Diritto privato: il principio di eguaglianza

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Oggi, in questa guida, vogliamo tentare di parlarvi di un argomento veramente interessante ed anche molto utile e cioè quello sul diritto privato ed in particolar modo, vogliamo illustrarvi cosa sia il principio di eguaglianza e come e dove doverlo utilizzarlo!
Il diritto privato, secondo il nostro ordinamento, disciplina per l'appunto gli interessi personali. È un esame abbastanza impegnativo che si trova in pressoché tutte le facoltà ad indirizzo economico - giuridico. Trattato in maniera più o meno specifica a seconda degli indirizzi, presenta, come tutte le discipline degli elementi cardine. Fra questi vi è il principio di eguaglianza.  

28

Occorrente

  • diritto
38

Trattasi per l'appunto di tutele personali, per eguaglianza di un individuo si intende la condizione per cui il soggetto deve essere trattato alla stregua di tutti gli altri. Questa condizione da soddisfare deve essere vista in senso ampio, intendendo per l'appunto diritti civili, sociali, politici ed economici. Sostanzialmente qualunque tipo di discriminazione a priori per esempio per motivi razziali o di religione va contro il presente principio.

48

Tale garanzia nell'ordinamento italiano è regolamentata in primis dalla costituzione, nella parte iniziale, dove per l'appunto vengono indicati tutti i diritti fondamentali su cui si poggia il nostro ordinamento. Nello specifico l'articolo 3 della Carta Costituzionale cita sottolinea come tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Il medesimo articolo, continua indicando fra i compiti della Repubblica quello di rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitano di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini.

Continua la lettura
58

Un ulteriore distinzione può essere fatta fra eguaglianza formale (che racchiude le differenze di sesso religione ecc..) e eguaglianza sostanziale che, in buona sostanza, rappresenta l'impegno dello Stato di rimuover gli ostacoli di ordine economico e sociale. Questa distinzione è importante in quanto l'eguaglianza non va infatti intesa come egualitarismo. Non si prevede l’uguaglianza di tutti in tutto, a prescindere dai meriti personali, ma si dovrebbe fare in modo che ogni disparità di trattamento sia giustificata come attuazione dei principi costituzionali. Nell'ottica di dare a tutti le stesse opportunità e di rimuovere i fattori di disparità sociale sono stati posti in essere, già da tempo, tutta una serie di provvedimenti. Pensate, per esempio, alle norme che consentono alle famiglie di reddito basso di pagare meno tasse universitarie.

68

Benché tali principi sono sanciti dalla costituzione, e siano un segno tangibile di democrazia, nella realtà è sempre difficile riuscire a eliminare le disuguaglianze. Oltre all'individuo singolo, a volte è lo stesso Stato che non riesce ad applicare l'art. 3 costituzionale, basti pensare all'altissimo tasso di disoccupazione. Detto questo comunque una società che riesce a cambiare e a vivere nel pieno senso di uguaglianza dimostra di essere pienamente matura.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere cosa sia il diritto di eguaglianza è utile ed anche comodo da conoscere!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Diritto privato: la successione testamentaria

Anche se si tratta di un argomento delicato e difficoltoso, è importante capire come funziona la successione testamentaria. Si tratta un argomento legato al diritto privato spesso, abbastanza difficoltoso da capire perché comprende varie regole precise...
Superiori

Appunti di diritto privato: la famiglia

Il diritto pubblico si occupa di questioni che interessano la società nel suo complesso, oltretutto si suddivide in più rami: il diritto amministrativo, in cui governano le agenzie governative, come il Dipartimento della Pubblica Istruzione. Le leggi...
Superiori

Appunti di diritto privato: i contratti bancari

I contratti bancari rappresentato degli accordi utilizzati dalle banche allo scopo di procurarsi del denaro effettuando operazioni passive, impiegarlo in operazioni attive o dare servizi accessori ai clienti. Sono disciplinati dal Codice Civile, articolo...
Superiori

Appunti di fisica: il principio di Archimede

Il famoso principio di Archimede è così detto in onore del fisico e matematico greco Archimede di Siracusa (III secolo a. C.), che lo enunciò nel suo scritto "Sui corpi galleggianti". Secondo tale principio un corpo immerso in un fluido riceve una...
Superiori

Appunti di diritto: i contratti atipici

I contratti atipici sono quei contratti non espressamente disciplinati dal diritto privato, ma creati ad hoc dalle parti in base alle loro specifiche esigenze durante la fase di negoziazione. Si tratta di contratti particolari che permettono di sottostare...
Superiori

Fisica: il principio di conservazione dell'energia

In fisica, un principio fondamentale è quello di conservazione dell'energia. Secondo questo principio, in un sistema isolato (cioè dove non esistono forze esterne) l'energia totale si mantiene sempre quantitativamente uguale, anche se avvengono trasformazioni...
Superiori

Fisica: il secondo principio della termodinamica

Secondo il secondo principio della termodinamica, qualunque sistema in fisica (macchina termica) che prelevi una quantità di calore (energia in ingresso) dalla sorgente a temperatura maggiore a discapito di una quantità (energia dispersa) alla sorgente...
Superiori

Diritto: il diritto di sciopero

I diritti sono un insieme di regole che sono indispensabili per soddisfare i bisogni dei cittadini per permetterli di vivere in una società ordinata e tranquilla. In questa guida, in particolare parleremo del diritto di sciopero, un dei diritti veramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.