Erasmus a Londra: 10 cose da fare

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Una delle mete preferite dagli studenti Erasmus è la bellissima capitale inglese: Londra, destinazione ideale per imparare e migliorare il proprio livello di inglese, lingua ormai necessaria per accedere a molti settori professionali. Per chi studia Lingue, poi, è quasi una destinazione obbligata perché consente veramente di entrare a contatto con cittadini provenienti da tutte le parti del mondo. Oltre a poter studiare con colleghi provenienti da altri Paesi, Londra è molto gettonata anche perché offre alcune tra le migliori università del mondo, come per esempio l'Imperial College, o il King's College. Ma a parte lo studio sarà impossibile per un Erasmus annoiarsi, la vita è veramente frenetica e ricca di divertimenti. In questa lista vedremo più nello specifico quali sono le 10 cose da fare se vi trovate in Erasmus in questa bellissima città cosmopolita.

211

Trovare un alloggio

La prima cosa che dovete fare, prima ancora di raggiungere la città, è quella di cercare un'abitazione in cui trascorrere i successivi mesi di permanenza. Londra è una città davvero molto grande, per questo è consigliabile affittare un'abitazione già dall'Italia per evitare di dover perdere molto tempo nella ricerca in loco. Su internet potete trovare un sacco di informazioni e recensioni di altri studenti Erasmus riguardanti alloggi e stanze a basso costo. Basta digitare su google "rent flat" o room" oppure rivolgersi al sito Erasmusu che offre una sezione per la ricerca di coinquilini o di alloggi singoli. Cercate di evitare alloggi troppo economici perché molto spesso si rivelano poi delle brutte sorprese. Inoltre valutate con attenzione la posizione dell'alloggio, in quanto ogni zona di Londra ha un costo differente.

311

Iscriversi ad un'associazione Erasmus

Un altro consiglio per chi decidesse di partire in Erasmus per Londra è quello di iscriversi ad una delle associazioni predisposte proprio per gli studenti stranieri. Queste associazioni vi permettono di conoscere immediatamente tanti altri erasmus proprio come voi, di partecipare agli eventi e alle feste o anche ai viaggi di gruppo che vengono organizzati. Aderendo a questi gruppi potrete conoscere meglio i locali e i posti di Londra e sicuramente fare nuove amicizie con ragazzi provenienti da molteplici e differenti parti del mondo.

Continua la lettura
411

Visitare il British Museum

Una cosa da fare assolutamente in Erasmus a Londra è quella di visitare il British Museum, uno dei Musei più grandi e famosi del mondo. La nota positiva è che l'entrata è totalmente gratuita, motivo in più per organizzare una visita di gruppo. All'interno del museo potrai trovare la famosa Stele di Rosetta, il volto dell'Isola di Pasqua alto più di due metri e i resti del Partenone. Molto interessante è anche la parte dedicata all'Egitto, dove è possibile ammirare delle mummie vere e proprie.

511

Visitare la Warner Bors

Per tutti i fan sfegatati di Harry Potter che hanno sempre sognato di andare a Londra per poter accedere al dietro le quinte dei film più di successo di tutti i tempi, gli studi della Warner Bros sono una meta imperdibile. Questo tour vi permetterà di salire a bordo dell'originale Hogwarts Express a vapore, di esplorare l'ufficio di Albus Silente e fare un salto nella famosa Diagon Alley, per non parlare poi della possibilità di accedere alle sale comuni delle quattro casate: Grifondoro, Serpeverde, Tasso rosso e Corvo nero e di scattarvi una foto sul binario 9 e tre quarti.

611

Salire sul London Eye

Per conoscere Londra dall'alto e provare delle emozioni veramente intense vi consiglio di salire sul London Eye, la ruota panoramica di Londra, situata a pochi passi dal Tamigi. Questa ruota vi permetterà di raggiungere i 135 metri con un giro di più di mezz'ora. Si tratta della ruota panoramica più grande d'Europa ed è anche il simbolo più moderno della capitale, oltre che a rappresentare un'icona globale. Salendo sulla ruota potrete ammirare fino a 40 km i dettagli più spettacolari della città.

711

Visitare Buckingham Palace

Buckingham Palace è la residenza ufficiale della regina Elisabetta ed è anche uno dei pochi palazzi reali al mondo ad essere ancora abitati. Qui potrai visitare le lussuose stanze di stato che contengono alcuni dei più grandi tesori della Royal Collection. Se vi trovate in Erasmus nel periodo estivo potrete partecipare ad un'esposizione speciale frequentata da moltissime persone. Pertanto se intendete farci un salto è consigliabile prenotare in anticipo i biglietti.

