Feuerbach: filosofia ed opere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ludwig Feuerbach nacque nel 1804 e morì nel 1872. Egli era un filosofo e fu uno dei massimi esponenti della sinistra hegeliana. Insieme a Marx, ed uno dei più importanti filosofi che agirono sull'analisi della religione e dei suoi effetti, in particolare dal punto di vista antropologico. Le sue due opere più importanti furono sicuramente "Essenza del cristianesimo", secondario in ordine d'importanza fu invece "Essenza della religione", che spiega in tutte le sue sfaccettature la filosofia del tedesco. Nella seguente guida vi indico la filosofia ed opere di Feuerbach.

27

Occorrente

  • Testo di letteratura
37

Prima di partire nel dettaglio con la filosofia di Feuerbach bisogna analizzare, almeno in modo generale, quello che successe alla morte di Hegel nel 1831. Subito dopo l'uscita del trattato di Strauss "Vita di Gesù" che, si vennero a creare due ali. La destra hegeliana protendeva per una conciliazione tra Fede e Ragione. L''una che riusciva a giustificare ciò che l'altra diceva, cosa che accadeva, per questi, nella filosofia di Hegel, perfetta fusione dei due elementi, solo in apparente contrasto. Per la sinistra hegeliana, ed anche per Feuerbach, Fede e Ragione non possono conciliarsi, una esclude l'altra e la filosofia di Hegel deve essere invece deteologizzata, capovolgendo quel sistema spirituale molto distante dalla realtà materiale.

47

Veniamo ora a conoscere Feuerbach con quello che è il suo trattato più famoso "Essenza del Cristianesimo". Il tedesco parte da un'osservazione iniziale, antropologica: il cristianesimo diventa una trasposizione che l'uomo effettua di tutti quei caratteri che egli vorrebbe al massimo grado ma che non può naturalmente avere in quel modo in una figura esterna, Dio. La religione così diventa alienazione, ovvero trasferimento all'esterno di un qualcosa di interno. E di conseguenza Dio diventa una semplice e chiara invenzione che l'uomo compie per superare la sua finitezza.
Dio è quindi un concetto di uomo perfetto che nasce dall'uomo stesso ed il compito della filosofia. Infatti, la teoria e la diffusione della filosofia hegeliana, è quello di attaccarsi maniacalmente alla realtà.

Continua la lettura
57

Feuerbach è anche l'autore della celeberrima frase "L'uomo è ciò che mangia", contenuta proprio nell'opera "Essenza della religione". L'aforisma diventato poi celebre sicuramente conferma e sottolinea quella materialità forte che caratterizza la filosofia del tedesco. Nell'opera vengono contenute anche altre riflessioni basate sulla filosofia hegeliana. Evidenziando tutto, sul suo sistema, perfetto esteriormente ma completamente avulso dalla realtà. Infatti, viene scritto anche che le principali qualità che si attribuiscono a Dio sono quelle che più l'uomo vorrebbe (onnipotenza, onniscienza, amore infinito). Sancisce l'obiettivo che la Sinistra hegeliana dovrebbe raggiungere: dimostrare che la religione nasce solo dalla volontà umana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare dei testi di letteratura per approfondire l'argomento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Teorema di Feuerbach: dimostrazione

Nel Teorema di Feuerbach il cerchio a 9 punti caratteristici è tangente internamente a quello inscritto in un triangolo ed esternamente ai suoi cerchi escritti. La dimostrazione prevede alcuni concetti geometrici. Il cerchio inscritto in un triangolo...
Superiori

Hegel: la scienza della logica

Filosofia è un termine che deriva dall'unione di due parole greche: φιλία (si legge filìa, che significa amicizia) e Σοφία (si legge sofìa, significa sapienza). Questa parola indica quindi l'amore per la conoscenza della natura e dell'uomo...
Superiori

La filosofia di Arthur Schopenhauer

La filosofia dell'800 si sviluppa in opposizione all'idealismo sistemistico di Hegel. I filosofi di questo periodo rifiutano, rompono, capovolgono il sistema del filosofo tedesco, recuperando tematiche che la "Ragione" o la "Razionalità" hegeliana avevano...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Hegel

Chi si avvicina alla filosofia per studio, lavoro o interesse personale verrà sicuramente affascinato dal pensiero di Georg Wilhelm Friedrich Hegel. Questo famoso filosofo tedesco, nato nel 1770 a Stoccarda in Germania, fu seguace della Chiesa e dell'uomo...
Superiori

La filosofia medievale in breve

La filosofia medievale abbraccia un periodo molto esteso. In questa guida, vi indicheremo in breve le linee delle due principali filosofie medievali: la Patristica e la Scolastica. Vi illustreremo anche gli aspetti dei vari pensieri filosofici del periodo,...
Superiori

Filosofia: biografia di Schopenhauer

La prima fase dell'Ottocento è un'epoca storica caratterizzata da una profonda trasformazione dell'Europa, sotto il punto di vista tecnico, sociale ed economico. La società industriale lascia presagire un profondo progresso, con un netto incremento...
Università e Master

Auguste Comte: i concetti base del suo pensiero

Il fondatore della sociologia è sicuramente Auguste Comte. Inizialmente egli chiamò questa disciplina "filosofia sociale". La sua corrente di pensiero è molto vicina a quella del positivismo a causa della sua esaltazione della scienza e del progresso...
Superiori

Hegel e La Fenomenologia Dello Spirito in pillole

Hegel fa parte di quel gruppo di filosofi che hanno fatto la storia della filosofia. Uno dei più grandi filosofi del mondo. Ma andiamolo a conoscere più a fondo: la filosofia di Hegel si concentra in particolar modo sulla ricerca dell'assoluto. Nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.