iniziale, il valore sarà negativo, e quindi l'oggetto in movimento sta rallentando. Per fare un esempio pratico se un'auto da corsa accelera in modo costante passando da una velocità di 18,5 m/s a 46,1 m/s in 2,47 secondi, l'accelerazione media sarà enunciabile con la seguente equazione:
a = ?v / ?t = (vf - vi)/(tf - ti).

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare l'accelerazione media

La fisica rappresenta una materia ricca di teorie e certezze. Questa ci accompagna ogni giorno in qualsiasi azione compiuta o misurazione svolta. Uno studio particolare eseguito soprattutto nel liceo viene riservato alla cosiddetta accelerazione media....
Superiori

Come calcolare l'accelerazione centrifuga

Se avete sentito parlare dell'accelerazione centrifuga, e volete sapere come la si può calcolare, nei passi successivi di questa guida troverete le istruzioni in merito, iniziando dall'apprendere il significato del concetto di forza centrifuga. Vediamo...
Superiori

Come calcolare l'accelerazione di gravità con un pendolo

La fisica è una disciplina affascinante, all'interno della quale trovano spazio ragionamenti, teoremi matematici e calcoli in grado di descrivere l'andamento dell'intero universo (o meglio, dell'universo sinora conosciuto). Grazie alla fisica è possibile...
Superiori

L'accelerazione in un moto uniformemente accelerato

La branchia della fisica che studia il moto dei corpi rigidi senza occuparsi delle cause che hanno provocato tali moti è detta "cinematica". Nello studio della fisica classi è la prima parte che viene affrontata. Questa, come detto, studia il moto dei...
Superiori

Come calcolare l'accelerazione

Nel linguaggio comune accelerazione significa aumento di velocità; tale parola appartiene anche al linguaggio scientifico, ma con un significato ben più ampio: un corpo accelera quando la sua velocità cambia. La differenza è sostanziale e si trova...
Superiori

Come calcolare l'accelerazione del centro di massa

Sia in fisica che in meccanica il centro di massa viene anche detto baricentro, cioè quel punto di un sistema che corrisponde al valore rappresentativo della massa nello spazio e della sua distribuzione. Questo centro di massa però potrebbe non corrispondere...
Superiori

Come calcolare la velocità avendo l'accelerazione

Se stiamo studiando alcune particolari materie scientifiche come la matematica o la fisica, potrebbe capitarci di avere difficoltà nella comprensione di alcuni argomenti trattati da queste complesse discipline e per riuscire a risolvere questo problema...
Superiori

Come ricavare l'accelerazione di gravità g da misure sperimentali

Sulla Terra, tutti i corpi subiscono la forza peso. In caduta libera, per effetto della gravità, sono soggetti ad un'accelerazione. Tale valore, rappresentato in genere con g, varia in base al luogo, all'altitudine ed alla latitudine. Convenzionalmente,...