Dante Alighieri: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dante Alighieri è una delle figure piú importanti del panorama culturale italiano, potremmo addirittura dire la piú importante in assoluto. Vissuto a cavallo tra 1200 e 1300 a Firenze, viene considerato il "Padre Fondatore della lingua italiana". In questa guida faremo un breve excursus della sua vita e delle sue opere maggiori.

26

La vita

Dante Alighieri nacque a Firenze nel 1265 da una famiglia appartenente alla piccola borghesia. A 17 anni, con la morte del padre, si assunse la responsabilità della famiglia dedicandosi, comunque, allo studio di filosofia e teologia avvicinandosi ai poeti stilnovisti. Nonostante il matrimonio, a 20 anni, con Gemma Donati Dante amerà per gran parte della sua vita una sola donna, Beatrice, di cui troviamo traccia in molte sue opere. Proprio dopo aver appreso della morte dell'amata inizia la stesura di "vita Nova". Durante la sua vita partecipó attivamente alla vita politica fiorentina. Nel 1302 venne condannato a morte ed inizio la sua vita da esiliato. Nel 1321 morí a causa della malaria.

36

Vita nova

L'opera dal titolo "Vita Nova" nasce dalla raccolta di opere poetiche scritte in tempi diversi ma con un tema comune: l'amore per Beatrice. A due anni dalla scomparsa di quest'ultima, Dante volle mettere insieme i 25 sonetti, le 4 canzoni ed una ballata attraverso delle opere di prosa. Il risultato finale sarà il racconto dell'amore che il poeta ha provato per Beatrice. Il tutto si risolve con una grande versione allegorica dell'amore, visto come un'esperienza che porta sempre, e in ogni caso, a Dio. È certamente l'opera più "alta" dell'intero "dolce stil novo".

Continua la lettura
46

Convivio

Il convivio è una racolta di tratti scritto in volgere. Il titolo dell'opera è un chiaro riferimento al banchetto che Dante considera la condivisione delle conoscenze e della saggezza. Un banchetto di sapienza che il Poeta offre agli uomini per avvicinarli a Dio. L'opera è scritta in volgare e tratta di astronomia, interpretazione letteraria, filosofia e politica.

56

De vulgari eloquentia

Il De vulgari eloquentia è un'opera in latino che avrebbe dovuto costituirsi di quattro libri ma che si è, in realtà, concluso dopo il primo libro e quattordici capitoli del secondo. Dante esamina quale dovrebbe essere la lingua italina, compresa da tutti ma in grado di esprimere concetti alti, in contrapposizione con il volgare.

66

Divina commedia

La Divina Commedia è l'opera maggiore di Dante. Un poema che si compone di 100 canti per un totale di 14223 versi endecasillabi. È suddiviso in 3 cantiche ognuna delle quali corrisponde ad una parte del viaggio ultraterreno che l'autore compie attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso.
Le date di composizione sono tuttora abbastanza incerte. Si pensa, addirittura, che Dante vi abbia lavorato per tutta la vita. Il viaggio che si snoda attraverso i regni del peccato, dell'espiazione e della salvezza, è raccontato in prima persona dal poeta. Tutta la Divina Commedia ha un unico significato allegorico, che si concentra nel viaggio che la nostra anima percorre verso la beatitudine del paradiso. In questo suo viaggio Dante si avvale di due guide. Per le prime due cantiche si tratta del poeta Virgilio (simbolo della ragione), mentre per la terza si tratta di Beatrice (simbolo della fede).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Letteratura del XIV secolo

“Umanesimo” è un termine che deriva dal latino “studia humanitatis”. Fin dalla denominazione si vuole indicare un genere di studio, un'educazione di tipo letterario e filosofico volta ad una formazione completa dell'uomo. Nel corso del XIV secolo...
Superiori

Appunti sulla Divina Commedia

La Comedìa (solo in seguito divenuta Divina Commedia) è la celebre opera di Dante Alighieri. Il poema, scritto presumibilmente tra il 1306 e il 1321, è stato scritto in volgare fiorentino, con influenze linguistiche provenienti dai più diversi contesti....
Superiori

La Divina Commedia in breve

La "Divina Commedia" è un poema scritto da Dante Alighieri tra il 1304 e il 1321, anni in cui il poeta era costretto a vivere lontano dalla città di Firenze, dalla quale era stato esiliato per ragioni politiche. La "Commedia" è una delle opere più...
Superiori

Paradiso: appunti

La Divina Commedia, scritta da Dante Alighieri, è considerata, ancora oggi, una delle più importanti opere della letteratura italiana. Strutturata in tre cantiche (inferno, purgatorio e paradiso), essa affronta il viaggio immaginario del poeta attraverso...
Superiori

Confronto fra Dante, Petrarca e Boccaccio

L'Italia, oltre ad avere una grandissima e gloriosa storia, sin dall'epoca dell'impero romano, è conosciuta anche per i suoi famosissimi autori di letteratura. Infatti, abbiamo avuto a Firenze, il famosissimo Dante Alighieri, per la sua opera maestosa...
Superiori

Letteratura italiana: guida al "Paradiso" di Dante

Il capolavoro di Dante Alighieri “La Divina Commedia” è composto da tre libri chiamati “cantiche”, ognuno dei quali formato da 33 canti. La metrica è composta da terzine di endecasillabi con rime incatenate. Questa opera, composta presumibilmente...
Superiori

Come studiare La Divina Commedia

La Divina Commedia è una delle opere più importanti scritta da Dante Alighieri intorno al 1300. Si tratta di un'opera conosciuta e studiata in tutto il mondo, ritenuta il più grande capolavoro di letteratura di tutti i tempi. Sicuramente studiare questo...
Superiori

Dante e la "Vita Nova" : riassunto

Il Sommo Poeta ha legato il suo nome ad una delle opere poetiche più importanti di tutti i tempi, la Divina Commedia. Tuttavia, Dante scrisse anche molte altre opere intramontabili, tra cui la Vita Nova. Chi volesse gustarla dal vivo, potrà facilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.