Diritto del domicilio e della residenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel corso del nostro percorso di studi universitario può capitare di fare i conti con delle materie molto complicate e difficili. Tra queste senza ombra di dubbio troviamo il diritto. Questa materia crea non pochi grattacapi a chi ne studia i concetti e gli argomenti. In questa guida presteremo l'attenzione più precisamente a due concetti del diritto molto importanti. Nel diritto, i concetti di residenza e domicilio, vengono descritti nell'articolo 43 del Codice Civile. Secondo il quale: "il domicilio di una persona è nel luogo in cui ha stabilito la sede principale dei suoi affari. La residenza è nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale". Leggendo la norma appena riportata, si può ricavare anche la nozione giuridica di dimora. Quest'ultima si distingue dalla residenza per la sua non abitualità e per la sua temporaneità, quale sede occasionale della persona. Una villa in campagna, la casa presa in affitto per una vacanza o l'albergo nel quale ci si trova per un breve soggiorno.

26

Definire il domicilio

Oltre a quanto già descritto, esiste un'altra possibilità legata al domicilio di un soggetto. Ne può infatti possedere diversi, solitamente scelti per particolari motivazioni. Un pratico esempio è quello eletto presso l'avvocato che difende l'imputato ad un processo. Oppure quello presso parenti o amici per ricevere comunicazioni con maggior velocità e tutelandone la sicurezza. In ogni caso, deve essere ben chiara e manifestata la volontà della persona nell'eleggere il proprio domicilio in un luogo che si differenzia dalla residenza. Nel primo esempio riportato, viene addirittura steso, dall'Autorità Giudiziaria, un verbale detto "elezione di domicilio".

36

Scegliere il luogo

Allo stesso modo, che sia domicilio o residenza, l'elemento oggettivo che le compone è appunto la volontarietà della persona di utilizzare questo o quel luogo. Non basta quindi affermare "questa è la mia residenza" o "questo è il mio domicilio". Occorre che vi corrisponda un fatto, la consuetudine di vita nel luogo dichiarato. Non è sufficiente vivere materialmente in una località per far coincidere automaticamente residenza e domicilio. Basta pensare al detenuto rinchiuso. Anche per molti anni, nella casa circondariale, che può mantenere la propria residenza altrove, ma che, nel caso ne faccia richiesta, ha il diritto di ricevere.

Continua la lettura
46

Rintracciare una persona

Per concludere è fondamentale soffermarsi sull'importanza di poter rintracciare una persona. Mediante, ad esempio, la residenza dichiarata ufficialmente per poterla mettere in condizione di raggiungerla e tutelarla. La condizione di presenza sul territorio, una volta persa la residenza anagrafica, comporta il "non esserci" del soggetto. Non è infatti possibile sapere con certezza, dove poterlo trovare. Oltre al diritto della persona è un interesse pubblico far sì che ognuno sia rintracciabile. Questo per evitare un percorso di declino che porta il non residente alla condizione di povertà, di sconosciuto e di estraneo comportandone un danno sociale comune.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Diritto delle persone fisiche

Il diritto delle persone fisiche è un tema fondamentale per gli studenti di giurisprudenza (o per chi affronta lezioni di diritto alle scuole superiori). Ecco dunque perché ho deciso di scrivere questa semplice ma interessante guida: in questo articolo...
Università e Master

Diritto delle successioni

Si parla di diritto delle successioni quando in un rapporto giuridico, questo viene trasmesso da un soggetto ad un altro senza però essere inalterato. Quindi, la successione prevede l'ingresso di un nuovo soggetto nella titolarità di uno o più rapporti...
Università e Master

Diritto delle misure di protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia

Attraverso i passaggi di questa guida verrà affrontato il tema del diritto delle misure di protezione delle persone prive in tutto o in parte di autonomia. Come probabilmente saprete, un qualsiasi soggetto che possiede delle problematiche di natura fisica,...
Università e Master

Come si dividono le fasi del diritto

Pe diritto romano si intende l'insieme delle leggi che hanno regolato la società giuridica romana pe tantissimo tempo, circa tredici secoli. Il diritto con il passare del tempo durante questi secoli trascorsi si è modificato adattandosi ai vari periodi....
Università e Master

Diritto amministrativo: alcuni appunti

Il “diritto amministrativo” è una branca del diritto pubblico con il compito di regolare le attività della pubblica amministrazione (P. A.) e il suo rapporto con i cittadini. In poche parole, il diritto amministrativo si occupa di regolare le modalità...
Università e Master

Appunti di diritto pubblico

Per affrontare qualsiasi esame di giurisprudenza, non si può mancare un approfondito studio dei due temi principali della materia: il diritto pubblico ed il diritto privato.Con una buona conoscenza di queste due materie, risulterà notevolmente più...
Università e Master

Appunti di diritto privato

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, la tematica che svilupperemo sarà il diritto. Più precisamente, ci dedicheremo al diritto privato, andando a valutare una serie di appunti su questa materia giuridica. Cominciamo...
Università e Master

Come superare un esame di filosofia del diritto

La filosofia del diritto ha il compito di fornire un'analisi filosofica generale del diritto e delle istituzioni giuridiche. I problemi nel settore vanno dalle questioni concettuali astratte sulla natura del diritto, all'ordinamento giuridico di questioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.