Errori da evitare nella stesura di un saggio breve

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il saggio breve è una prova di esame che si sostiene all'esame di stato. Esso è corredato da diversi documenti che il candidato deve analizzare. È indirizzato a persone competenti, quindi bisogna utilizzare un linguaggio formale o addirittura specialistico. Il testo scaturisce dall'analisi dei documenti che sono proposti. La comprensione del testo è fondamentale per evitare di andare fuori tema.  

27

Occorrente

  • Carta e penna
  • Documenti vari
37

È opportuno, dopo aver letto i documenti a disposizione, sostenere una propria tesi che non solo tiene in considerazione la documentazione, ma che si basa anche su conoscenze personali. L'interpretazione dell'argomento deve essere dimostrata con prove convincenti per chi deve leggere e valutare l'operato del candidato. Si possono usare 3 tipi di ragionamenti. Deduttivo, induttivo ed analogico. Con il primo partendo da solidi deduzioni si deve giungere a conclusioni inconfutabili, cioè basate su riscontri concreti. Con il ragionamento induttivo si valutano i particolari; in questo caso bisogna fare molti esempi; con quello analogico si comparano 2 situazioni, una nota l'altra ignota che ipoteticamente è uguale alla prima.

47

Il linguaggio del saggio breve deve essere chiaro, rigoroso ed accurato e non commettere l'errore di essere banali o di utilizzare forme fuori non più di moda o retoriche. Di solito la poesia si presta meglio perché può essere trattata in maniera più ampia così come un argomento storico-politico o socio-economico o tecnico-scientifico. Nell'ambito letterario linguistico è opportuno fare dei collegamenti interdisciplinari, in quanto viene fornita anche una documentazione iconografica.

Continua la lettura
57

Bisogna capire, poi, i testi proposti in quale periodo del saggio breve vanno inseriti. Cioè a quale periodo storico e socio-culturale, almeno in linea generale si riferiscono i testi. Se abbiamo conoscenze di autori stranieri o siamo in possesso di saggi specialistici è consigliabile utilizzarli per far comprendere che l'argomento è stato trattato a vari livelli tenendo presente anche le culture dei vari paesi. Lo stesso discorso va fatto per le opere d'arte. Se ne conosciamo altre che si prestano ad un confronto con quelle proposte se ne può parlare, sempre tenendo presente il filo conduttore del tema che si sta portando avanti.

67

Adesso è arrivato il momento di trovare un titolo al nostro saggio breve. Esso si può ricavare tranquillamente o da un verso della poesia che ci è piaciuto maggiormente o da una frase dei brani di prosa, dei documenti storici o scientifiche abbiamo utilizzato. Se vogliamo essere originali il titolo lo possiamo inventare; per evitare errori, esso deve essere: chiaro, efficace ed incisivo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver letto i vari documenti è fondamentale sostenere una propria tesi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scrivere un saggio di candidatura per una borsa di studio

Sempre più università, Master, corsi di formazione e scuole di specializzazione mettono a disposizione dei giovani, che vogliono intraprendere gli studi, delle borse di studio: esse sono un aiuto economico e un'ottima occasione per aiutare gli studenti...
Università e Master

Come Effettuare Il Saggio Di Lucas

In chimica analitica classica ed organica, il saggio di Lucas è un saggio chimico per distinguere se un alcol incognito è primario, secondario o terziario. Il saggio funziona solo per gli alcoli a basso peso molecolare solubili nel reattivo di Lucas,...
Università e Master

Come effettuare il saggio dello specchio d'argento

In questo articolo vogliamo cercare di fornire un aiuto concreto a tutti quegli studenti che durante l'anno scolastico, dovranno studiare questo genere di argomento, in maniera tale da essere agevolati e più propensi all'apprendimento. Nello specifico...
Università e Master

Come effettuare il saggio di Hinsberg

Nelle ammine primarie e secondarie, l'atomo di azoto dell'ammino-gruppo è legato a degli atomi d'idrogeno. Da questo deriva che tali ammine possono essere acilate e formano le corrispondenti ammidi. In modo analogo, le ammine primarie e secondarie reagiscono...
Università e Master

Come riconoscere errori casuali edf errori sistematici

Ogni volta che ci si accinge a fare una misurazione bisogna tenere in considerazione che tale operazione porta con se una incertezza. È questo il motivo per il quale si ripete almeno tre volte e si fa una media. In realtà esistono due tipi di errori,...
Università e Master

Errori da non commettere all'Università

È pensiero comune che il periodo dell'università sia uno dei momenti più intensi e formativi nella vita di ciascuno di noi: la prima vera libertà, le prime responsabilità, soddisfazioni e fallimenti, gente nuova e tanta, il mondo del lavoro che si...
Università e Master

Studenti fuori sede: 5 errori da evitare

L'età di affrontare tutto da soli, di iniziare gli studi universitari e di cambiare città, è finalmente arrivata e di sicuro vi sentirete un po' spaesati ad affrontare nuove avventure, nuovi posti e nuova gente. Gli studenti fuori sede, devono sempre...
Università e Master

10 errori da evitare durante la discussione della tesi

Il momento della discussione della tesi è agognato e temuto allo stesso tempo da parte di tutti gli studenti universitari. Agognato perché pone fine a diversi anni di studio, ma temuto perché si tratta dell'esame più importante, fino a quel momento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.