Fisica: i diversi tipi di onde

Tramite: O2O 19/10/2021
Difficoltà:media
19

Introduzione

La fisica è una materia molto affascinante e che piace a tanti studenti; inoltre comprende una serie di nozioni tra cui quella dell'ottica, della meccanica e delle onde elettromagnetiche. Queste ultime tra l'altro rappresentano un argomento fondamentale su cui si basa la fisica studiata nei licei. Premesso ciò, nei vari passi della presente guida andremo a scoprire e conoscere i diversi tipi di onde, cercando nel contempo di rendere più chiari i concetti che le caratterizzano.

29

Occorrente

  • Testi di fisica
  • Carta millimetrata
  • Matita
  • Goniometro
39

Onde elettromagnetiche e meccaniche

La prima distinzione che andiamo a fare parlando di onde è quella fra le elettromagnetiche e le meccaniche. Le prime infatti vengono chiamate proprie onde elettromagnetiche e non necessitano di un mezzo materiale per propagarsi, come ad esempio i cavi o le fibre ottiche necessarie per la luce. Le seconde invece al contrario delle precedenti per propagarsi hanno bisogno di un mezzo materiale, come ad esempio il vuoto che è tipico del suono (onde sonore).

49

Onde trasversali e longitudinali

Un'ulteriore distinzione che è molto importante fare quando si parla di onde in fisica è quella che si ha a seconda del tipo di perturbazione. Nello specifico si tratta delle cosiddette onde trasversali che si definiscono tali quando la perturbazione è perpendicolare alla loro propagazione. Ci sono poi le onde longitudinali la cui perturbazione al contrario della precedente risulta parallela alla propagazione.

Continua la lettura
59

Onde circolari e rettilinee

Per quanto riguarda la propagazione nel piano parlando di onde, abbiamo ancora un'altra distinzione per cui possiamo citare quelle circolari e le rettilinee. Le prime vengono definite tali nel momento in cui il fronte d'onda è costituito da una serie di cerchi concentrici. Per quanto riguarda invece le seconde per definizione vengono chiamate rettilinee quando il fronte d'onda si compone di rette parallele tra loro.

69

Onde complete e compiute

A questo punto della guida dopo aver descritto le varie tipologie di onda, è doveroso analizzarle singolarmente in modo da vedere quali sono le caratteristiche fondamentali e spesso comuni tra loro. Per esprimere questo concetto iniziamo dal periodo che rappresenta il tempo necessario per un'oscillazione completa, mentre per quanto riguarda il concetto di frequenza si intende il numero di oscillazioni compiute in un secondo.

79

Onde lunghe e ampie

In questo passo per continuare la descrizione delle caratteristiche delle onde parliamo adesso della lunghezza che nello specifico rappresenta la distanza tra due punti che hanno la stessa ampiezza e fronte d'onda. La prima rappresenta il massimo spostamento dell'onda esaminata dalla posizione di equilibrio, mentre la seconda indica il luogo dei punti di un'onda che vibrano allo stesso modo.

89

Onde piane e circolari

A margine di questa guida parliamo infine delle onde piane e circolari. Le prime sono quelle che hanno un fronte d'onda rappresentato da una retta come ad esempio quelle del mare. Per circolari invece si intende quelle onde il cui fronte è paragonabile ad una circonferenza prodotta ad esempio dal lancio di una pietra nell'acqua. In questo caso si vengono a creare dei cerchi concentrici molto simili a quelli con cui i geologici indicano la propagazione delle onde sismiche.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

La propagazione delle onde sonore

Ogni giorno, ogni attimo, avvertiamo dei suoni grazie al nostro apparato acustico (o sistema uditivo, o udito, che è uno dei cinque sensi grazie ai quali percepiamo il mondo esterno). Le onde sonore vengono convogliate efficacemente all'interno del nostro...
Superiori

Come generare onde elettromagnetiche

Che cosa si intende per onda? Molto semplice: consideriamo, per esempio, le onde del mare, cioè delle alterazioni del livello dell'acqua che, ad osservarle hanno alcune proprietà. Se guardiamo una bottiglia che galleggia sulle onde, noteremo che nonostante...
Superiori

Appunti di fisica sull'elettricità

L'elettricità e l' energia elettrica sono argomenti che vengono trattati nelle scuole durante le ore di fisica, ma spesso agli studenti questa materia non è del tutto chiara, perché ricevono troppe informazioni e in poco tempo. Per fare chiarezza e...
Superiori

Fisica: l'esperimento di Young

Thomas Young, nato nel giugno del 1773, è stato un importante scienziato inglese, divenuto celebre per i suoi studi in fisica. Egli si concentrò sui temi della meccanica dei solidi e sulla luce ed è inoltre ricordato anche per i suoi studi in ottica....
Superiori

Come risolvere i problemi di fisica sui vettori

Ecco pronta una pratica ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere capaci ed anche in grado d'imparare come e cosa fare per risolvere nel modo corretto e nella maniera più semplice possibile, i problemi di fisica sui vettori, in modo tale...
Superiori

Appunti di fisica: legge di Hooke

L'uomo ha da sempre studiato e osservato la natura per trovare risposte riguardo ai numerosi e svariati fenomeni che gli accadevano intorno. Tali grandezze sono spesso regolate da leggi di fisica, una tra queste è la legge di Hooke che studia il comportamento...
Superiori

I 5 principali tipi di Liceo

La scuola è un luogo formativo che si porta dietro una grandissima responsabilità, ovvero quella di preparare milioni di giovani alla vita accademica e lavorativa. Le scuole superiori si suddividono in varie tipologie, tra licei ed istituti professionali....
Superiori

Appunti di fisica: il moto parabolico

La fisica, si sa, risulta spesso essere una delle materie più ostiche per gli studenti delle scuole superiori. Le difficoltà principali derivano sicuramente dalla presenza di molti concetti matematici, che vengono spesso mal digeriti dai ragazzi. È bene...