Differenze tra Modernismo e Postmodernismo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Parlare di modernismo e postmodernismo non è affatto semplice, anche perché spesso le differenze sono minime. Il postmodernismo è un termine coniato nel 900 e che viene utilizzato in diversi ambiti culturali e commerciali. Infatti qualcuno potrebbe pensare che il modernismo e il postmodernismo siano esclusivamente dei movimenti artistici, mentre sono un fattore culturale molto più ampio. Il modernismo sosteneva la convinzione che esiste uno scopo per la vita e che dovrebbe essere considerato obiettivamente. I modernisti avevano una visione ottimistica del mondo e credevano nei valori e nell'etica che dovevano essere seguiti. Non erano molto preoccupati per la politica e hanno dato più pensiero a cose significative. L'era del modernismo fu un periodo di avanzamento artistico e letterario. Molte furono le grandi opere d'arte e di letteratura, così come della musica, dell'architettura, della poesia e della scienza. Le opere moderniste furono ammirate per la loro semplicità ed eleganza. L'era Postmodernista era caratterizzata dal progresso della tecnologia, della musica, dell'arte e della letteratura. In questo periodo si trovarono pochissime opere originali di artisti copiati da lavori precedenti. Ecco a seguire quali sono le differenze tra modernismo e Postmodernismo.

27

Occorrente

  • Libri di letteratura
37

Differenze nella filosofia

Iniziamo a riassumere le differenze tra modernismo e postmodernismo nella branca della filosofia. La filosofia classica comprende il periodo che va da Socrate e Platone fino alla pubblicazione di "Critica della ragion pura" di Immanuel Kant. Questa opera stabilì i principi della filosofia modernista. Il modernismo segue gli ideali della matematica, dell'analisi e della logica. Filosofi come Hegel G. W. F, Edmund Husserl, Friedrich Nietzsche e Martin Heidegger seguirono la critica di Kant, sfidando la tradizione analitica. Le loro nuove teorie andarono sotto il nome di approccio continentale, da cui nacque il pensiero postmoderno. La filosofia postmoderna condivide molte idee dei Sofisti greci antichi. Alcuni critici sostengono che il postmodernismo sia la manifestazione corrente della tradizione sofista. Il modernismo sosteneva il pensiero razionale e l'uso della scienza e della ragione per il progresso dell'uomo, mentre il postmodernismo credeva nell'irrazionalità delle cose. L'era modernista era caratterizzata da opere originali semplici ed eleganti di artisti dotati, mentre l'era postmodernista era caratterizzata dal progresso tecnologico e dal suo uso in diversi media. I modernisti credevano nella verità universale mentre i postmodernisti no. I modernisti erano molto politici mentre i modernisti non lo erano.

47

Differenze nella letteratura

Il Modernismo persegue il linguaggio dell'ambiguità e della relatività dei punti di vista, a differenza del realismo. In esso, l'autenticità sostituisce a pieno titolo la verità. L'obiettivo dei postmodernisti non è tanto quello di trovare una gamma di significati, quanto la non possibilità di determinare un significato univoco. Non dimentichiamo però che ogni testo e narrazione portano con sé un senso. Tale impossibilità si trasforma in complessità e gioco metaforico nei passaggi testuali.

Continua la lettura
57

Differenze nelle strategie di marketing

Il Modernismo e il Postmodernismo si affermano anche nel mercato e nelle strategie di marketing. Infatti il consumatore moderno è profondamente diverso da quello postmoderno. Quello moderno era un consumatore legato all'essenza del prodotto che andava ad acquistare, mentre quello postmoderno è molto più attratto dalla pubblicità ed inserito nel contesto del consumo di massa.

67

Differenze nella pittura

Vediamo ora le differenze tra Modernismo e Postmodernismo nella pittura. I pittori modernisti cercano l'essenza dell'arte. Prediligono la natura, lasciando in secondo piano il figurativo, in quanto considerato troppo sentimentale ed indulgente. La pittura assume un piglio informale, optando per colori e tinte monocromatiche. Al contrario, il postmodernismo afferma che le arti non possono esistere l'una indipendentemente dall'altra. La pittura deve connettersi al mondo. Rappresentazioni e racconti fanno parte del vissuto umano, pertanto la pittura non può certo ignorarle.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia uno studio approfondito sui vari siti web oppure sui libri di letteratura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le differenze tra colonialismo e imperialismo

Le differenze tra colonialismo e imperialismo non sono così semplici da individuare. Entrambi comportano una sorta di dominio economico e / o politico da parte di un organo superiore o di una nazione. Colonialismo e Imperialismo determinano forme di...
Superiori

Differenze tra cellula animale e vegetale

Quando si intraprende un percorso di studi in generale o per cultura personale, ci si può benissimo imbattere nello studio biologico delle cellule. La prima cosa da sapere circa questo argomento è che, senza dubbio, la cellula si presenza come un'unità...
Superiori

Differenze tra Illuminismo e Romanticismo

Ben prima di essere due mondi culturali, artistici e letterari con molte differenze, il Romanticismo e l'Illuminismo rappresentano due visioni della mondo completamente contrapposte e focalizzate, rispettivamente, in ambiti opposti dell'essere umano.L'illuminismo...
Superiori

Destra e Sinistra storica: analogie e differenze

La politica, in generale è da sempre divisa in due grandi fazioni: la sinistra e la destra contraddistinte da ideologie nettamente differenti. Tuttavia per riuscire a comprendere alla perfezione le differenti esistenti fra destra e sinistra, è molto...
Superiori

Differenze tra luteranesimo e calvinismo

Il protestantesimo, una delle tre confessioni cristiane, è, forse, quella con il maggior numero di correnti religiose al suo interno: si tratta di filosofie che, in modo spesso nettamente diverso si opponevano, fin dalla loro nascita, a molte norme della...
Superiori

Differenze tra Decadentismo e Simbolismo

In seguito all'onda rivoluzionaria del 1948, nello scenario Europeo, si fanno strada nuove tendenze nel campo artistico e letterario, tra cui il Decadentismo e il Simbolismo. Per Decadentismo si intende una corrente che esclude la continuità con il Romanticismo....
Superiori

Differenze tra romanzo storico e realista

Tra il 1800 e il 1900 il romanzo diventa un genere atto a veicolare messaggi da parte dello scrittore. Infatti nel Romanticismo la letteratura non ha più lo scopo di dilettare (ossia di divertire) ma ha come obiettivo l'utile, utilizzando l'interessante...
Superiori

Analogie e differenze tra Aristotele e Platone

Aristotele e Platone, sono i grandi pensatori del mondo antico. Entrambi hanno contribuito grazie alle loro formidabili menti a edificare la cultura europea e occidentale. Aristotele fu allievo di Platone, e seguì le sue lezione all'Accademia, scuola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.