Eventi storici: l'assassinio dei Fratelli Rosselli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Oggi ci occupiamo di una delle pagine più buie della storia italiana: l'assassinio dei Fratelli Rosselli. Siamo di fronte ad uno di quegli eventi storici ricollegabili alla crudeltà dell'epoca fascista e che ha lasciato il segno negli anni a venire. I fratelli Carlo e Nello Rosselli, di origini ebraico-toscane, furono assassinati in Francia, per l'esattezza a Bagnoles de l'Orne nel lontano 9 giugno 1937, per ordine di esponenti del regime fascista, anzi secondo le indagini svolte fu proprio Benito Mussolini in persona ad ordinarne l'assassinio. Ma vediamo più da vicino chi erano i fratelli Rosselli, e quali furono i tragici eventi storici che li portarono alla morte.

24

Carlo Rosselli, classe 1899, fu per molti anni Professore universitario e durante la Prima Guerra Mondiale, rivestì il ruolo di ufficiale del Corpo degli Alpini. Fu il principale promotore e teorico del "socialismo liberale", quel socialismo che non era cioè ispirato al pensiero marxista, bensì a quello laburista inglese. Storico e anch'egli docente universitario, Nello Rosselli era stato invece allievo, a Firenze, di Gaetano Salvemini insieme allo stesso fratello e ad altri giovani intellettuali come Pietro Calamandrei ed Ernesto Rossi.

34

Sia Carlo che Nello furono per tanti anni attivissimi sul versante antifascista, e questo provocò le ire di molti dirigenti del regime. Entrambi i fratelli furono arrestati più volte, subendo numerose aggressioni sempre per parte di appartenenti o simpatizzanti del fascismo. Furono anche mandati in esilio, prima nell' isola di Ustica, poi a Lipari. Carlo riuscì però a fuggire in Francia, dove nel 1929 fondò il movimento "Giustizia e Libertà". Nello fu invece nuovamente arrestato e confinato a Ponza, da dove però riuscì anche lui a scappare per raggiungere il fratello in Francia.

Continua la lettura
44

Nel 1937 Nello Rosselli riesce finalmente a raggiungere il fratello nella cittadina francese di Bagnoles de l'Orne, in Normandia, dove Carlo sta soggiornando per delle cure termali. Sarà proprio qui che, il 9 giugno, i fratelli Rosselli cadranno in un agguato teso loro da alcuni sicari del gruppo filofascista "La Cagoule". Sembrerebbe, però, che l'assassinio di Nello non fosse previsto, poiché egli aveva raggiunto il fratello per assisterlo in seguito ad una flebite contratta in Spagna, dove Carlo era stato impegnato, insieme ad altri fuoriusciti, in difesa della Repubblica Spagnola. Proprio questa, inoltre, sarebbe stata la causa scatenante che spinse i vertici fascisti alla decisione di eliminare Carlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

I principali monumenti storici australiani

Quali sono i principali monumenti storici australiani? Perché sono così importanti? Come in ogni altro Paese, anche in Australia ci sono molti edifici storici. Essi hanno lo scopo di ricordare chi, con i propri sacrifici, ha contribuito a plasmare la...
Superiori

Personaggi storici: Maria Antonietta D'Asburgo Lorena

Uno dei personaggi storici più influenti e intricati della storia di Francia è sicuramente la regina Maria Antonietta all'anagrafe Maria Antonia Giuseppa Giovanna D'Asburgo Lorena. Il suo regno, che va dal 1774 al 1793, la vide protagonista, in negativo,...
Superiori

Breve guida sull'arte neoclassica

Il movimento neoclassico è nato a metà del millesettecento come reazione allo stile decorativo del movimento rococò. A differenza dell'eccesso sgargiante di quest'ultimo, i dipinti neoclassici si caratterizzano per la presenza di linee pulite, raffiguranti...
Superiori

Appunti sulla Shoah

La Shoah è stato uno degli avvenimenti cardine che caratterizzarono il ventesimo secolo. Molti studiosi e storici di vario genere hanno trascorso la propria vita a studiare l'Olocausto e nessuno è mai riuscito a proporre in una singola opera il quadro...
Superiori

Letteratura latina: Tacito

Publio Cornelio Tacito (55-120 d. C. Circa) è una delle maggiori figure della letteratura latina. Originario della Gallia, visse molto a Roma tanto che la sua produzione letteraria è ricca di particolari riguardanti la vita della Roma imperiale dell'epoca....
Superiori

Storia: i Patti Lateranensi

I Patti Lateranensi sono il punto più importante e conclusivo dell’annosa ‘questione romana’, ovvero la disputa sulla funzione di Roma come sede del potere temporale del pontefice e contemporaneamente capitale d’Italia. Pertanto si può affermare...
Superiori

Come analizzare un testo storiografico

Il testo storiografico è, per definizione, un documento che raccoglie le esposizioni e le interpretazioni di un fatto storico. Un testo storiografico, quindi, analizza gli eventi del passato per poter ricostruire fasi storiche. I fatti storici di cui...
Superiori

Appunti di storia romana: le origini

Le origini di Roma sono avvolte nella leggenda. Miti antichi narrano di un re fondatore discendente dell'eroe troiano Enea: Romolo, figlio di un dio e salvato alla nascita da una lupa. Secondo la tradizione, altri sei re (gli ultimi tre etruschi), guidarono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.