Erasmus a Parigi: 10 cose da fare

Tramite: O2O 20/06/2018
Difficoltà: media
112

Introduzione

L'Erasmus è un'esperienza unica che tutti, almeno una volta nella vita, dovrebbero avere la possibilità di sperimentare. Vivere in una città diversa in cui si parla una lingua sconosciuta e dove non si conosce nessuno non è certo facile. Questo cambiamento può spaventare, mettere ansia e far credere che non ne valga la pena. Il consiglio migliore, però, è quello di buttarvi e di provare, se le cose non vanno come vi aspettavate potrete sempre ritornare a casa, ma almeno non rimpiangerete di non essere partiti.
Una delle mete più gettonate dagli studenti Erasmus è sicuramente Parigi che rappresenta un vero e proprio sogno nell'immaginario collettivo. In questa guida vedremo, allora, quali sono le 10 cose da fare se vi trovate in Erasmus in questa bellissima città europea.

212

Imparare la lingua

Molti studenti Erasmus partono senza avere nessuna conoscenza della lingua del posto, nella convinzione che, vivendo nella città e studiando all'Università, questa possa impararsi facilmente e in breve tempo. Questo concetto, alla fine, non è tanto sbagliato. In effetti quando vi trasferirete a Parigi o in un'altra città straniera sarete obbligati, volenti o nolenti, a intavolare delle discussioni anche per le cose più semplici, come fare la spesa, affittare una casa e così via. Se avete almeno una base, però, sarete sicuramente più avvantaggiati e riuscirete fin da subito ad integrarvi sia nella città che anche tra i compagni di studio. Una volta arrivati a Parigi, quindi, se non avete mai studiato il francese o anche se avete un livello elementare, cercate un buon corso di lingua che vi possa insegnare in poco tempo a destreggiarvi e a farvi sentire più sicuri. Se non volete spendere troppi soldi potete sempre chiedere a qualche compagno francese se fosse disposto ad insegnarvi qualcosa o semplicemente a fare un po' di conversazione per migliorare la lingua. Vedrete che dopo qualche mese farete dei miglioramenti notevoli!

312

Cercare una casa

Ancor prima di arrivare a Parigi è necessario aver deciso dove passerete i prossimi mesi della vostra vita. Molti ragazzi passano qualche settimana negli ostelli finché non trovano una sistemazione definitiva raccogliendo gli annunci che trovano per la città. Se siete ansiosi e volete avere già tutto pronto, sarà meglio che pensiate in anticipo a questo problema. Tenete presente che Parigi è una città molto costosa e gli affitti non sono proprio economici. Informatevi quindi sugli appositi siti dedicati agli studenti Erasmus, i quali vi elencano alloggi a poco prezzo, come case dello studente o stanze riservate agli universitari. Se potete permettervi invece una sistemazione più comoda, cercate di affittare una stanza in una collocazione che faccia al caso vostro, magari per vicinanza all'Università o al centro della città o ai mezzi pubblici. In base alla collocazione dell'appartamento sarete più facilitati negli spostamenti. Tenete, però, a mente che più vi avvicinate al centro e più i prezzi aumentano.

Continua la lettura
412

Fare l'abbonamento dei mezzi pubblici

Se durante al vostra permanenza a Parigi avete necessità di utilizzare quotidianamente o comunque spesso i mezzi di trasporto pubblici è consigliabile acquistare degli abbonamenti mensili che vi permetteranno di risparmiare sul costo del biglietto. Un abbonamento mensile a Parigi costa circa 70 euro, ma vi consente di utilizzare qualsiasi mezzo pubblico e di spostarvi in tutta la città.
Se, invece, preferite muovervi in bicicletta, anche in questo caso è possibile noleggiarla ad un costo accessibile a tutti. Ricordate che gli studenti godono di alcuni sconti su questi abbonamenti, quindi è opportuno farlo presente nel momento in cui procederete all'acquisto.

512

Comprare una scheda telefonica

Gli studenti che dovranno trascorrere molto tempo a Parigi, lontano da casa, avranno sicuramente bisogno di una sim telefonica che permetta di effettuare delle telefonate internazionali senza spendere un capitale. In realtà gli erasmus a Parigi preferiscono acquistare degli abbonamenti telefonici in quanto risultano più economici rispetto alle schede ricaricabili. Tra i gestori più utilizzati vi sono Free, Sfr e Orange, molto utilizzato anche in Spagna.

612

Iscriversi ad un'associazione erasmus

In ogni città erasmus che si rispetti non mancano delle apposite associazioni che si occupano di organizzare feste, viaggi e incontri tra tutti voi studenti. Se non conosci nessuno e vuoi fare amicizia con altre persone devi assolutamente iscriverti ad una delle associazioni presenti nella città, un esempio è EIAP, ma ce ne sono anche molte altre, basta informarsi su internet. Una volta arrivato a Parigi, dunque, vai subito a registrarti e in questo modo potrai viaggiare, partecipare ad eventi e feste con tanti altri erasmus come te.

