Effetti della globalizzazione sul mercato del lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Globalizzazione è un fenomeno non poco articolato, che investe diversi campi sociali e finanziari, da quello politico a quello socio-culturale e finanziario, fino a toccare e rivoluzionare quello del mercato del lavoro. Non intervenendo sulle varie posizioni teoretiche e sul dibattito che contrappone globalisti, scettici e trasformazionisti, la globalizzazione è di fatto un processo tangibile che ha rivoluzionato l'intera struttura sociale del mondo. Tuttavia gli effetti più rilevanti si fanno sentire sul mercato del lavoro, che colpiscono, in maniera diretta, i potenziali lavoratori. Da venti anni a questa parte, il mercato del lavoro ha subito una rivoluzione radicale, con effetti tanto positivi quanto negativi.

24

Elasticità

Non è affatto difficile notare come la struttura stessa del mercato del lavoro stia cambiando, giorno dopo giorno. Per spiegare meglio questo concetto occorre far riferimento all'assunto di Bauman sulla "Modernità liquida". Oggi, ogni posizione sociale, è diventata meno rigida, meno statica. I rapporti, soprattutto quelli lavorativi, sono diventati molto più elastici. È oggi possibile passare da una realtà lavorativa a un'altra, talvolta con fin troppa facilità e rapidità. La globalizzazione del mercato del lavoro ha dunque anche questi effetti negativi. Il lavoratore è oggi una figura facilmente intercambiabile.

34

Estensione

Un altro effetto della globalizzazione è l'estensione del mercato del lavoro. Nella società odierna, senza quasi più dei ben definiti confini, la dimensione spaziale sta perdendo d'importanza. È più facile spostarsi da una regione a un'altra, da un paese a un altro; tuttavia spostarsi non è sempre semplice e comporta dei costi. Per contro il futuro lavoratore può competere per posizioni lavorative presenti tanto nel mondo occidentale che in quello orientale. Senza ombra di dubbio, le possibilità di trovare un lavoro adatto alle nostre necessità aumentano.

Continua la lettura
44

Competizione

Con l'ampliarsi del mercato del lavoro, la competizione è diventata sempre più agguerrita. Non è sempre così semplice trovare un lavoro nel proprio paese di origine, perlomeno non senza una opportuna specializzazione. Diretta conseguenza di quanto sopra esposto è che i datori di lavoro possono accedere a un bacino di offerte più variegate, distribuite su tutto il territorio internazionale. Una possibile soluzione, per chi in cerca di lavoro, è di seguire dei corsi di specializzazione, di avere una maggiore flessibilità mentale. Il mercato del lavoro globalizzato offrirebbe maggiori opportunità, tuttavia costringe il lavoratore ad accettare anche mansioni mal retribuite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Erasmus: dove conviene andare

Fortunatamente ai giorni nostri spostarsi da un paese all'altro non è più così difficile come un tempo. Visitare un altro paese, o andarci addirittura a vivere per lunghi periodi ormai è piuttosto semplice, anche i giovani che non possono viaggiare...
Lingue

5 consigli per imparare l'inglese leggendo

L'inglese è certamente la lingua più diffusa e più rilevante nel mondo moderno, sia dal punto di vista di business lavorativo, sia dal punto di vista della globalizzazione. È utilissimo se non essenziale conoscere l'inglese al giorno d'oggi; purtroppo...
Lingue

La struttura della frase inglese

Ormai l'inglese è la lingua più parlata al mondo, e conoscerla è importante, soprattutto per chi decide di viaggiare, sia per lavoro che per piacere, e conoscere nuovi posti e ha bisogno di comunicare con la popolazione del posto. Ma per imparare bene...
Superiori

Appunti di storia: gli anni di piombo

L'Italia ha una storia di gruppi estremisti politicamente motivati. La più nota viene ricordata come la Brigata rossa marxista-leninista basata a Bologna. Questa si forma negli anni '70 da parte di studenti protestanti. Loro si dedicavano a una lotta...
Lingue

Come imparare l'inglese guardando film in lingua originale

Imparare l'inglese è praticamente d'obbligo nei giorni attuali: le imprese richiedono sempre delle buone referenze in tale materia ed è per questo motivo che esistono innumerevoli corsi di studi che consentono di ottenere una buona istruzione nella...
Lingue

Come formare il futuro di probabilità in inglese

L'inglese è la lingua del futuro, anzi lo è già. Ed è proprio indispensabile conoscere almeno le basi grammaticali per poter dialogare o quanto meno cercare di farlo, sopratutto nel mondo del lavoro, che è sempre più all'insegna della globalizzazione....
Lingue

Come redigere un curriculum vitae in spagnolo

La crescente globalizzazione degli ultimi anni sta portando sempre più giovani a cercare lavoro fuori dai confini dell'Italia. La Spagna si colloca tra le mete più cliccate per quanto riguarda la ricerca di occupazione. Proprio a tal riguardo, nei passi...
Lingue

Come ottenere una certificazione di lingua inglese

Oggi, con la globalizzazione, si fa strada un forte senso di internazionalismo nei Paesi del mondo. Questo ha numerosi vantaggi, perché ci permette di entrare in contatto con persone appartenenti a etnie diverse dalla nostra e di mettere a confronto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.