Elementi di algebra lineare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'algebra lineare è una branca della matematica che studia principalmente gli spazi vettoriali, i vettori, le trasformazioni lineari e i sistemi lineari. Vedremo, in questa guida, quindi, gli elementi base di ognuno di questi argomenti dell'algebra lineare più in dettaglio, per capirli nel modo migliore possibile.

27

Occorrente

  • Basi di matematica e geometria analitica
37

Le basi

Prima di tutto bisogna conoscere le nozioni base dell'algebra lineare per capire al meglio come utilizzarli.
Come abbiamo detto una delle nozioni principali è quella di spazio vettoriale: uno spazio vettoriale è un insieme di vettori con i quali possono essere usate delle operazioni binarie di somma e prodotto. Qualsiasi numero che verrà moltiplicato per un vettore verrà chiamato scalare, e potrà essere il campo dei numeri reali o quello dei numeri complessi e così via.

47

Applicazione lineare

Un'altra nozione importante è quella di applicazione lineare, la quale è una funzione fra due spazi vettoriali e che sia compatibile con le operazione di somma e prodotto su entrambi.
Si chiama inoltre nucleo di un applicazione lineare l'insieme di vettori del dominio avente immagine nulla. Si chiama invece immagine di un sottoinsieme di un applicazione lineare, l'insieme di vettori ottenuti applicando la funzione a tale sottoinsieme.

Continua la lettura
57

Prodotto scalare

Altre nozioni base sono quelle di base e dimensione e prodotto scalare. La prima definisce base come una successione di vettori linearmente indipendenti che generano uno spazio vettoriale V. Quest'ultimo può avere dimensione infinita ed è caratterizzata dal numero di elementi, vettori, presenti nella sua base. Una delle più importanti relazioni nell'algebra lineare per quanto riguarda le dimensioni di spazi vettoriali è la relazione di Grassman: la dimensione di un sottospazio V + dimensione di un sottospazio W è uguale alla dimensione di V+W più la dimensione della loro intersezione.
La seconda nozione ossia quella di prodotto scalare definisce un prodotto fra due vettori e non come abbiamo visto nel passo 1 di uno scalare per un vettore. Se il risultato del prodotto fra i due vettori sarà a sua volta un vettore allora parleremo di prodotto vettoriale, se invece avremo come risultato uno scalare allora il prodotto si chiamerà prodotto scalare.

67

Rouchè-Capelli

Il teorema di Rouchè-Capelli invece utilizza la definizione di Rango di una matrice. Per cominciare una matrice è una tabella di numeri e in algebra lineare può essere usata per rappresentare le applicazioni lineari e i sistemi lineari.
Come dicevamo il teorema di Rouchè-Capelli afferma che un sistema lineare ha delle soluzioni se e solo se la matrice completa e la matrice incompleta hanno lo stesso rango. Il rango di una matrice non è altro che il massimo numero di colonne o righe della matrice che sono linearmente indipendenti.

77

Le matrici

VI è infine una relazione anche tra le matrici e le applicazioni lineari. Prima di tutto per quanto riguarda le applicazioni lineare queste sono caratterizzate da vettori, chiamati autovettori, i quali hanno la particolarità di non cambiare direzione. Nel caso in cui un'applicazione sia particolarmente semplice vuol dire che la sua matrice associata è una matrice diagonalizzabile, sulla cui diagonale vi sono gli autovalori dell'endomorfismo, ossia che esiste una base formata da autovettori. Gli autovalori di un applicazione lineare possono essere calcolati, trovando le radici del polinomio caratteristico della matrice associata.
L'algebra lineare, per concludere, studia tutti i fenomeni anche quelli complessi che possono però essere studiati utilizzando un metodo, appunto, lineare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere un sistema lineare

In questo articolo si è deciso di dedicarlo ad un argomento molto utile a tutti gli studenti, che si accingono ad affrontarlo a scuola, durante l'anno scolastico. Nello specifico si è ben pensato di parlare sul come poter risolvere, nel modo più veloce...
Superiori

Teorema fondamentale dell'algebra: dimostrazione

Il teorema fondamentale dell'algebra ha una storia cronologica suddivisa in quattro fasi distinte. Nella prima fase esso venne enunciato, ma rimanendo privo di dimostrazione. Nella seconda e nella terza fase troviamo i primi tentativi di dimostrazione,...
Superiori

Come preparare l'esame di algebra

Chi ha intrapreso una facoltà universitaria scientifica si troverà a dover preparare nel proprio percorso di studi l'esame di algebra, uno degli esami decisamente più temuti tra quelli previsti dal corso di laurea scelto. La materia potrebbe, infatti,...
Superiori

Come calcolare la densità lineare

La densità lineare detta anche massa lineare è una misura di massa per unità di lunghezza. La densità lineare riferita alla massa si può calcolare per gli oggetti monodimensionali, cioè oggetti in cui una dimensione è più grande rispetto alle...
Superiori

Come determinare se una funzione è lineare

Attraverso questa semplice ed interessante guida, troveremo ottimi consigli e suggerimenti su come determinare se una funzione è lineare. Nella matematica c'è da dire che le funzioni, costituiscono uno degli argomenti sicuramente più complessi e, quindi...
Superiori

Guida alla programmazione lineare

La programmazione lineare è una particolare disciplina sviluppata negli anni ‘40 da George B. Dantzig e John von Neumann. Tale disciplina, inizialmente, venne motivata dalla necessità di risolvere problemi complessi di pianificazione nelle operazioni...
Superiori

Come risolvere un'equazione differenziale di primo ordine lineare

Se ci troviamo di fronte a un'equazione differenziale di primo ordine lineare potremmo non avere idea di come proseguire. In realtà risolvere questo tipo di equazione non è così difficile, a patto di aver capito esattamente di cosa si tratta. In realtà,...
Superiori

Matematica: l'algebra dei vettori

L'algebra dei vettori è un argomento di matemativa, che si occupa dell'applicazione del calcolo vettoriale che varia dalla fisica alla matematica. In questa guida vedremo l'algebra dei vettori, il modulo della somma di due vettori, il vettore opposto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.