712

Visitare la città

Ovviamente non potete non visitare la città in ogni suo angolo nascosto. Parigi è una città meravigliosa che ha molte attrazioni davvero uniche ed irripetibili. Tra queste ricordiamo la Tour Eiffel, il Museo del Louvre, Montmartre, il Moulin Rouge, la Cattedrale di Notre Dame e molte altre ancora. All'inizio tutto vi sembrerà nuovo ed è opportuno esplorare e conoscere il più possibile per poter cominciare a sentirsi a casa. Organizzate, dunque, qualche escursione o qualche visita nei musei, in questo modo apprenderete molte cose sulla cultura e sull'arte di Parigi. La bella notizia è che se hai meno di 26 anni e sei un cittadino dell'Unione Europea l'entrata ai musei pubblici sarà gratuita.

812

Rivolgersi alla Caf

La Caf è un organismo pubblico che aiuta mediante finanziamenti le persone che hanno un reddito non troppo elevato, in modo particolare per pagare l'affitto. Dopo aver firmato il contratto di affitto dovete rivolgervi all'ufficio competente, presentare i documenti necessari e aspettare di ricevere il versamento del pagamento. Ovviamente ci sono dei criteri selettivi e non è detto che abbiate diritto a questo aiuto economico, però, se non avete grandi risorse economiche potete sempre tentare. Un'entrata in più fa sempre comodo.

912

Gite fuori porta

Parigi si trova proprio nel cuore dell'Europa, questo vuol dire che da qui è molto facile raggiungere altre importanti città europee. Nei momenti di libertà dall'Università o nei week end potete organizzare delle uscite fuori porta, piccoli viaggi di pochi giorni per conoscere anche altre destinazioni che, magari, non avete mai avuto modo di visitare nella vostra vita. Tra le mete facilmente raggiungibili da Parigi ricordiamo: Bruxelles, Mont Saint Michel, i Castelli della Loira e la famosissima Disneyland Paris.

1012

Organizzare pic-nic

Uno degli hobby preferiti dai parigini è quello di organizzare pic-nic all'aria aperta. Appena esce un piccolo raggio di sole i parchi si riempono di persone che si fermano anche ai piedi di qualche albero per consumare una deliziosa baguette. Per incontrare gli amici e trascorrere un po' di tempo organizzare un pic nic è sicuramente un'idea geniale!!! Lungo la Senna poi potete trovare bar, spiagge e tantissimi locali per mangiare e bere qualcosa in compagnia.

1112

Studiare

Ricordati che sei in Erasmus e il programma prevede il superamento degli esami elencati prima della partenza. Non è importante prendere voti altissimi, l'importante è studiare e mantenere una certa serietà durante le lezioni e dimostrare il vostro interesse. La maggior parte delle cose si imparano a lezione e studiando seriamente, quindi non trascurate questo aspetto anche se ovviamente il divertimento è ugualmente importante e sarà sicuramente garantito durante la vostra permanenza.

1212

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come scegliere la meta per l'Erasmus

Scegliere la meta per l'Erasmus è una decisione molto importante. Se da una parte studiare in una città dell'estero comporta un'esperienza significativa ai fini del percorso umano e universitario, dall'altra implica essere lontano da casa. È importantissimo...
Università e Master

5 motivi per non andare in Erasmus

L'Erasmus è un'esperienza universitaria che ci permette di passare qualche mese all'estero per studiare. Per accedervi è necessario partecipare ad un bando di concorso che organizza il nostro Ateneo. Solitamente è proprio l'Ateneo a fornire un piccolo...
Università e Master

5 motivi per fare un Erasmus in Germania

Al giorno d'oggi molti ragazzi partono per fare un'esperienza Erasmus in giro per il mondo. Ogni paese offre un tipo di esperienza unico che permette di imparare a vivere in una società diversa dalla propria. Le esperienze Erasmus sono da provare almeno...
Università e Master

10 buoni motivi per fare l'Erasmus

L'Erasmus è un'esperienza che può cambiarti letteralmente la vita. Un periodo di tempo che difficilmente si può dimenticare: le persone che avrai conosciuto, i luoghi che avrai visitato e le emozioni, belle e brutte, che ti avranno travolto come uno...
Università e Master

Erasmus in Germania: 10 cose da fare

La Germania è una delle mete più ambite per gli studenti Erasmus. La nazione, infatti, rappresenta una sorta di approdo sicuro nell'ambiente lavorativo, un posto in cui cercare un eventuale occupazione in futuro, al termine del percorso universitario....
Università e Master

Come trovare casa durante l'Erasmus

Se stai per partire per il tuo Erasmus, ed il conto alla rovescia ti ricorda che la data fatidica della tua partenza si avvicina ma non hai ancora trovato una casa in cui alloggiare, non disperare. Grazie a questa breve guida potrai raccogliere idee ed...
Università e Master

Come convincere i tuoi a farti partire per l'Erasmus

L'Erasmus è un progetto che permette agli studenti universitari di conseguire un'esperienza di studio all'estero. Questa opportunità è finanziata direttamente dall'università stessa. È certamente un ottimo incentivo per accrescere le proprie esperienze...
Università e Master

Come presentare una domanda Erasmus

L'Erasmus è sicuramente un progetto davvero molto interessante per chi decide di andare a studiare all'estero. L'università, infatti, mette in relazione lo studente con l'altra università di riferimento, per studiare e procedere con gli esami all'estero....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.