Differenze tra luteranesimo e calvinismo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il protestantesimo, una delle tre confessioni cristiane, è, forse, quella con il maggior numero di correnti religiose al suo interno: si tratta di filosofie che, in modo spesso nettamente diverso si opponevano, fin dalla loro nascita, a molte norme della Chiese cattolica, all'epoca corrotta e interessata più al proprio potere temporale che a quello spirituale. Non vi è dubbio, però, che, fra tutte, le due dottrine protestanti più note risultino il luteranesimo ed il calvinismo, due filosofie apparentemente simili, eppure con numerose differenze tra di loro.

26

Il luteranesimo

Il termine luteranesimo richiama immediatamente il nome del proprio fondatore, Martin Lutero, un teologo tedesco, considerato il primo vero oppositore della dottrina cattolica: è nota, infatti, la sua scelta di scrivere ben 95 tesi contro la morale cattolica delle indulgenze, che egli affisse alla porta della chiesa del castello di Wittenberg nel 1517. Questo elenco, insieme al dibattito che ne seguì ed alla immediata scomunica dello stesso Lutero, è considerato il fondamento della dottrina luterana, la quale si basa su alcuni principi chiave, tra cui il servo arbitrio, la Sacra Scrittura come unica fonte, il sacerdozio universale e la confessione come pratica volontaria.

36

Il calvinismo

La corrente calvinista deve, invece, la sua fondazione alla predicazione di Giovanni Calvino, un teologo francese, anch'egli importante riformatore della dottrina cattolica. Va detto, però, che la sua filosofia religiosa non si distingue soltanto da quella tradizionale del cattolicesimo, ma anche da quella luterana: il calvinismo si basa, infatti, su quattro principi, tre dei quali sono nettamente diverse da quelli proposti da Lutero. Calvino proponeva, nel dettaglio, un principio formale, la predominanza della Bibbia, uno materiale, la sovranità della divinità, uno etico, la responsabilità di servire Dio, e un "principio ultimo", la gloria di Dio, a cui tutti gli uomini sono chiamati a contribuire.

Continua la lettura
46

Le similitudini tra le due dottrine

Da una basilare conoscenza delle due filosofie possiamo, quindi, riconoscere alcune similitudini: in particolare, entrambe condividono l'importanza delle Sacre Scritture come base della dottrina religiosa e rigettano l'idea che le opere buone possono essere mezzo di salvezza, così come rifiutano i sacramenti (ad eccezione del battesimo e dell'Eucarestia) e promuovono il sacerdozio universale.

56

Le principali differenze

Tuttavia, le stesse possono definirsi diverse per molti aspetti, incluso, ad esempio, che solo il calvinismo sostiene la teoria della predestinazione. Inoltre, è importante sottolineare che, mentre il calvinismo rifiuta il principio della consustanziazione affermando che l'eucaristia è solo un momento per ricordare l'Ultima Cena, il luteranesimo sostiene la presenza reale del corpo e sangue di Cristo nell'ostia, dimostrandosi, pertanto, ancora abbastanza vicino al cattolicesimo. Infine, va detto che i calvinisti risultano molto attivi in politica e si impegnano a fronteggiare i governi che non favoriscano lo sviluppo economico degli individui, convinti che la ricchezza, ossia l'accumulazione di beni materiali, sia, non solo un segno predestinatorio del divino, ma anche una pratica da realizzare attivamente.

66

Conclusione

Entrambe le filosofie vanno, senza dubbio, approfondite e meritano di essere studiate e comprese nel contesto in cui nacquero: si tratta di due espressioni apparentemente simili, eppure contenutisticamente diverse, di opposizione al mondo corrotto della Chiesa cattolica del XVI secolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Le differenze tra colonialismo e imperialismo

Le differenze tra colonialismo e imperialismo non sono così semplici da individuare. Entrambi comportano una sorta di dominio economico e / o politico da parte di un organo superiore o di una nazione. Colonialismo e Imperialismo determinano forme di...
Superiori

Differenze tra cellula animale e vegetale

Quando si intraprende un percorso di studi in generale o per cultura personale, ci si può benissimo imbattere nello studio biologico delle cellule. La prima cosa da sapere circa questo argomento è che, senza dubbio, la cellula si presenza come un'unità...
Superiori

Differenze tra Illuminismo e Romanticismo

Ben prima di essere due mondi culturali, artistici e letterari con molte differenze, il Romanticismo e l'Illuminismo rappresentano due visioni della mondo completamente contrapposte e focalizzate, rispettivamente, in ambiti opposti dell'essere umano.L'illuminismo...
Superiori

Destra e Sinistra storica: analogie e differenze

La politica, in generale è da sempre divisa in due grandi fazioni: la sinistra e la destra contraddistinte da ideologie nettamente differenti. Tuttavia per riuscire a comprendere alla perfezione le differenti esistenti fra destra e sinistra, è molto...
Superiori

Differenze tra positivismo e decadentismo

Il XIX fu un secolo denso di teorie, movimenti artistici e culturali, capovolgimenti politici e sociali. All'interno di quest'arco temporale si posizionano due termini, entrambi nati in territorio francese, evidentemente contrastanti. Qui di seguito elencheremo...
Superiori

Differenze tra Decadentismo e Simbolismo

In seguito all'onda rivoluzionaria del 1948, nello scenario Europeo, si fanno strada nuove tendenze nel campo artistico e letterario, tra cui il Decadentismo e il Simbolismo. Per Decadentismo si intende una corrente che esclude la continuità con il Romanticismo....
Superiori

Differenze tra romanzo storico e realista

Tra il 1800 e il 1900 il romanzo diventa un genere atto a veicolare messaggi da parte dello scrittore. Infatti nel Romanticismo la letteratura non ha più lo scopo di dilettare (ossia di divertire) ma ha come obiettivo l'utile, utilizzando l'interessante...
Superiori

Analogie e differenze tra Aristotele e Platone

Aristotele e Platone, sono i grandi pensatori del mondo antico. Entrambi hanno contribuito grazie alle loro formidabili menti a edificare la cultura europea e occidentale. Aristotele fu allievo di Platone, e seguì le sue lezione all'Accademia, scuola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.