Differenza tra essudato e trasudato

Tramite: O2O 16/11/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Durante gli studi accademici, è possibile che uno studente si trovi a dover comprendere termini e concetti che a primo impatto sembrano essere davvero molto simili, ma che in realtà hanno un significato molto diverso l'uno dall'altro, se non opposto. Soprattutto studiando discipline scientifiche, lo studente è chiamato a conoscere il lessico più appropriato, e dunque moltissimi termini tecnici, pertanto è possibile che possa confondere termini dalle accezioni molto simili.
Ad esempio i termini "essudato" e "trasudato" fanno entrambi riferimento all'ambito scientifico, ed identificano una sostanza liquida: questo è uno dei motivi che può portare uno studente alla confusione. Scopriamo allora qual è la differenza esatta tra i due termini, e cerchiamo di chiarire le idee.

25

Essudato

Il termine "Essudato" (definito più comunemente acqua lucida) è un liquido ad elevata concentrazione di proteine che si raccoglie nei tessuti corporei quando questi ultimi si infiammano. Quando l'essudato invece si arricchisce di globuli bianchi, batteri morti e cellule, esso viene denominato pus.

35

Trasudato

Il termine "Trasudato" è invece una sostanza liquida derivata dal plasma, ovvero il liquido in cui sono sospese le cellule che trasportano il sangue. Si tratta allora di una parte liquida del plasma le cui caratteristiche sono un'alta fluidità ed un basso contenuto di proteine e cellule.

Continua la lettura
45

Essudato e Trasudato: differenze

Il Trasudato appare di solito più chiaro dell'Essudato, e si differenzia da quest'ultimo proprio perché povero di proteine e cellule. Si può dire inoltre che l' Essudato ha una funzione specifica ed è quella di proteggere la pelle e le zone sottocutanee dagli effetti che potrebbero generare il contatto con l'ambiente esterno, con il clima e con altre sostanze.

55

Conclusioni: consigli utili

Dopo aver analizzato in maniera approfondita il significato di questi due termini e averne scoperto il loro profondo significato, si può dire in conclusione che è sempre bene approfondire le differenze che si presentano tra due termini che all'apparenza sembrano simili. Per far questo si potrebbe consultare un dizionario tecnico-scientifico, fare ricerche online, guardare video esplicativi e che identificano il contesto entro cui i termini di studio sono inseriti. Ma la cosa da ricordare sempre è che è la curiosità, il farsi la domanda giusta al momento giusto, ciò che può aiutarci a scoprire ogni volta un mondo sempre nuovo e sempre vasto, anche nei piccoli dettagli, anche nelle cose più semplici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come disegnare un pezzo in proiezione con il metodo americano

In ambito di disegno industriale esistono due diversi metodi di rappresentazione delle proiezioni ortogonali che sono quello del primo diedro, o metodo europeo, e quello del terzo diedro, o metodo americano. Quindi è molto importante sincerarsi sempre...
Università e Master

Linguistica generale: fonetica e fonologia

La fonetica e la fonologia rappresentano due aspetti simili della linguistica generale. La fonetica è l'aspetto fisico dei suoni, studia la produzione e la percezione dei suoni e presenta alcune sottocategorie. Tuttavia, se non specificato, può essere...
Università e Master

Teorema della bisettrice: dimostrazione

La matematica è una materia ricca di formule, è vero, ma non richiede soltanto un impegno di tipo mnemonico. In questa disciplina è molto importante il ragionamento, che va sfruttato per applicare le formule ai diversi problemi. Lo studio della geometria,...
Università e Master

Differenze tra lauree triennali e magistrali

Non sempre è facile scegliere il percorso di studi adatto alle proprie passioni e alle proprie capacità, ma che apra anche al mondo del lavoro, senza rischiare di perdere tempo, andare fuori corso, trasferirsi o, addirittura, abbandonare gli studi....
Università e Master

Come funziona una confraternita universitaria

In questo articolo andiamo a conoscere meglio come funziona una confraternita universitaria. Le prime confraternite nacquero nell'europa centro-occidentale già a partire dall’inizio del'undicesimo secolo. Il motivo per cui sono state istituite queste...
Università e Master

Come implementare un automa di Moore

L'automa di Moore, anche detto "macchina di Moore", è un automa a stati finiti, ovvero un automa in grado di descrivere con grande accuratezza e precisione il comportamento di più sistemi. Siamo nell'ambito della teoria della calcolabilità, ovvero...
Università e Master

Master universitari con procedura di ammissione: come iscriversi

I Master universitari rappresentano un'opportunità significativa per arricchire il proprio percorso di studi. Al termine della laurea infatti, i Master universitari consentono di ottenere un titolo in più che spesso comporta un punteggio capace di far...
Università e Master

Chimica: la teoria delle bande

La teoria delle bande riguarda il legame chimico presente nei metalli, elaborata in seguito alla teoria degli orbitali molecolari. Il legame metallico presenta un particolare interesse in quanto il reticolo cristallino di tali aggregati è tale da avere...