Filosofia: Socrate in sintesi

Tramite: O2O 04/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra i più importanti personaggi della filosofia occidentale va ricordato senz'altro Socrate, nato e vissuto ad Atene intorno al 400 a. C. La figura di Socrate è così ricca e complessa che, nel tempo gli sono stati riconosciuti aspetti anticipatori di correnti di pensiero di epoche successive. In sintesi si può affermare che la dottrina filosofica di Socrate sia stata la chiave di volta delle teorie successive. In questa guida daremo una breve sintesi della filosofia di Socrate.

27

Occorrente

  • Gli scritti dei contemporanei
37

Il pensiero del filosofo

Socrate riteneva che la comunicazione scritta poteva ingannare e illudere; egli riteneva più utile il dialogo e si concentro su di esso: non a caso venne definito come padre della filosofia morale.
Molti dei dettagli che conosciamo sulla sua filosofia e sulla vita dello stesso, ci vengono forniti da un altro celebre filosofo: Aristotele il quale, però, dà una sua personale interpretazione del pensiero socratico. Aristotele descrive la teoria di Socrate come il tentativo di ricerca del concetto, ossia della definizione delle cose utilizzando l'induzione, che lui considera l'essenza del criterio scientifico. Molto probabilmente Socrate frequentò gli amici di Pericle e apprezzò le teorie dei filosofi naturalisti, in particolare Anassimandro.

47

La vita privata

Della vita di Socrate si sa molto poco, egli era alquanto riservato.
Socrate aveva sposato Santippe, una donna leggendariamente bisbetica, al punto che lui dichiarava che dopo di lei avrebbe potuto adattarsi a vivere a contatto con qualsiasi persona al mondo.
Gradualmente comunque, si abituò a vivere sempre più spesso fuori di casa. Sempre per quanto riguarda la sua vita privata, bisogna ricordare anche che Socrate ebbe tre figli ma si dice che questi non fossero della moglie legittima, bensì della sua concubina Mirto. Socrate era conosciuto anche come gran bevitore ma con una straordinaria capacità di reggere l'alcool.

Continua la lettura
57

La vita politica

Il filosofo era molto innamorato della sua città natale Atene, motivo per cui la abbandonò solo raramente per motivi vari, tra i quali la leva militare che lo vide partecipare alla battaglie di Polidea, Delio e Anfipoli.Egli inoltre non scalpitava all'idea di dover partecipare direttamente alla vita politica, ciò nonostante dovete far parte del consiglio.Durante questo periodo fu partecipe dell'accusa verso gli strateghi vittoriosi della battaglia di Arginuse: essi furono accusati di non aver salvato i alcuni naufraghi. Inoltre furono date delle onorificenze ai caduti.In tal occasione, Socrate dimostrò fermezza dal punto di vista legislativo contrapponendosi al volere del popolo che pretese una una procedura illegale.

67

La morte del filosofo

Uno degli aspetti più caratteristici della filosofia di Socrate è rappresentata dal suo metodo di indagine ovvero il dialogo. Come abbiamo già detto, per questo motivo Socrate è stato considerato il padre dell'etica. Un altro concetto chiave di Socrate è racchiuso nel motto "conosci te stesso" inteso come l'invito ad avere consapevolezza dei propri limiti e delle proprie potenzialità, presenti in ciascun soggetto. Egli rifuggiva dalle convinzioni comuni prefabbricate e amava anche ricercare la verità attraverso il ragionamento e la discussione, anche se questo atteggiamento anticonformista lo portò ad essere considerato un sovversivo e fu, proprio per questo motivo, perseguitato. Processato e condannato a morte (anche se in realtà si è suicidato con del veleno) è stato considerato il primo martire della libertà di pensiero.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

Filosofia greca in pillole

Studiare la storia e la filosofia è il modo migliore per capire come il pensiero dell'essere umano sia cambiato ed evoluto in base agli eventi che ne hanno segnato i momenti più importanti, e le svolte epocali che ci hanno portato fino ad oggi. La filosofia...
Superiori

La maieutica socratica

Socrate è il filosofo per eccellenza, la sua filosofia ha coinciso con la sua vita. La maieutica socratica è un metodo dialettico di natura filosofica. Dobbiamo a Socrate l'invenzione di questa tecnica, anche se si deve a Platone la sua diffusione....
Superiori

La filosofia di Nietzsche in pillole

Friedrich Wilhelm Nietzsche è considerato uno dei più grandi filosofi di tutti i tempi. Di origini tedesche, nasce nel 1844 e muore nel 1900 all'età di 56 anni. Il suo pensiero e le sue riflessioni rientrano nelle cosiddette "filosofie della vita"...
Superiori

Principali tematiche della filosofia platonica

Il Platonismo è il nome dei principi esposti dal filosofo Platone. La sua essenza è la convinzione che la filosofia è un modo di vita: il suo aspetto contemplativo percepisce i principi eterni e le forme divine che compongono la realtà dietro gli...
Superiori

Come fare la sintesi di un testo narrativo

Uno degli esercizi che viene fatto solitamente a scuola, specialmente in letteratura italiana, è la sintesi di un testo narrativo, proposta dall'insegnate per rendersi conto se i propri alunni hanno compreso appieno l'argomento letto o spiegato. Non...
Superiori

Scienze: la sintesi delle proteione

Una delle tante funzioni dell'acido nucleico è quella di codificare le informazioni necessarie per la sintesi delle proteione. La sintesi proteica (o traduzione genica) è quel processo biochimico attraverso cui una sequenza di nucleotidi viene convertito...
Superiori

Storia: il Rinascimento in sintesi

Con il termine di Rinascimento si indica quel movimento storico, artistico e culturale, che va dalla seconda metà del ‘400 fino ai primi decenni del ‘500, e che coincide con la fine del Medioevo e l’avvento del mondo moderno. Tramite la riscoperta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.