Diritto delle misure di protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Attraverso i passaggi di questa guida verrà affrontato il tema del diritto delle misure di protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia. Come probabilmente saprete, un qualsiasi soggetto che possiede delle problematiche di natura fisica, quindi incapace di muoversi, ha diritto ad essere assistito da un amministratore di sostegno. Quest'ultimo infatti viene assegnato direttamente da un giudice mediante l'approvazione di una relativa commissione. La procedura civile, come spesso succede, richiede dei tempi e dei passaggi complessi, che consentano di poter completare tutto, per cui prestate molta attenzione a tutto quello che risulta indispensabile per tale problema. Solamente in seguito potrete avere maggiori informazioni circa questa tematica, magari poco conosciuta, ma di notevole importanza. Andiamo a vedere meglio di cosa si tratta e come far valere questo diritto.

24

Fare la domanda

La domanda di richiesta dell'amministrazione di sostegno può essere fatta anche dal soggetto portante l'handicap, qualora fosse possibile. Contrariamente, provvederanno le persone ad esso più vicino a portare a termine l'intera procedura. Bisogna considerare che, se la richiesta riguarda una persona inabile o che è stata giudicata incapace di intendere e volere, il modulo dovrà essere accompagnato dalla certificazione di tale interdizione, firmata e protocollata dall'Azienda Sanitaria Locale e da tutti gli Enti che prestano assistenza al richiedente. Questa fase è importante perché senza la presenza della firma non ha alcun tipo di validità.

34

Compilare il documento

Nel documento in questione devono essere indicate le generalità del beneficiario, la sua residenza attuale, anche se questa risulta essere provvisoria (ad esempio istituti di riabilitazione o di sollievo), le motivazioni per cui si vuole ricorrere all'amministratore di sostegno e le generalità dei parenti più prossimi. Quando il giudice riceverà la modulistica, si dovrà recare presso il domicilio del beneficiante, così da accoglierne le richieste di protezione patrimoniale e personale. Successivamente convocherà i candidati tutelanti per poter decidere a quale di essi affidare l'incarico.

Continua la lettura
44

Esaminare i requisiti

È importante sapere che la scelta deve garantire sotto tutti i punti di vista la cura della persona e del suo patrimonio. Nel caso in cui la situazione lo rendesse possibile, tale figura può essere nominata direttamente dall'interessato qualora fosse ancora in possesso delle sue facoltà, ma perfettamente consapevole della loro futura perdita. La commissione giudicante si occupa di esaminare specifici requisiti preferenziali, tra cui la presenza di una convivenza o un matrimonio stabile, un forte legame di parentela. Grazie a questi consigli avrete ottenuto delle ottime informazioni riguardo questo importante tema, tuttavia è importante prendere in considerazione il fatto che potrebbero esserne necessarie anche di più specifiche: in tal caso è bene rivolgersi agli uffici di competenza per non rischiare che la propria domanda non venga accolta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di diritto degli enti locali

Per "ente locale" s’intende un ente pubblico la cui competenza degli organi si limita in una definita circoscrizione territoriale. Ha interessi pubblici e si contrappone agli enti nazionali, il cui scopo si estende all'intero territorio della nazione....
Università e Master

Diritto dell'affiliazione e dell'affidamento

Il diritto è una materia fondamentale che possiamo studiare in maniera approfondita in alcune università. Il diritto ha diverse ramificazioni, in questo caso approfondiremo meglio il concetto di diritto dell'affiliazione e dell'affidamento. Questo tipo...
Università e Master

Appunti di diritto privato

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, la tematica che svilupperemo sarà il diritto. Più precisamente, ci dedicheremo al diritto privato, andando a valutare una serie di appunti su questa materia giuridica. Cominciamo...
Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...
Università e Master

Come preparare l'esame di Diritto Dell'Ambiente

L'esame si diritto dell'ambiente è un insegnamento che solitamente lo studente decide volontariamente di inserire nel proprio piano di studi. La materia ambientale è molto attuale e lo studio della stessa offre le conoscenze necessarie per affrontare...
Università e Master

Come si dividono le fasi del diritto

Pe diritto romano si intende l'insieme delle leggi che hanno regolato la società giuridica romana pe tantissimo tempo, circa tredici secoli. Il diritto con il passare del tempo durante questi secoli trascorsi si è modificato adattandosi ai vari periodi....
Università e Master

Appunti di Diritto della navigazione

Il diritto della navigazione è la disciplina giuridica che presiede legalmente al governo dell'esercizio della navigazione, che può essere per mare o per aria, consentendo quindi la distinzione tra navigazione marittima e navigazione aerea. La primaria...
Università e Master

Come ricavare la concentrazione di una soluzione da misure spettrofotometriche

Una tecnica analitica largamente utilizzata sfrutta il fenomeno dell'assorbimento delle radiazioni elettromagnetiche da parte delle soluzioni. Nello specifico prende il nome di spettrofotometria oppure fotometria, a seconda delle condizioni sperimentali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.