Filosofia: il pensiero di Rousseau

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Jean-Jaques Rousseau è nato nel 1712 a Ginevra. Pensatore e scrittore, fu un esponente di spicco ma ambivalente della filosofia illuminista. Considerato un ispiratore della Rivoluzione Francese, è ritenuto inoltre il fondatore della pedagogia moderna grazie ad una delle sue opere più famose, intitolata "Emilio o dell'educazione" (1762), che venne censurata e lo costrinse all'esilio. Morì in Francia, a Ermenonville, nel 1778. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo quali sono i punti salienti del pensiero di Rousseau.

26

Sfiducia nel progresso

Pur rappresentando i valori propri dell'illuminismo, Rousseau ne prende al tempo stesso le distanze esprimendo una forte sfiducia nel progresso e nella civilizzazione. Infatti, nei suoi "Discorso sulle scienze e sulle arti" e "Discorso sull'origine e i fondamenti della disuguaglianza tra gli uomini" si pronuncia criticamente nei confronti dei processi che hanno portato allo stato di civiltà, i quali avrebbero corrotto l'uomo, facendolo allontanare dallo stato di natura, puro e privo di ipocrisie e ingiustizie.

36

Il contratto sociale

La società dunque corrompe l'originaria purezza dell'uomo, rendendolo inoltre privo della sua libertà. Si pone pertanto la necessità di individuare una forma che consenta agli individui di tornare ad essere liberi e che, al contempo, garantisca la sicurezza della collettività. La soluzione è indicata ne "Il contratto sociale" (1762), secondo cui occorre definire un patto che limiti le libertà individuali in favore di regole condivise da tutti e che considera i cittadini parte integrante del sistema.

Continua la lettura
46

Ideale pedagogico

La nuova lettura dell'uomo civile proposta da Rousseau implica anche una riflessione sull'educazione dell'individuo. Nell'opera "Emilio o dell'educazione", lo scrittore esprime il suo ideale pedagogico, sostenendo l'importanza di non trasmettere ai più piccoli l'influenza negativa della società e la necessità di lasciarli imparare in modo autonomo, attraverso le loro esperienze. L'educazione deve pertanto avvenire non attraverso l'insegnamento da parte del maestro, ma tramite il contatto con la natura, la scoperta e il lavoro manuale.

56

Ultime opere

Negli ultimi anni scrisse ulteriori opere tra cui "Le confessioni" e le "Fantasticherie del passeggiatore solitario", che vennero pubblicate postume, dedicate prevalentemente a racconti autobiografici. Rousseau si dedicò anche alla musica, sia come compositore che come scrittore, dalle cui opere emerge sempre il conflitto tra l'individuo e la società e la volontà di raggiungere uno stato di natura in cui gli uomini possano essere liberi, uguali e felici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di letteratura francese

La storia della Letteratura Francese, si potrebbe dire, che cominci tra il XII e il XIII secolo con un genere letterario che si sviluppò inizialmente nel Nord della Francia, le cosiddette "canzoni di gesta" (chanson de geste), dei componimenti realizzati...
Università e Master

Sociologia: Tocqueville e la democrazia

Alexis de Tocqueville nacque a Parigi nel 1805 e spirò a Cannes nel 1859. Fu un filosofo, sociologo, giurista e magistrato ed è considerato fra i maggiori ispiratori della sociologia moderna. Crebbe in una famiglia di origini nobili che supportava la...
Superiori

Letteratura italiana: il romanticismo

Il Romanticismo nasce in Germania nel 1800. Può essere considerato come un periodo storico e una corrente di pensiero, ma principalmente rappresenta uno stile letterario. Tuttavia si contrappone al secolo precedente, il 1700, dal momento che alla fredda...
Superiori

Breve storia del suffragio universale

Il suffragio universale, segnò il diritto di voto per tutte le persone che si consideravano intellettualmente mature, ma fino al XIX secolo potevano votare solo gli uomini. Tuttavia, all'inizio del XX secolo con i movimenti liberali e la lotta femminista,...
Superiori

La filosofia di San Tommaso

San Tommaso (chiamato Doctor Angelicus) era integerrimo ed incorruttibile, nacque a Roccasecca nell'anno 1225 (nel regno di Napoli) da una famiglia nobile e ricevette una perfetta educazione dai grandi colti della propria epoca. Le opere della filosofia...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Galileo Galilei

Galileo Galilei nacque a Pisa nel 1564 da genitori della ricca borghesia. Ricevette una prima educazione del pensiero umanistico-letterario, seguita da saltuari studi di medicina. Egli è uno dei protagonisti indiscussi della Rivoluzione Scientifica,...
Superiori

La filosofia di Friedrich Nietzsche

Friedrich Nietzsche nacque il 15 Ottobre 1844 a Rocken, nei pressi di Lipsia, e la propria filosofia è in contrasto con la tendenza ottocentesca: infatti, egli analizza dettagliatamente la decadenza sociale a partire dall'antica Grecia, sfatando il mito...
Superiori

Voltaire: vita e opere

François Marie Arout è il nome registrato all'anagrafe del filosofo simbolo ed esponente delle idee della cosiddetta "Età dei lumi", egli adottò lo pseudonimo largamente diffuso di Voltaire solo in un tempo successivo. Nacque il 21 novembre del 1694...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.