Diritto dell'affiliazione e dell'affidamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il diritto è una materia fondamentale che possiamo studiare in maniera approfondita in alcune università. Il diritto ha diverse ramificazioni, in questo caso approfondiremo meglio il concetto di diritto dell'affiliazione e dell'affidamento. Questo tipo di diritto venne inserito nel Titolo Xi del Libro I del Codice Civile.

Tale intitolazione venne sostituita dall'articolo 163 della legge numero 151 del 19 maggio 1975, riforma del diritto di famiglia. Gli articoli facenti capo a questa particolare sezione del codice civile sono: 400,401,402,403. Tale legge disciplina l'adozione e l'affidamento dei minori. Oltre che pure dettare le disposizioni transitorie. Vediamo allora di conoscere meglio questa branca del diritto.

27

Occorrente

  • Codice civile
37

La materia del diritto

Come abbiamo detto, il diritto dell'affiliazione e dell'affidamento si occupa di un tema molto delicato, che riguarda molte famiglie, soprattutto in quest'epoca dove le separazioni sono sempre più diffuse. Il diritto dell'affiliazione si occupa di regolare alcuni specifici fattori, che bisognerà considerare e mettere in pratica in tutela dei minori in carico.

Tutte queste disposizioni valgono anche per i minori che non hanno dei genitori conosciuti. Si tratta quindi di figli naturali riconosciuti dalla madre, ma non dal padre. Lo stesso vale anche per i minori in cura in istituti di pubblica assistenza.

47

I poteri tutelari

Ma quali poteri tutelari possiedono questi istituti pubblici di assistenza? Questi istituti esercitano i poteri tutelari sul minore ricoverato o assistito fino alla nomina di un tutore. In tutti i casi nei quali la potestà dei genitori o della tutela, venga impedito. Il giudice tuttavia può deferire la tutela all'ente di assistenza o all'ospizio, ovvero, può nominare un tutore a norma dell'articolo 354. Nel caso in cui il genitore riprenda l'esercizio della potestà, l'istituto deve chiedere al giudice tutelare di fissare eventualmente limiti o condizioni di tale esercizio.

Continua la lettura
57

L'intervento della pubblica autorità

In caso la tutela del minore venga minata, la pubblica autorità può intervenire a favore dei minori.
Nel caso in cui il minore viene abbandonato o viene allevato in locali che potrebbero pregiudicare la sua crescita fisica o mentale. Oppure quando viene cresciuto da persone negligenti, immorali o che per qualsiasi motivo non sono capaci a provvedere al minore con una educazione consona. In questi casi la pubblica autorità lo colloca in un luogo sicuro e consono alla sua protezione fino a che tale situazione non cambia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere con il Codice Civile a disposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come si attua un piano regolatore generale

Una politica di interpretazione, è un documento generale che delinea gli impegni, le pratiche e gli strumenti che devono essere applicati da un dipartimento o da un'agenzia al momento di fornire ai singoli cittadini e alle imprese informazioni e indicazioni...
Superiori

Diritto: l'incapacità di agire

In diritto vengono contraddistinte come incapaci di agire le persone che trovandosi in diversi tipi di situazioni, fisiche, mentali, sociali, non sono in grado di occuparsi della propria situazione giuridica. Questa incapacità di agire, che può dipendere...
Superiori

Come cambiare scuola

Generalmente quando si conclude il ciclo della scuola secondaria di primo grado e necessariamente si deve cambiare scuola, ci si trova di fronte a una vasta rosa di possibilità. Ci sono i licei di vario tipo come il liceo classico, il liceo scientifico,...
Superiori

Appunti di legislazione sociale

Ogni stato, all'interno del suo sistema giuridico, dedica particolare attenzione all'assistenza, al supporto e all'ascolto delle esigenze dei più bisognosi. Si tratta della legislazione sociale, che si occupa dei provvedimenti pubblici con lo scopo di...
Università e Master

Appunti di legislazione sanitaria

La legislazione sanitaria si sviluppò in tempi molto antichi. Senza alcuna pretesa di esaustività, tenteremo di ripercorrere, in questi "appunti", l'evoluzione della normativa, fornendo le necessarie esplicazioni delle leggi più rilevanti. Dopo l'Unità...
Superiori

Diritto: la tutela del credito

Fra gli istituti giuridici rivolti alla tutela dei diritti, le garanzie delle obbligazioni ricoprono un ruolo fondamentale. Tramite queste garanzie la legge provvede a tutelare le ragioni del creditore minacciate dall'inadempimento. Si definiscono "garanzie...
Superiori

Consigli per fare i riassunti

I riassunti sono dei testi che vengono elaborati per sintetizzare un qualsiasi testo. Questo viene frequentemente prodotto a scuola, partendo dalle elementari alle superiori. Naturalmente, il riassunto si differenzia a secondo il tipo il testo da trattare....
Elementari e Medie

Come risolvere una doppia radice

Nello studio della matematica alle scuole medie si arrivano ad affrontare le operazioni con i radicali, ovvero tutti quei numeri (monomi e polinomi) che si trovano sotto una radice. Molte volte alcune di queste operazioni appaiono complicate, ma con un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.