Fisica: i diversi tipi di onde

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La fisica è una materia che spesso fa storcere il naso a molti studenti. Non è una disciplina in grado di farsi amare a primo colpo.  Le onde rappresentano un argomento fondamentale su cui si basa la fisica studiata nei licei.  Ora andremo a scoprire e conoscere i diversi tipi di onde che accompagneranno lo studente durante il suo studio della fisica.  Inoltre andremo a capire i concetti chiave che bisogna sapere, per poter avere il controllo su questa parte della materia.  L'onda, nella sua definizione generale, è un'oscillazione periodica in cui è presente trasporto di energia ma non vi è alcun trasporto di materia.

25

La prima distinzione che andiamo a fare, parlando di onde, è la distinzione fra onde elettromagnetiche ed onde meccaniche.  
- Onde elettromagnetiche: vengono chiamate onde elettromagnetiche, le onde che non necessitano di un mezzo materiale per propagarsi (Es. La luce).

- Onde meccaniche: vengono chiamate onde meccaniche, le onde che necessitano di un mezzo materiale per propagarsi, impossibilitate a propagarsi nel vuoto (Es. Il suono).

35

Un'ulteriore distinzione che è molto importante fare, si ha a seconda del tipo di perturbazione.

- Onde trasversali: si definiscono trasversali, le onde con perturbazione perpendicolare alla propagazione.

- Onde longitudinali: si definiscono longitudinali, le onde con perturbazione parallela alla propagazione.

Continua la lettura
45

Per quanto riguarda la propagazione nel piano, abbiamo ancora un'altra distinzione.

- Onde circolari: vengono definite onde circolari, quelle onde il cui fronte d'onda è costituito da cerchi concentrici.

- Onde rettilinee: vengono definite onde rettilinee, quelle onde il cui fronte d'onda è costituito da rette parallele.

55

In seguito ad aver conosciuto i vari tipi di onda, andiamo a vedere quali sono le caratteristiche fondamentali comuni a qualsiasi onda.

- Periodo: il periodo rappresenta il tempo necessario per un'oscillazione completa.

- Frequenza: la frequenza rappresenta il numero di oscillazioni compiute in un secondo.

- Lunghezza d'onda: la lunghezza d'onda rappresenta la distanza tra due punti che hanno le stesse condizioni spazio-temporali o, più semplicemente la potremmo definire come, la distanza impiegata da un'onda per ripetere lo stesso movimento.

- Ampiezza: l'ampiezza rappresenta il massimo spostamento, dell'onda presa in esame, dalla posizione di equilibrio.

- Fronte d'onda: il fronte d'onda rappresenta il luogo dei punti di un'onda che vibrano allo stesso modo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia della fisica: crisi della fisica classica

Sul finire dell'Ottocento i problemi legati all'universo sembravano del tutto risolti. Negli ultimi decenni del secolo, però, a causa dell'avanzamento del sapere teorico e dello sviluppo delle tecniche di misura in laboratorio, esplosero nuovi problemi...
Superiori

Come generare onde elettromagnetiche

Cos' è un'onda? Molto semplice: consideriamo, per esempio, le onde meccaniche, ovvero quelle visibili dall'occhio umano. Se lanciamo un sasso in acqua riusciremo a generare una serie di onde che si propagano e, ognuna, occupa sempre più spazio e non...
Superiori

Appunti di fisica: conduzione del calore

Una parte importante della Fisica è la Termodinamica, ovvero lo studio e le applicazioni dell’energia termica (comunemente chiamata "calore") dei sistemi. Un concetto abbastanza notevole in termodinamica è quello di temperatura. Di fatto, quando il...
Superiori

Appunti di fisica sull'elettricità

L'elettricità e l' energia elettrica sono argomenti che vengono trattati nelle scuole durante le ore di fisica, ma spesso agli studenti questa materia non è del tutto chiara, perché ricevono troppe informazioni e in poco tempo. Per fare chiarezza...
Superiori

Fisica: l'esperimento di Young

Thomas Young, nato nel giugno del 1773, è stato un importante scienziato inglese, divenuto celebre per i suoi studi in fisica. Egli si concentrò sui temi della meccanica dei solidi e sulla luce ed è inoltre ricordato anche per i suoi studi in ottica....
Superiori

Come risolvere i problemi di fisica sui vettori

Ecco pronta una pratica ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere capaci ed anche in grado d'imparare come e cosa fare per risolvere nel modo corretto e nella maniera più semplice possibile, i problemi di fisica sui vettori, in modo tale...
Superiori

10 semplici esperimenti di fisica

La fisica è una scienza importante perché spiega il mondo in cui viviamo e fornisce altre basi per altre dottrine, come la chimica e la meteorologia. Essa studia i concetti fondamentali della materia e dell'energia, dello spazio e del tempo, e le interazioni...
Superiori

Appunti di fisica: legge di Hooke

L'uomo ha da sempre studiato e osservato la natura per trovare risposte riguardo ai numerosi e svariati fenomeni che gli accadevano intorno. Tali grandezze sono spesso regolate da leggi di fisica, una tra queste è la legge di Hooke che studia il comportamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.