Feuerbach: filosofia ed opere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ludwig Feuerbach nacque nel 1804 e morì nel 1872. Egli era un filosofo e fu uno dei massimi esponenti della sinistra hegeliana. Insieme a Marx, ed uno dei più importanti filosofi che agirono sull'analisi della religione e dei suoi effetti, in particolare dal punto di vista antropologico. Le sue due opere più importanti furono sicuramente "Essenza del cristianesimo", secondario in ordine d'importanza fu invece "Essenza della religione", che spiega in tutte le sue sfaccettature la filosofia del tedesco. Nella seguente guida vi indico la filosofia ed opere di Feuerbach.

27

Occorrente

  • Testo di letteratura
37

Prima di partire nel dettaglio con la filosofia di Feuerbach bisogna analizzare, almeno in modo generale, quello che successe alla morte di Hegel nel 1831. Subito dopo l'uscita del trattato di Strauss "Vita di Gesù" che, si vennero a creare due ali. La destra hegeliana protendeva per una conciliazione tra Fede e Ragione. L''una che riusciva a giustificare ciò che l'altra diceva, cosa che accadeva, per questi, nella filosofia di Hegel, perfetta fusione dei due elementi, solo in apparente contrasto. Per la sinistra hegeliana, ed anche per Feuerbach, Fede e Ragione non possono conciliarsi, una esclude l'altra e la filosofia di Hegel deve essere invece deteologizzata, capovolgendo quel sistema spirituale molto distante dalla realtà materiale.

47

Veniamo ora a conoscere Feuerbach con quello che è il suo trattato più famoso "Essenza del Cristianesimo". Il tedesco parte da un'osservazione iniziale, antropologica: il cristianesimo diventa una trasposizione che l'uomo effettua di tutti quei caratteri che egli vorrebbe al massimo grado ma che non può naturalmente avere in quel modo in una figura esterna, Dio. La religione così diventa alienazione, ovvero trasferimento all'esterno di un qualcosa di interno. E di conseguenza Dio diventa una semplice e chiara invenzione che l'uomo compie per superare la sua finitezza.
Dio è quindi un concetto di uomo perfetto che nasce dall'uomo stesso ed il compito della filosofia. Infatti, la teoria e la diffusione della filosofia hegeliana, è quello di attaccarsi maniacalmente alla realtà.

Continua la lettura
57

Feuerbach è anche l'autore della celeberrima frase "L'uomo è ciò che mangia", contenuta proprio nell'opera "Essenza della religione". L'aforisma diventato poi celebre sicuramente conferma e sottolinea quella materialità forte che caratterizza la filosofia del tedesco. Nell'opera vengono contenute anche altre riflessioni basate sulla filosofia hegeliana. Evidenziando tutto, sul suo sistema, perfetto esteriormente ma completamente avulso dalla realtà. Infatti, viene scritto anche che le principali qualità che si attribuiscono a Dio sono quelle che più l'uomo vorrebbe (onnipotenza, onniscienza, amore infinito). Sancisce l'obiettivo che la Sinistra hegeliana dovrebbe raggiungere: dimostrare che la religione nasce solo dalla volontà umana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare dei testi di letteratura per approfondire l'argomento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Filosofia: il pensiero di Kant

Immanuel Kant nacque a Könisberg nella Prussia orientale il 22 aprile del 1724. È stato uno dei più importanti filosofi di tutti i tempi, esponente della corrente di pensiero dell'Illuminismo. È stato inoltre anche precursore dei principi basilari...
Superiori

Filosofia: destra e sinistra hegeliana

Le principali opere di Hegel furono sicuramente le seguenti: “Lo spirito del Cristianesimo e il suo destino”, “L’Enciclopedia delle Scienze filosofiche”, “I lineamenti della filosofia del diritto” e "La Fenomenologia dello Spirito". Hegel...
Superiori

La filosofia di Talete di Mileto

Nel seguente articolo vi parlerò brevemente della filosofia di Talete di Mileto, ovvero il figlio di Essamias nato verso il 624 avanti Cristo e deceduto nel 546 avanti Cristo. Egli viene ritenuto come il primo dei sette sapienti della Grecia. Erodoto...
Superiori

Appunti di filosofia: il trascendente di Heidegger

Comprendere la filosofia non dovrebbe risultare un privilegio, ma un sacrosanto diritto. La maniera migliore per accedere ai meandri della filosofia consiste in due aspetti. Mettere da parte la credenza sbagliata su essa e lasciarsi catturare dalla bellezza...
Superiori

Schopenhauer: vita e opere

Arthur Schopenhauer fu uno dei più grandi pensatori del diciannovesimo secolo. La vita di questo grande studioso e la sua filosofia vennero segnati per sempre da grandi mancanze nei confronti della madre e dalla perdita del padre. In vita Schopenhauer...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Rousseau

Jean-Jaques Rousseau è nato nel 1712 a Ginevra. Pensatore e scrittore, fu un esponente di spicco ma ambivalente della filosofia illuminista. Considerato un ispiratore della Rivoluzione Francese, è ritenuto inoltre il fondatore della pedagogia moderna...
Superiori

Filosofia: il pensiero di Platone

La filosofia è quell'insieme di principi che cerca di interpretare e definire i modi del pensare e anche del'agire umano. Nel corso dei secoli si sono succeduti molteplici filosofi, ognuno dei quali ha dato la sua concezione ai diversi aspetti della...
Superiori

Filosofia: la scuola di Mileto

La filosofia è una materia piuttosto ampia e complessa, che ha rappresentato per millenni il pensiero degli uomini e ne ha influenzato le azioni. Moltissime sono le scuole che si sono susseguite e che hanno lasciato il segno, e che ancora oggi sono studiate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.