Diritto dell'affiliazione e dell'affidamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il diritto è una materia fondamentale che possiamo studiare in maniera approfondita in alcune università. Il diritto ha diverse ramificazioni, in questo caso approfondiremo meglio il concetto di diritto dell'affiliazione e dell'affidamento. Questo tipo di diritto venne inserito nel Titolo Xi del Libro I del Codice Civile.

Tale intitolazione venne sostituita dall'articolo 163 della legge numero 151 del 19 maggio 1975, riforma del diritto di famiglia. Gli articoli facenti capo a questa particolare sezione del codice civile sono: 400,401,402,403. Tale legge disciplina l'adozione e l'affidamento dei minori. Oltre che pure dettare le disposizioni transitorie. Vediamo allora di conoscere meglio questa branca del diritto.

27

Occorrente

  • Codice civile
37

La materia del diritto

Come abbiamo detto, il diritto dell'affiliazione e dell'affidamento si occupa di un tema molto delicato, che riguarda molte famiglie, soprattutto in quest'epoca dove le separazioni sono sempre più diffuse. Il diritto dell'affiliazione si occupa di regolare alcuni specifici fattori, che bisognerà considerare e mettere in pratica in tutela dei minori in carico.

Tutte queste disposizioni valgono anche per i minori che non hanno dei genitori conosciuti. Si tratta quindi di figli naturali riconosciuti dalla madre, ma non dal padre. Lo stesso vale anche per i minori in cura in istituti di pubblica assistenza.

47

I poteri tutelari

Ma quali poteri tutelari possiedono questi istituti pubblici di assistenza? Questi istituti esercitano i poteri tutelari sul minore ricoverato o assistito fino alla nomina di un tutore. In tutti i casi nei quali la potestà dei genitori o della tutela, venga impedito. Il giudice tuttavia può deferire la tutela all'ente di assistenza o all'ospizio, ovvero, può nominare un tutore a norma dell'articolo 354. Nel caso in cui il genitore riprenda l'esercizio della potestà, l'istituto deve chiedere al giudice tutelare di fissare eventualmente limiti o condizioni di tale esercizio.

Continua la lettura
57

L'intervento della pubblica autorità

In caso la tutela del minore venga minata, la pubblica autorità può intervenire a favore dei minori.
Nel caso in cui il minore viene abbandonato o viene allevato in locali che potrebbero pregiudicare la sua crescita fisica o mentale. Oppure quando viene cresciuto da persone negligenti, immorali o che per qualsiasi motivo non sono capaci a provvedere al minore con una educazione consona. In questi casi la pubblica autorità lo colloca in un luogo sicuro e consono alla sua protezione fino a che tale situazione non cambia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere con il Codice Civile a disposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...
Università e Master

Appunti di diritto pubblico

Per affrontare qualsiasi esame di giurisprudenza, non si può mancare un approfondito studio dei due temi principali della materia: il diritto pubblico ed il diritto privato.Con una buona conoscenza di queste due materie, risulterà notevolmente più...
Università e Master

Appunti di diritto privato

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, la tematica che svilupperemo sarà il diritto. Più precisamente, ci dedicheremo al diritto privato, andando a valutare una serie di appunti su questa materia giuridica. Cominciamo...
Università e Master

Come superare un esame di filosofia del diritto

La filosofia del diritto ha il compito di fornire un'analisi filosofica generale del diritto e delle istituzioni giuridiche. I problemi nel settore vanno dalle questioni concettuali astratte sulla natura del diritto, all'ordinamento giuridico di questioni...
Università e Master

Appunti di istituzioni del diritto romano

Per chi si è iscritto o vuole iscriversi alla Facoltà di Giurisprudenza l'esame di Istituzioni di diritto Romano rappresenta solitamente il primo esame da sostenere. Esso è propedeutico ad altri esami, come quello di Diritto romano, e quindi dovrà...
Università e Master

Come preparare l'esame di diritto fallimentare

L'esame di diritto fallimentare è sicuramente molto impegnativo, così come tutte le materie di diritto in generale. Qualora vi trovaste nella facoltà di giurisprudenza, vi imbattereste nella complessità di questa materia sia per la sua vastità giurisprudenziale,...
Università e Master

Diritto delle persone fisiche

Il diritto delle persone fisiche è un tema fondamentale per gli studenti di giurisprudenza (o per chi affronta lezioni di diritto alle scuole superiori). Ecco dunque perché ho deciso di scrivere questa semplice ma interessante guida: in questo articolo...
Università e Master

Come prepararsi all'esame di diritto pubblico

L'esame di Diritto Pubblico è uno dei primi esami che gli studenti iscritti alla facoltà di Giurisprudenza devono affrontare, all'inizio del proprio percorso universitario, o anche quelli frequentanti facoltà similari, come ad esempio quella di Scienze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.