811

Visitare Madame Tussauds

È l'unico posto a Londra dove potete fotografarvi insieme agli One Direction, Leonardo di Caprio, George Clooney, James Bond, Usain Bolt, il principe William, e molti altri ancora. Stiamo parlando del famosissimo museo delle cere, estremamente turistico, ma anche molto affascinante. Una buona idea per trascorrere qualche ore di relax e soprattutto per staccare dallo studio universitario. Il biglietto è un po' caro, ma se amate questo genere di attrazioni ne vale la pena.

911

Visitare l'Abbazia di Westminster

L'Abbazia di Westminster è il più importante luogo di cultoanglicano di Londra dopo la cattedrale di San Paolo, luogo in cui vengono incoronati i sovrani d'Inghilterra. L'abbazia è una chiesa proprietaria della monarchia britannica ed è stata dichiarata patrimonio dell'umanità UNESCO. A poca distanza sorge anche la cattedrale cattolica di Westiminster che è molto più recente e che non deve essere confusa con l'abbazia. Per conoscere meglio la cultura londinese una visita in questi luoghi può essere l'ideale se vi trovate in Erasmus in questa città.

1011

Visitare il Chelsea FC Stadium

Per gli studenti amanti del football sicuramente una cosa da fare in Erasmus a Londra è una visita del Chesea Fc Stadium. È possibile acquistare un tour che vi porterà dietro alle quinte di una delle più grandi squadre di calcio del mondo consentendovi di accedere alle aree normalmente riservate ai giocatori e ai funzionari. Inoltre vi è anche la possibilità di visitare il museo dove vengono raccolti e conservati importanti oggetti della squadra.

1111

Visitare la Cattedrale di St. Paul

La Cattedrale di St. Paul è forse una delle cattedrali più importanti di tutta Londra. L'interno è davvero maestoso e presenta tombe e monumenti dedicati ad alcuni dei più grandi eroi nazionali, come l'Ammiraglio Lord Nelson, il Duca di Wellington. Da non perdere è anche l'Oculus, un'acclamata esperienza cinematografica a 270°. Interessante e davvero entusiasmante è anche la Whispering Gallery, ossia la galleria dei bisbigli. Da qui poi potete continuare fino alla Golden Gallary che vi permette di ammirare una panoramica della città davvero mozzafiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Le migliori città in cui fare l'Erasmus

Finalmente, il momento che molti studenti aspettano con ansia è arrivato, ossia la tanto desiderata partenza per un'università straniera, altresì conosciuto come progetto Erasmus. Ma cosa significa esattamente? Il progetto Erasmus nasce per volere...
Università e Master

Le migliori città per fare l'Erasmus in Europa

Quando si sceglie di intraprendere qualsiasi tipologia di studio universitario, è importante ad un certo punto della carriera universitaria, provare ad approfondire i propri studi con un'esperienza all'estero. Il progetto o programma Erasmus, non è...
Università e Master

5 motivi per non andare in Erasmus

L'Erasmus è un'esperienza universitaria che ci permette di passare qualche mese all'estero per studiare. Per accedervi è necessario partecipare ad un bando di concorso che organizza il nostro Ateneo. Solitamente è proprio l'Ateneo a fornire un piccolo...
Università e Master

Come trovare casa durante l'Erasmus

Se stai per partire per il tuo Erasmus, ed il conto alla rovescia ti ricorda che la data fatidica della tua partenza si avvicina ma non hai ancora trovato una casa in cui alloggiare, non disperare. Grazie a questa breve guida potrai raccogliere idee ed...
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Francia

Essendo davvero tanti gli studenti universitari che si avvicinano al mondo dell' Erasmus, abbiamo pensato di proporre a tutti loro, una guida davvero molto efficace, mediante cui poter capire come fare, appunto l'esperienza dell'Erasmus, in Francia.Anche...
Università e Master

Come convincere i tuoi a farti partire per l'Erasmus

L'Erasmus è un progetto che permette agli studenti universitari di conseguire un'esperienza di studio all'estero. Questa opportunità è finanziata direttamente dall'università stessa. È certamente un ottimo incentivo per accrescere le proprie esperienze...
Università e Master

Come presentare una domanda Erasmus

L'Erasmus è sicuramente un progetto davvero molto interessante per chi decide di andare a studiare all'estero. L'università, infatti, mette in relazione lo studente con l'altra università di riferimento, per studiare e procedere con gli esami all'estero....
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Inghilterra

Al giorno d'oggi avere un Curriculum Vitae molto corposo è sinonimo di qualità di formazione e costituisce un ottimo biglietto da visita per un lavoro gratificante sul piano personale ed economico. Per avere una formazione di qualità, bisogna entrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.