Filosofia: il pensiero di Agostino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Nella disciplina della Filosofia si inquadra uno dei più grandi pensatori, sia filosofici che cristiani. Stiamo parlando di Sant'Agostino. Egli sostiene che l'uomo non può dubitare di tutto e neanche di se stesso. Il che significa che bisogna essere coscienti della propria esistenza. Sulla strada della verità l'uomo incontra per prima cosa il dubbio, poi si incammina nella ricerca. Ma la verità dell'uomo è sempre inclusa in Dio, che ne illumina la mente. Secondo il pensiero di Agostino, solo Dio dà la possibilità di apprendere e capire la verità. Questa verità risiede nell'uomo e non nelle cose materiali.

24

Il pensiero di Agostino sull'uomo e su Dio

L'intera vita di Agostino si esprime nel pensiero appena introdotto. Secondo lui, l'uomo cerca nella propria interiorità la verità. Ma soltanto se ama l'amore e ama il prossimo, sarà in grado di trovare il Signore. L'uomo è immagine del Creatore perché conosce e ama. Questo rispecchia la visione in cui Dio è Essere (il Padre), Intelligenza (Il Figlio) e Amore (lo Spirito Santo). L'uomo tuttavia, per essere vera immagine e somiglianza del Signore, non può fermarsi qui. Egli deve cessare di essere un essere vivente vecchio, carnale, che nasce, cresce, invecchia e muore. Ha invece bisogno di divenire spirituale e credente. Al fine di raggiungere questo obiettivo, non deve lasciarsi soggiogare dal peccato. Il peccato è definito da Agostino come defezione della volontà umana. Sempre secondo il Santo, esso si rivela quando l'uomo vuole anteporsi a Dio.

34

Il pensiero di Agostino sul male

Vediamo quindi che, nonostante la preponderanza del Creatore in tutte le cose, la filosofia di Agostino ospita anche il concetto di Male. Dio ha creato gli uomini e le donne dal nulla, ma nonostante ciò, il male esiste. Agostino si occupa quindi di individuarlo. Esso è identificabile come la privazione dell'essere, infatti non è altro che la corruzione di qualcosa che esiste. Esistono nel mondo due tipi di male. Il primo è il male fisico, che è appunto male, ma fa parte di qualcosa che globalmente è bene. Questo avviene poiché è creato da chi ci ama. L'altra tipologia è invece il male morale, derivante dalla mancanza di volontà. L'odio ha diversi volti che possono offuscare la mente delle persone brave per renderle corrotte e cattive.

Continua la lettura
44

L'importanza del pensiero di Agostino

Dopo la sua morte, avvenuta nel 430, Agostino divenne un classico della cultura della Chiesa. Egli riuscì a segnare in maniera fondamentale i sistemi filosofici e teologici occidentali cristiani. Agostino è riuscito ad ispirare una precisa corrente di pensiero. Essa è incentrata sui motivi della fede, della volontà e della grazia divina. Questi principi sono stati capaci di giungere fino al 1900, nell'età contemporanea. Hanno avuto sviluppo nelle filosofie esistenzialistiche basate sulla tormentata sensibilità dell'uomo di oggi. Anche da ciò si comprende la grande importanza del pensiero di Agostino, capace di resistere nei millenni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Filosofia: Tommaso d'Aquino

Tommaso d'Aquino è uno dei più importanti pensatori della filosofia Scolastica nel Medioevo. Discepolo di Alberto Magno, fu eletto prima Santo e poi Dottore dalla Chiesa cattolica alla metà del XIV secolo. Tommaso d'Aquino oggi è considerato, insieme...
Maturità

Come impostare una tesina sulla musica

Quando ci si appresta alla stesura di una tesina di maturità, è necessario innanzitutto scegliere l’argomento principale adatto e capire quindi come impostare ciascuna materia ad esso. E’ preferibile optare per un tema originale, dal quale possiate...
Superiori

Petrarca: vita e opere principali

Francesco Petrarca è uno dei più importanti scrittori e poeti del Medioevo. La maggior parte delle sue opere sono scritte in latino; tuttavia egli è stato anche un fautore dello sviluppo del volgare italiano. Le sue poesie e le sue opere si ispirano...
Superiori

Appunti su Alberto Moravia

Pseudonimo di Alberto Pincherle, Moravia fa il suo ingresso nel panorama della letteratura italiana molto giovane con il romanzo "Gli indifferenti", riconosciuto dapprima con scandalo, in seguito come punto di svolta nella narrativa italiana. Considerato...
Superiori

Storia: la Battaglia di Lepanto

La Battaglia di Lepanto fu uno scontro della storia navale decisivo tra cristiani ed Ottomani che pose fine alle mire espansionistiche di questi ultimi. Si svolse nell'ottobre del 1571 in Grecia nelle acque di Lepanto, durante la guerra di Cipro, e vide...
Superiori

Analisi della poesia "X Agosto" di Pascoli

Proponiamo l'analisi di una delle poesie più conosciute del poeta Giovanni Pascoli: X Agosto. La poesia è formata da sei quartine di decasillabi, alternati a novenari. Anche le rime sono alternate, e seguono lo schema ABAB. La poesia ricorda il giorno...
Superiori

Confronto fra Dante, Petrarca e Boccaccio

L'Italia, oltre ad avere una grandissima e gloriosa storia, sin dall'epoca dell'impero romano, è conosciuta anche per i suoi famosissimi autori di letteratura. Infatti, abbiamo avuto a Firenze, il famosissimo Dante Alighieri, per la sua opera maestosa...
Superiori

Alberto Moravia: vita e opere

Parliamo in questo articolo della vita di un grande autore, che fin dalle prime opere ha affrontato temi molto importanti. Mi riferisco ad Alberto Moravia, capace di descrivere nelle sue opere dei temi come la sessualità moderna, l'esistenzialismo, l'alienazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.